• Notizia
  • Finanza

Petrolio: scorte Usa in calo. Prezzi in volo con accordo Opec

Petrolio: scorte Usa in calo. Prezzi in volo con accordo Opec

Alla fine e' arrivato l'accordo. L'Arabia Saudita ha annullato la sua partecipazione all'incontro di oggi con i membri al di fuori dell'organizzazione, tra cui la Russia, sostenendo di ritenere inappropriato il faccia a faccia con gli altri paesi, quando all'interno dell'OPEC si registrano divisioni su come tagliare l'eccesso di offerta e ripartirlo tra i membri.

Il Dipartimento dell'energia ha reso noto che nell'ultima settimana le scorte strategiche di petrolio sono scese di 900mila barili, mentre le attese erano per un calo di 250mila barili.

L'obiettivo è quello di predisporre un piano di riduzione della produzione di petrolio per arginare il continuo indebolimento del prezzo del barile che venerdì ha perso ancora il 4% scendendo a 46,06 dollari al barile. Immediata la reazione del greggio: il Wti sale del 7% oltre quota 48 dollari al barile, il Brent oltrepassa i 50 dollari al barile.

La produzione di greggio dei paesi dell'Opec, in seguito alla decisione di un taglio di 1,2 milioni di barili al giorno, annuncia il presidente dell'organizzazione, Mohammed al-Sada, si attesterà a 32,5 mln di barili al giorno.

L'Opec taglia la produzione di petrolio. Su questo punto - irrinunciabile per i sauditi - avrebbe nel frattempo ceduto anche l'Iraq, sgombrando i maggiori ostacoli sulla via di un accordo. Il Paese ridurrà la propria produzione petrolifera di 300mila barili al giorno. L'Indonesia intanto è stata sospesa dall'Opec.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Apple Music per Android introduce l'abbonamento scontato per studenti

A questo punto il sistema utilizzerà UNiDAYS per verificare che quell'utente sia realmente uno studente . Proponendo un abbonamento a Apple Music a un prezzo dimezzato per gli studenti universitari .

Meizu Pro 6 Plus e M3X sui benchmark: caratteristiche hardware

Gli smartphone Meizu possono essere acquistati anche in Italia , quindi anche il nuovo modello dovrebbe arrivare nel nostro paese. Inoltre è presente la funzionalità Always On Display che consente la visualizzazione di informazioni anche a schermo spento.

Borsa:Milano prosegue positiva,bene Mps

Banco Popolare cede il 4,04%, Bpm il 3,76%, Unicredit il 3,55%, Intesa il 2,52% e Ubi il 2,24%. Tonfo di IMA, che mostra una caduta del 2,84%.

Pooh: ultimo concerto a Bologna il 30 dicembre

Intravedo il porto e non è una bella sensazione, perchè 50 anni non si possono cancellare così. Voglio vederla in positivo, riprenderemo in mano la nostra vita.

Tragedia Chapecoense LIVE: aereo si schianta vicino a Medellin

Machado, che aveva 32 anni ha giocato in Spagna, Bulgaria, Azerbaigian ed Emirati Arabi Uniti prima di tornare in Brasile . Inoltre il presidente della Conbemol, Alejandro Dominguez , è in viaggio verso Medellin , vicino al luogo dello schianto.

Siria, civili in fuga da Aleppo

Sarà fondamentale, per evitare che la guerra civile si trasformi in un conflitto turco-siriano, il ruolo diplomatico della Russia. Inoltre la vittoria di Fillon alle primarie francesi, aprirebbe la strada per un appoggio della Francia al governo di Aleppo .

Terrorismo, l'Italia rinuncia all'estradizione: il Mullah Krekar esce dal carcere

Il suo avvocato, Brynjar Meling, ha salutato la decisione e la prossima liberazione di Krekar come "una vittoria del diritto". Najmaddin Faraj Ahmad, conosciuto come Mullah Krekar , verrà rilasciato oggi, ha precisato l'agenzia di sicurezza norvegese.

Rogue One: A Star Wars Story non avrà un sequel

Il binomio Lucasfilm/Disney ha creato una campagna in grande stile per la pellicola, postando nuovi cosiddetti final trailer e tv spot, tutti contenenti nuove scene dal film.

Derby a rischio per Salah. Infortunio in allenamento

Non arrivano buone notizie per la Roma e per i suoi tifosi in vista del sentitissimo derby con la Lazio di domenica. La nota stonata è l'infortunio capitato a Salh nel corso dell'allenamento odierno.

Pooh: l'ultimo concerto anche al cinema

Quello dei Pooh è stato un addio lunghissimo, coinciso con la grande festa per i loro 50 anni di musica assieme. Il Capodanno, ovvero il giorno dopo l'ultimo storico concerto? "Ci vogliamo bene e questo ci conforta".