• Notizia
  • Finanza

Referendum costituzionale: cosa faranno Draghi e la BCE se vince il No

Referendum costituzionale: cosa faranno Draghi e la BCE se vince il No

Quanto agli effetti del Brexit sul Regno Unito le attese prevalenti sono per un rallentamento dell'attività economica, anche a causa della perdita dei vantaggi derivanti dalla partecipazione al mercato unico. È questa Draghi, la "principale lezione" da trarre dall'esito del referendum in Gb.

La Brexit ha creato "incertezze" sul single market dell'Ue, ma "voglio essere chiaro su questo: il mercato interno non può tornare indietro, non è reversibile: l'omogeneità, l'uniformità e le regole vanno preservate". Secondo Draghi, servono "solide fondamenta economiche" e per l'Eurozona ciò vuol dire "rafforzare la ripresa, preservare la stabilità finanziaria e affrontare le restanti vulnerabilità dell'unione economica e monetaria".

Draghi ieri ha parlato alla commissione Problemi economici e monetari per presentare le prospettive della Bce sugli sviluppi economici e monetari e discutere delle conseguenze dell'uscita della Gran Bretagna dall'Unione europea per la stabilità finanziaria dell'eurozona.

Draghi, numero uno della Bce, intervenuto a un evento in Spagna ha sottolineato come "la politica monetaria stia fornendo supporto e spazio ai governi per portare avanti le riforme strutturali necessarie" per ridurre il rischio che gli attuali tassi di crescita diventino radicati.

Rispondendo all'ennesima domanda di un europarlamentare sul debito pubblico italiano (sono state molte nel corso dell'audizione), Draghi ha ricordato che "in generale per valutare se il debito di un Paese è sostenibile bisogna innanzitutto vedere la sua volontà e la sua capacità di onorare i suoi obblighi, e su entrambi i fronti il debito italiano è sostenibile".

"Questo non significa" abbassare la guardia: quello dell'Italia resta anche "un dei più elevati livelli di debito-Pil e quindi vulnerabile" agli shock.

In merito al referendum costituzionale italiano di domenica prossima Draghi non si sbottona: "Non posso fare commenti su futuri avvenimenti politici".

Inoltre, ha poi aggiunto Draghi, "negli ultimi quattro anni sono stati creati quattro milioni di posti di lavoro e il tasso di disoccupazione è sceso dal 13% al 10%". Così il presidente della Bce Mario Draghi ha spiegato, la sua visione della condizione in cui si trova il Paese, a pochi giorni dal referendum sulla riforma costituzionale.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Opec: petrolio crollo, accordo difficile (Analisi 30 Novembre 2016)

Dell'accordo, a questo punto, dovrebbe fare parte anche la Russia , oltre qualche altro membro esterno all'OPEC . A minare le basi per giungere a un possibile accordo, l'ostilità crescente tra Arabia Saudita e Iran .

Droga e prostituzione: banda fermata a Milano

Sono stati raggiunti dalla misura cautelare della custodia in carcere tre albanesi di 42, 37 e 30 anni. Operazione rinominata Black Beast .

Rinasce Motor Show Bologna, si parte il 3 dicembre

Il gruppo Fca invece sarà presente con tutti i marchi compreso Mopar, ed esporrà le novità lanciate quest'anno in Italia. Fino al 9 dicembre, pagano 18 euro i ragazzi di età compresa tra 9 e 16 anni, gli over 65 e gli universitari.

30 novembre 2016 | Statali, confermato aumento di 85 euro

In ballo ci sono anche le cifre messe a disposizione nel "maxi-fondo", che per il 2017 ammonta a 1,7 miliardi di euro. Inoltre, di finanziare la contrattazione di secondo livello per organizzare meglio la pubblica amministrazione.

Oddo: "Manaj come un Primavera, deve mangiare l'erba! Verre è imprescindibile"

La maggioranza degli infortuni avuti è stata da trauma e Bahebeck clinicamente stava benissimo. Infortunio Bahebeck? Difendo lo staff medico, dispiace che venga attaccato senza senso.

Meizu Pro 6 Plus compare su GeekBench, informazioni generali sul prodotto

Il sistema operativo installato è Android 6.0 Marshmallow, personalizzato con la nuova interfaccia Flyme OS 6 . Il pulsante Home nasconde il lettore di impronte digitali mTouch 2.1 e il cardiofrequenzimetro .

Statali, confermato aumento di 85 euro

L'incontrocredo sia oggi: vedremo se riusciremo a fare anche l'atto diindirizzo sul pubblico impiego con un aumento di 85 euro. Dunque al momento, le parti rimangono sulle posizioni gia' emerse nel precedente incontro del 24 novembre.

Pula, arrestati i presunti responsabili della rapina al distributore Ip

I due avevano minacciato il titolare con una pistola intimandogli di consegnare l'incasso. In manette sono finiti Gabriele Piddiu e Davide Cuccu , entrambi 19enni, di Pula.

Pooh: l'ultimo concerto anche al cinema

Quello dei Pooh è stato un addio lunghissimo, coinciso con la grande festa per i loro 50 anni di musica assieme. Il Capodanno, ovvero il giorno dopo l'ultimo storico concerto? "Ci vogliamo bene e questo ci conforta".

Roma: a fuoco auditorium mai aperto, 10 anni per costruirlo

Le fiamme, partite dal sottotetto, sono state spente grazie all'intervento di otto mezzi dei vigili del Fuoco . L'incendio è solo l'ultimo episodio che riguarda una struttura dalla storia sfortunata quanto travagliata.