• Notizia
  • Esteri

Roma, tenta di uccidere la figlioletta con i farmaci. Arrestata

Roma, tenta di uccidere la figlioletta con i farmaci. Arrestata

Ha cercato di uccidere la figlia di 3 anni ricoverata in ospedale per dei problemi fisici. La donna, secondo gli investigatori, avrebbe agito in questo modo perché voleva attirare l'attenzione del marito dopo alcune tensioni.

Si tratta di una trentenne che abita a Napoli e che è stata arrestata oggi, giovedì 12 gennaio, con l'accusa di tentato omicidio.

L'ordinanza di custodia cautelare in carcere per la donna è stata emessa dal Gip presso il Tribunale di Roma, Dottor Ezio Damizia, su richiesta della locale Procura della Repubblica a firma della dottoressa Maria Monteleone e della dottoressa Eleonora Fini. La coppia, originaria di Napoli ma residente a Roma, ha altri due figli: la bambina di un anno e una di pochi mesi.

Durante quelle giornate, la bambina ha avuto due arresti cardiorespiratori e si è salvata solo perché si trovava in ospedale, grazie al rapido intervento dei medici. Lo precisano i sanitari dell'Ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma. "La presenza nelle urine di sostanze psicotrope ha obbligato i medici a segnalare il caso alle autorità giudiziaria".

I due tentativi di omicidio, secondo quanto emerso dalle indagini dei carabinieri, sarebbero avvenuti a dicembre.

"La piccola era ricoverata per approfondimenti diagnostici - spiega l'ospedale - in seguito a una condizione clinica apparentemente molto complessa".

Il 28 dicembre 2016, i militari avevano notificato alla madre 29enne un provvedimento che prevedeva la sospensione della potestà genitoriale.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Lodi, centro massaggi 'hot'. Arrestate madre e figlia

A scoprire la reale natura del centro massaggi è stata la polizia di Lodi , che ha posto agli arresti domiciliari le due donne, residenti in provincia di Bergamo.

Vaccino per la meningite per adulti: dove e quando farlo?

Infatti, a prezzo pieno, il prezzo è di 146,67 euro per il meningococco di tipo B , che deve essere somministrato due volte. Le cause di questa corsa al vaccino? Sono disponibili circa 300 posti e per prenotarsi bisogna contattare il Cup Toscana .

Lutto a Uomini e Donne, morto Mario Carducci

L'ex tronista ha partecipato alla trasmissione condotta su Canale 5 da Maria De Filippi nel 2015. Ma tu che ne sai? Lucas è stato un tronista che non seguì le regole del gioco.

IPad Pro: ci sarà modello con display di oltre 10 pollici

Giungono nuove indiscrezioni, quasi delle conferme, sul conto dei rinnovati iPad Pro di Apple , attesi per la prossima primavera. I primi due modelli saranno dotati di un chip A10x prodotto da TSMC , mentre il terzo da un chip A9 prodotto da Samsung LSI.

Padova: troppo effeminato, un 13enne viene allontanato dalla madre

Questo secondo decreto del tribunale dichiara " entrambi i genitori decaduti dalla responsabilità genitoriale ". La Procura di Padova, certa della colpevolezza dell'uomo, ha fatto ricorso in appello .

Omicidio a Rosarno, svolta nelle indagini Arrestati sorella e cognato della vittima

Le indagini sono state coordinate dal procuratore Ottavio Sferlazza e dal viceprocuratore Valentina Giammaria. Scarfone è stato accusato di essere l'esecutore materiale dell'omicidio mentre Timpani il concorrente morale.

Pensioni oggi Ultime Notizie: Anticipate, Ape, Voucher e Invalidità (11 gennaio 2017)

Inoltre, se il soggetto è impossibilitato a svolgere attività lavorativa potrà ottenere la cosiddetta pensione di inabilità . Gli interessati al nuovo meccanismo detto APE saranno i lavoratori che compiono 63 anni a partire da maggio 2017.

Uomini e Donne: Tina contro Gemma e Striscia la Notizia

Una puntata sicuramente molto movimentata, che riparte oggi da un altro dei suoi maggiori protagonisti: Francesco Turco . Ha fatto emozionare i fan ed è per questo che la maggior parte di loro non possono crederci.

Truffa su acquisto di pc per i corsi, bufera su ANFE Sicilia

Ad emettere i documenti contabili sarebbe stato Di Giovanni, titolare della 'General Informatic Center' e della 'Cooreplast' .

La miss picchiata dall'ex: Rosaria Aprea agli arresti domiciliari

I carabinieri della compagna di Santa Maria Capua Vetere hanno infatti notificato un aggravamento di una misura cautelare. Ai domiciliari è finita anche la cugina Jeanette Boutria, 34 anni.