• Notizia
  • Nazionale

Terrorismo, l'Italia rinuncia all'estradizione: il Mullah Krekar esce dal carcere

Terrorismo, l'Italia rinuncia all'estradizione: il Mullah Krekar esce dal carcere

Il mullah Krekar, ex leader del gruppo integralista Ansar al-Islam, sarà messo in libertà in Norvegia dopo che l'Italia ha ritirato la richiesta di estradizione, che era stata avanzata in quanto lo stesso Krekar era sospettato di avere diretto una rete terroristica che pianificava attacchi in Europa e Medioriente.

Il Ministero della Giustizia ha voluto precisare che non vi è stata alcuna rinuncia da parte italiana nel chiedere l'estradizione, ma sono venuti meno i presupposti della richiesta alle autorità di Oslo.

Najmaddin Faraj Ahmad, conosciuto come Mullah Krekar, verrà rilasciato oggi, ha precisato l'agenzia di sicurezza norvegese. La Corte suprema norvegese aveva respinto lo scorso 23 novembre il ricorso di Krekar contro la sentenza di due tribunali di livello inferiore, il che lasciava nelle mani del governo la possibilità di inviare il mullah Krekar in Italia. La nuova decisione italiana di non richiedere l'estradizione, invece, è basata sui "giudizi espressi dalle autorità italiane in connessione con il procedimento penale", ha riferito il ministro della Giustizia norvegese Anders Anundsen.

Arrestato nel novembre 2015 in Norvegia, secondo gli investigatori italiani Krekar era il "capo assoluto" di un'organizzazione composta da 16 curdi e un kosovaro, radicata in diversi Paesi europei. Il mullah si è sempre difeso sostenendo che il suo unico scopo era quello di dare vita a un partito politico per operare nel Kurdistan iracheno.

Il suo avvocato, Brynjar Meling, ha salutato la decisione e la prossima liberazione di Krekar come "una vittoria del diritto".

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Amazon Black Friday: una settimana di offerte

Inoltre gli appassionati di tecnologia avranno un giorno in più per poter trovare l'offerta ad hoc in base alle proprie esigenze. Tra questi è incluso anche Trony , negozio di elettrodomestici ed articoli tecnologici con una storia abbastanza recente.

Facebook Messenger: ecco i giochi istantanei per le chat

Al termine di una partita, gli utenti in quella conversazione vedranno il punteggio con l'opportunità di avviare sfide. Adesso, coloro che utilizzano Messenger potranno sfidarsi in mini giochi , a partire da Pac-Man .

Rinasce Motor Show Bologna, si parte il 3 dicembre

Il gruppo Fca invece sarà presente con tutti i marchi compreso Mopar, ed esporrà le novità lanciate quest'anno in Italia. Fino al 9 dicembre, pagano 18 euro i ragazzi di età compresa tra 9 e 16 anni, gli over 65 e gli universitari.

30 novembre 2016 | Statali, confermato aumento di 85 euro

In ballo ci sono anche le cifre messe a disposizione nel "maxi-fondo", che per il 2017 ammonta a 1,7 miliardi di euro. Inoltre, di finanziare la contrattazione di secondo livello per organizzare meglio la pubblica amministrazione.

Solo: Marco Bocci al bivio decisivo, anticipazioni 30 novembre, ultima puntata

La donna in realtà aveva appena rivelato al compagno di essere incinta e la notizia aveva riavvicinato i due. L'ultimo appuntamento è previsto infatti mercoledì 30 Novembre in prima serata su Canale 5.

Derby a rischio per Salah. Infortunio in allenamento

Non arrivano buone notizie per la Roma e per i suoi tifosi in vista del sentitissimo derby con la Lazio di domenica. La nota stonata è l'infortunio capitato a Salh nel corso dell'allenamento odierno.

Catania: traffico di droga, 16 arresti

Sedici persone sono state arrestate sin dalle prime ore di questa mattina dai carabinieri del comando provinciale di Catania per traffico di droga .

Fope si quota in Borsa

Oggi Borsa Italiana dà il benvenuto a FOPE , azienda vicentina nata nel 1929 specializzata nell'alta gioielleria. Le azioni sono state collocate a 2,9 euro, che comporta una capitalizzazione di 13,3 milioni.

Facebook, giochi sbarcano su Messenger

Ora arriva un ulteriore passo in queste direzione con l'introduzione di una piattaforma dedicata al gaming, chiamata Instant Games .

Uomini e Donne, Silvia Raffaele in lutto per la morte del padre

Nel video di presentazione a Uomini e donne aveva presentato i suoi genitori e aveva raccontato anche della malattia del papà. Anche noi di Contattonews - con le nostre affettuose condoglianze - siamo vicini a Silvia in questo momento di dolore.