• Notizia
  • Finanza

Salta l'operazione Fercam-Artoni: sciopero e tensione nell'azienda reggiana

Salta l'operazione Fercam-Artoni: sciopero e tensione nell'azienda reggiana

Hanno scioperato anche gli addetti dello stabilimento Artoni di Campogalliano nell'ambito dell'iniziativa di lotta nazionale proclamata per oggi 16 febbraio dai sindacati trasporti Filt/Cgil Fit/Cisl Uiltraporti a sostegno dell'accordo Fercam-Artoni per l'acquisto di ramo d'azienda.

Oltre allo sciopero è previsto oggi pomeriggio un presidio di tutti i lavoratori diretti e indiretti di Artoni, a partire dalle ore 14 davanti alla stabilimento Fercam di Parma (via Mantova 92).

A Campogalliano sono a rischio circa un centinaio di lavoratori tra dipendenti diretti di Artoni e lavoratori in appalto che operano nei magazzini.

"La chiusura della filiale Artoni di Perugia, che attualmente dà lavoro, tra diretti e dipendenti delle ditte appaltatrici a oltre 50 persone, sarebbe un ulteriore durissimo colpo per il nostro territorio, già martoriato dalla crisi".

"Serve - chiedono - l'immediata prosecuzione del confronto per la realizzazione del subentro di Fercam in Artoni".

Lo sciopero a oltranza è partito dallo stabilimento Artoni di Calenzano (Firenze), a causa della rottura della trattativa che avrebbe portato la società a cedere un ramo di azienda alla Fercam. In una nota, i sindacati affermano che "Fercam si è sottratta alla prosecuzione dell'esame congiunto sull'acquisizione di ramo d'azienda, in ottemperanza delle procedure promosse dalla stessa azienda e da Artoni il 19 gennaio scorso, che hanno avuto un primo momento di confronto lo scorso 10 febbraio e che non si è ancora formalmente concluso".

Secondo i sindacati c'è il "concreto rischio occupazionale per circa tremila lavoratori tra diretti e indiretti qualora Fercam abbandoni pretestuosamente l'acquisizione".

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Patrimonio Inps negativo per 1,7 miliardi nel 2016

Lo sottolinea al Corte dei Conti: "Il patrimonio netto è pari a 5,87 miliardi, con un decremento sul 2014 di 12,54 miliardi". Il presidente Inps , Tito Boeri ha sottolineato che "la Corte non lancia alcun allarme sui bilanci".

Ass. Bergamo: dall'AS Roma revisione innovativa progetto stadio

Oggi il vicesindaco Luca Bergamo ha incontrato a Palazzo Senatorio il dg della Roma Mauro Baldissoni e il costruttore Luca Parnasi .

C'è anche Belen Rodriguez tra i 200 testimoni per Fabrizio Corona

Collaboratori, amici e perfino diverse ex fidanzate, compresa Belen Rodriguez, sua sorella Cecilia e altri familiari della show girl argentina.

Crolla cascata di ghiaccio, 4 morti e un ferito a Gressoney

Sul posto è al lavoro il soccorso alpino valdostano che sta effettuando le ricerche. Drammatico incidente avvenuto questa mattina sulle montagne della Valle d'Aosta .

Uomini e Donne: oggi nuova registrazione, Manuel Vallicella lascerà il trono?

Una storia che assomiglia a una favola fino a quando, però, si è scontrata con una realtà amara: il tradimento di Aldo . Dopo mesi di fiato sospeso, tutti i fan della coppia nata durante Uomini e donne possono tirare un sospiro di sollievo.

Milano, palme e banani in Piazza Duomo

Per l'ex vicesindaco di centrodestra Riccardo De Corato, invece, la vegetazione esotica ben simboleggia una Milano che "si trasforma in una piccola Africa".

Genova, madre del 16enne suicida: sballarsi non è normale

Arrovellandoci sul perchè ci siamo resi conto che non facevamo altro che alimentare uno stato d'animo legato alla sua morte. Ha alzato il tiro, il giovane è caduto in trappola, risucchiato da candore e sensi di colpa.

Inps, la Corte dei Conti: "Patrimonio in rosso per la prima volta"

Soprattutto, "le prestazioni sono garantite dallo Stato" e che "ciò che conta non è il bilancio dell'Inps, ma dello Stato".

Ferrari 812 Superfast: il V12 arriva a 800 CV

Con un peso a secco di 1.525 Kg, questo razzo scatta da 0 a 100 all'ora in 2.9 secondi e supera la velocità massima di 340 km/h . Disegnata dal Centro Stile Ferrari , la nuova Ferrari 812 Superfast si fa notare per la sua connotazione da fastback .

Gressoney, quattro scalatori morti

Sulla cascata battezzata "Bonne Année" stava arrampicando un ghiacciatore mentre altri quattro erano alla base della parete. Tra le cause del crollo a Gressoney ci sono state probabilmente le temperature piuttosto alte degli ultimi giorni.