• Notizia
  • Esteri

Roma, morto don Gabriele Amorth uno degli esorcisti più famosi al mondo

Roma, morto don Gabriele Amorth uno degli esorcisti più famosi al mondo

È morto a 91 anni Padre Amorth, il prete esorcista. E' stato tra l'altro formatore dei giovani aspiranti religiosi paolini, professore di liceo, animatore spirituale di diversi istituti laicali della Famiglia Paolina e giornalista. Appassionato di mariologia, è stato direttore del mensile Madre di Dio e collaboratore di Famiglia Cristiana, Credere, Telenova e Radio Maria.

Figura poliedrica e di notevole spessore culturale, ha ricoperto molteplici ruoli anche di prestigio in seno alla Chiesa cattolica, nessuno di questi, però, seducente quanto la sua attività di esorcista, iniziata nel 1984, per volere del Cardinale Ugo Poletti.

Non tutti coloro di cui si curava Padre Amorth erano posseduti dal demonio: molte persone, forse la maggioranza, erano semplicemente malate, sofferenti di qualche patologia o nevrosi e di questo il sacerdote ne era convinto. E il compito lo conduceva in maniera seria. Sempre impegnato nella lotta contro Satana, Padre Amorh diceva sempre che "Abbiamo un clero e un episcopato che non credono più nel demonio, negli esorcismi, nei mali straordinari che il diavolo può dare, e nemmeno nel potere che Gesù ha concesso di scacciare i demoni". E ancora Rosario Fiorello, un uomo tentato dal Diavolo e Affari Tuoi, gioco in cui il Maligno si nasconde bene.

Lo scorso 8 settembre don Amorth era stato insignito della "Medaglia della Liberazione" dal Prefetto di Roma, Paola Basilone, alla presenza del ministro della Difesa Roberta Pinotti per l'importante ruolo svolto nella lotta partigiana in Emilia dopo l'8 settembre 1943.

Saggista di successo, solo nel 2011 in libreria sono arrivati due libri suoi dal titolo esplicito. Un profilo inedito dell'esorcista più famoso del mondo, grazie anche alla testimonianza della sua personale assistente, che lo ha aiutato per circa 30 anni, e dei suoi pazienti. Al contrario, per quanti hanno fatto del suo insegnamento uno stile di vita, sarà condivisibile la considerazione lasciata su facebook da un suo fedele: "Da oggi il mondo è davvero in pericolo".

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Il Vicenza punisce una Salernitana disattenta

Vicenza (4-4-2): Benussi , Zaccardo , Adejo, Bogdan , Pucino, Vita (33'Bellomo), Rizzo , Signori , Siega , Raicevic (12's.t. Il bottino sembra ormai quasi conquistato, ma i biancorossi che nel finale rischiano di essere nuovamente raggiunti.

Bologna, Donadoni: "Il Napoli non è sicuramente più debole dello scorso anno"

In avanti confermatissimi Callejon , Mertens e Milik in mezzo. "La mia stima per Giaccherini è sempre stata altissima". Donadoni può comunque contare sull' estro di Federico Di Francesco , arma in più in quest' inizio di campionato.

Francesco Capozza (Corecom): "Tiziana Cantone vacca che si fa video" FOTO

Francesco Capozza , giornalista già portavoce di Gianfranco Fini, attuale vice presidente del Corecom delle Marche (è stato eletto in quota Pdl nell'ottobre 2011), ha suscitato sdegno sul social e non solo.

Inter umiliata, Ranocchia ammette: "Ci rode il c***, ma abbiamo perso tempo"

I gol nel secondo tempo sono stati: al 9′ di Vitor , su assist di Maranhao e al 24′ Busaglo . Colpo di scena per quel che concerne il calciomercato Inter.

Maltempo: allerta meteo sul Lazio fino alla mezzanotte di oggi

Secondo le previsioni dei meteorologi, si farà anche più fresco: domenica sono attesi valori massimi non superiori ai 20-24 gradi. Allerta arancione della protezione civile per temporali su Friuli Venezia Giulia e Campania per le prossime ore.

Anticipazioni Verissimo sabato 17 settembre 2016: ospite Emma Marrone

Nella prima puntata di Verissimo, l'ospitate di Emma dovrebbe essere 'posizionata' in apertura. Queste, dunque, le anticipazioni sulla nuova edizione di Verissimo .

Filippine, presidente Duterte minaccia Obama: "Figlio di p…"

La polemica è però infuriata quando si è scoperto che le uccisioni da parte della polizia di stupratori, ladri e acquirenti di droga era basata non su prove concrete, ma susemplici illazioni.

Suo video hard in Rete, si uccide Tiziana Cantone

La ragazza era sbeffeggiata e perseguitata e sbeffeggiata da un anno e mezzo, la sua vita era diventata un inferno . I video diventano virali e oggetto di parodie , canzoni e scherzi sui social network .

Serie A: Samp-Milan 0-1. La terna ne combina di tutti i colori

Succede tutto nel finale, con due gol annullati ai blucerchiati e un palo per parte, prima del sigillo decisivo del colombiano. In chiusura di frazione blucerchiati ancora pericolosi con Barreto (ma è sempre Muriel l'ispiratore delle manovre dei liguri).

Olimpiadi, Malagò: "Dateci le Olimpiadi e costruiremo 15 impianti"

Saranno Olimpiadi (e Paralimpiadi ) all'insegna della riqualificazione urbanistica. Dopodiché si passa all'organizzazione e l'organizzazione è nelle mani del Comune.