• Notizia
  • Finanza

Borsa:Milano prosegue positiva,bene Mps

Borsa:Milano prosegue positiva,bene Mps

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 29 nov - Mps tenta di recuperare terreno a Piazza Affari dopo lo scivolone (-14%) di ieri: i titoli dell'istituto senese fanno segnare la migliore prestazione tra le blue chip guadagnando il 5,57% a 18,2 euro. Pressoché stabili le rimanenti 8 stocks.Risultato positivo a Piazza Affari per i settori Banche (+4,10%), Assicurativo (+2,96%) e Telecomunicazioni (+2,53%). Banco Popolare cede il 4,04%, Bpm il 3,76%, Unicredit il 3,55%, Intesa il 2,52% e Ubi il 2,24%.

La principale incognita è che se l'intera manovra non avrà successo, c'è il rischio che la banca sia soggetta alle misure di risoluzione, l'ormai tristemente nota direttiva comunitaria che prevede il coinvolgimento di azionisti prima e a seguire degli obbligazionisti nel ripianamento delle perdite; la più grave di queste misure è quella del "bail in". "Forse era lunedì e non avevano tante cose da dire". Tonfo di IMA, che mostra una caduta del 2,84%. Sotto i riflettori degli operatori il vertice OPEC di domani ma anche l'esito del referendum costituzionale italiano di domenica prossima. Quanto a Generali (+0,35% in Borsa), Akros rileva che la decisione di convertire i bond in azioni 'aumentera' potenzialmente la rischiosita' degi asset', anche se l'operazione 'potrebbe essere positiva nel lungo termine, se e solo se la banca sara' rilanciata'. Anche in Francia e in Germania pesano le incertezze per il voto del 2017, mentre le difficoltà per il negoziato sulla Brexit tra Londra e Bruxelles certamente non agevolano lo scenario politico, che appare tutt'altro che roseo.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Pooh: ultimo concerto a Bologna il 30 dicembre

Intravedo il porto e non è una bella sensazione, perchè 50 anni non si possono cancellare così. Voglio vederla in positivo, riprenderemo in mano la nostra vita.

Milan, infortuni per Bonaventura e Mati Fernandez

Di certo ora la situazione in mezzo al campo diventa seria e preoccupante e prevede per forza di cose il lancio di Pasalic oltre al recupero di Poli.

Netflix: adesso è possibile anche il download

Netflix è ormai una droga per tutti noi, ma da ora lo sarà ancora di più. Il tutto, senza alcun costo per gli abbonati, come spiega la società.

Tragedia in Colombia, precipita un aereo Trasportava la squadra di calcio Chapecoense

Il velivono trasportava 81 persone, di cui 72 passeggeri e nove componenti dell'equipaggio (48 membri del club, 21 giornalisti). La squadra brasiliana viaggiava verso Medellin per l'andata della Copa Sudamericana contro l'Atletico Nacional .

Oddo: "Manaj come un Primavera, deve mangiare l'erba! Verre è imprescindibile"

La maggioranza degli infortuni avuti è stata da trauma e Bahebeck clinicamente stava benissimo. Infortunio Bahebeck? Difendo lo staff medico, dispiace che venga attaccato senza senso.

Meizu Pro 6 Plus compare su GeekBench, informazioni generali sul prodotto

Il sistema operativo installato è Android 6.0 Marshmallow, personalizzato con la nuova interfaccia Flyme OS 6 . Il pulsante Home nasconde il lettore di impronte digitali mTouch 2.1 e il cardiofrequenzimetro .

Statali, confermato aumento di 85 euro

L'incontrocredo sia oggi: vedremo se riusciremo a fare anche l'atto diindirizzo sul pubblico impiego con un aumento di 85 euro. Dunque al momento, le parti rimangono sulle posizioni gia' emerse nel precedente incontro del 24 novembre.

Francesco Monte diventa opinionista in un noto show di Canale 5

Famoso ex tronista di Uomini e Donne diventa opinionista a Forum! Francesco Monte fa l'opinionista a Forum . Barbara ha detto: "Oggi abbiamo una novità di cui siamo molto felici e che vi vogliamo presentare subito".

Pula, arrestati i presunti responsabili della rapina al distributore Ip

I due avevano minacciato il titolare con una pistola intimandogli di consegnare l'incasso. In manette sono finiti Gabriele Piddiu e Davide Cuccu , entrambi 19enni, di Pula.

Pooh: l'ultimo concerto anche al cinema

Quello dei Pooh è stato un addio lunghissimo, coinciso con la grande festa per i loro 50 anni di musica assieme. Il Capodanno, ovvero il giorno dopo l'ultimo storico concerto? "Ci vogliamo bene e questo ci conforta".