• Notizia
  • Sportivo

MotoGP, La Malesia dice addio alla F.1 ma non alla MotoGP

MotoGP, La Malesia dice addio alla F.1 ma non alla MotoGP

A darne l'annuncio, il ministro della cultura e del turismo del governo malese, Datuk Seri Nazri Abdul Aziz, che ha annunciato in Parlamento la volontà di non rinnovare il contratto con la FOM, in scadenza nel 2018.

Costi troppo elevati e un ritorno economico insufficiente, così il paese asiatico può dire addio alla Formula 1 senza troppi rimpianti, quelli che avrebbe, invece, se fosse la MotoGP a saltare: "Non credo ci sia nessun posto al mondo in cui gli spettatori per la Formula 1 siano aumentati".

"L'accordo con la Formula 1 va dal 2016 al 2018". L'affluenza della gente è in netta diminuzione. Stiamo spendendo 97 milioni di dollari l'anno.

"Il costo per ospitare il Gran Premio di Formula 1 è aumentato di 10 volte rispetto alla prima volta (avvenuta nel 1999, ndr)".

In seguito ai primi scricchiolii avvertiti nelle ultime settimane, ora il futuro del Gran Premio della Malesia nel calendario di Formula 1 si fa meno nebuloso, ma certamente più oscuro e preoccupante.

Non è comunque da escludere un "ritocco" alle cifre come accaduto per Monza: solo i quel caso il GP della Malesia potrebbe essere salvo.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Amici 2016: Garrison mette a dura prova i ballerini

Oliviero , ballerino che si esibisce in un pezzo su "La Traviata"; Federica cantante è la seconda ad aggiudicarsi il banco. Una reazione che ha insospettito la conduttrice, spingendola a domandare: " Ma vi state antipatici? ".

Ecco il nuovo link malevolo in grado di bloccare qualsiasi iPhone

Succede, di tanto in tanto: dalla rete spunta fuori un qualche link in grado di bloccare completamente qualsiasi iPhone lo visiti. L'effetto che fa agli smartphone Apple non è gradito ma su tutti gli altri sistemi operativi non crea problema, scopriamo perché.

Dl fisco, il governo pone la questione di fiducia al Senato

Al commissario per la ricostruzione confluiranno inoltre le donazioni raccolte con il numero 45500. Il decreto è legge, perchè il testo approvato è quello licenziato dalla Camera.

Europa League, Inter favorita in Israele

Turno sulla carta agevole per la Roma che ospita all'Olimpico i cechi del Viktoria Plzen fanalino di coda del gruppo. L'Inter può ancora raddrizzare la suaEuropa League e centrare la qualificazione, vincendo le ultimedue partite.

Mps: da conversione bond attesi 1043 miliardi

Intanto in Borsa i riflettori sono puntati sul titolo dell'istituto che corre in rialzo del 7,36% a 0,23 euro. Monte dei Paschi non fa prezzo in apertura di contrattazioni.

Reggio, bimbi maltrattati in una scuola materna: ai domiciliari due maestre

Sono finite ai domiciliari due maestre di una scuola dell'infanzia di Reggio Calabria . Sintomo dell'allarmante livello di malessere raggiunto dalle bambine.

Come Diventare Grandi Nonostante i Genitori arriva nei cinema!

La sfida pare impossibile e invece porterà i ragazzi a crescere in modo sorprendente tra ostacoli di ogni tipo da superare. Come Diventare Grandi Nonostante i Genitori arriverà nelle sale il 24 novembre distribuito da Disney Italia .

Trapelate le immagini del Samsung Galaxy S7 Edge Glossy Black

Secondo gli investitori questa nuova variante di colore dovrebbe essere presentata e lanciata durante il prossimo mese di dicembre .

Pioli: "Vogliamo dare il massimo e vincere"

C'è voglia di rivalsa in casa Inter e i calciatori stanno contando le ore che li separa dal fischio di inizio. BANEGA - "A me piacciono i calciatori dinamici e lui è molto bravo a muoversi tra le linee".

Malore al risveglio, Luca Marchi muore a 19 anni

Era la prima volta che accadeva in quanto la famiglia di Giulia si era trasferita da pochi giorni in quella casa. I genitori del ragazzo, sono accorsi all'ospedale, ma non è rimasto altro che riconoscere la salma del figlio.