• Notizia
  • Intrattenimento

Lonato choc: frontale auto e scuolabus, un morto. Giallo malore

Lonato choc: frontale auto e scuolabus, un morto. Giallo malore

Il bilancio è di un morto e sei feriti lievi. L'uomo, che non è ancora stato identificato, è morto sul colpo.

Tre feriti in codice giallo fra l'autista e gli studenti a bordo del bus. Fortunatamente le loro condizioni non sono gravi, anche se l'episodio poteva avere conseguenze ben peggiori.

Ci sarebbe una folle fuga all'origine del drammatico schianto frontale avvenuto nel primo pomeriggio di martedì a Lonato, lungo la Provinciale 567, che è costato la vita ad un'automobilista. L'uomo forse stava fuggendo da un vicino centro commerciale dove aveva tamponato un'auto: pare che non avesse l'assicurazione in regola, dal momento che sul mezzo non sono stati trovati documenti.

Sul posto sono intervenute 5 ambulanze, l'elisoccorso e una squadra dei vigili del fuoco.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Elezioni Provinciali 2017, Ancona: Risultati ed Eletti

Tuttavia il persistere dei recenti eventi meteorologici impongono di procedere ad un ulteriore differimento delle elezioni . Infatti la durata in carica del Consiglio e' di soli 2 anni, mentre il Presidente rimane al suo posto per 4 anni.

Emergenza sangue, meno donatori per influenza e maltempo

C'è grave carenza di sangue in alcune regioni italiane: mancano più di 2.600 unità di globuli rossi. Accetta la privacy policy e la cookie policy per visualizzare il contenuto.

Allarme meningite, nuovi casi: due donne ricoverate al Cotugno

Come riportato da CasertaCe , due nuovi casi si sarebbero verificati a Caserta, nell'ospedale civile Sant'Anna e San Sebastiano. Le pazienti sono arrivate intorno alle 20.00 al pronto soccorso, presentando i classici sintomi da infezione da meningococco.

Duplice omicidio Ferrara: figlio pago' amico per delitto genitori

La scorsa notte i due ragazzi sono stati portati in caserma dai carabinieri ed è cominciato un lungo interrogatorio. Era stato proprio Riccardo a trovare i corpi dei genitori per poi correre dai vicini e chiamare il 112.

Otturazioni addio, farmaco anti-Alzheimer sigilla i denti e li cura

Quando invece la carie è profonda bisogna affidarsi alle cure del dentista che provvederà a cementare o otturare il danno. E' la prima volta che si mostra che è possibile stimolare tramite una molecola la naturale ricostruzione del dente .

Addio al dentista con il farmaco anti-Alzheimer che cura anche i denti

E' quanto scoperto in uno studio , firmato dai ricercatori del King's College di Londra . Lo studio è stato prodotto a Londra , è pubblicato su 'Scientific Reports' .

Coppia uccisa nel Ferrarese: fermato il figlio 16enne ed un suo amico

Le misure nei confronti dei due adolescenti sono scattate dopo che erano emerse contraddizioni e incongruenze nei loro racconti . I coniugi avevano anche un altro figlio maggiore, che studia a Torino , città di origine delle vittime.

Arriva all'aeroporto di Napoli il primo capsule hotel d'Italia

Ogni "stanza" avrà in dotazione una porta automatizzata, tv, finestra con oscuranti, pareti insonorizzate e aria condizionata. Il nome del progetto è BenBo , ed è stato realizzato da un pool di imprenditori campani in collaborazione con Gesac spa.

Milan-Torino, Montella vuole la Coppa Italia

Oggi potrò valutare meglio la situazione mentale e fisica dei ragazzi. Ha fatto una grande partita soprattutto dal punto di vista difensivo.

Trapano addio: i denti si riparano da soli con le cellule staminali

Però c'è un inconveniente: bisogna sostituire l'otturazione se il dente si riammala oppure se l'otturazione si deteriora e cade. Ciò che i ricercatori hanno osservato è stata la totale riparazione del dente dopo un periodo di 4-6 settimane .