• Notizia
  • Nazionale

Beppe Grillo attacca il PD: "Arrendetevi, siete il vecchio!"

Beppe Grillo attacca il PD:

"È inaccettabile che, nello stesso giorno in cui il Parlamento inglese viene attaccato, nel nostro ci sia chi inneggia alla violenza e arriva ad usarla", dice il leader del Pd.

Il M5S non si sottrae allo scontro. "Cari Bersani, Renzi e Emiliano. Cari Vendola e - insomma - cari tutti voi della galassia paraPiddina", inizia la lettera di Grillo.

"Arrendetevi perché voi siete il vecchio, noi il nuovo!". "Vi frammentate ancora di più". Prima fra tutte, la scissione della minoranza che adesso "non ci lascia capire dove starà chi e con chi, con quale simbolo, quale nuova casacca, come e dove, con chi parlate". "Una confusione vera, la storia del più grande partito di sinistra del mondo occidentale buttata nel cesso", scrive Grillo. Una storia di onore e lotte che è diventata un tiepido gioco delle tre carte. L'accusa colpisce nel personale: "Caro Beppe, nella tua vita sei sempre scappato nei momenti chiave". Bonifazi richiama poi Grillo alle sue responsabilità giuridiche, invitandolo a comparire in tribunale per la querela ricevuta in seguito a un post sul blog.

Ieri su Facebook ha pubblicato un paio di volte questo post in cui segnalava che le caratteristiche da rispettare da parte dei candidati della sua lista c'erano, e tra queste elencava una fedina penale pulita, nessuna militanza in altri partiti o precedenti candidature in liste concorrenti, anni di attivismo sul territorio ed "essere lavoratori e lavoratrici economicamente indipendenti": una novità, questa, che mira ad evitare altri casi di candidati che "svoltano" grazie alla politica e ai 5 Stelle.

La figura paternalistico-dittatoriale di Grillo è l'unica garanzia di qualità che il Movimento può effettivamente mettere in campo per evitare che la natura influenzabile degli iscritti, e del popolo in generale, sfoci nella selezione a plebiscito di candidati inadeguati che, seppur amati e onestissimi, non hanno le competenze necessarie per progredire dalla loro posizione a un ruolo politico.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Attentato a Londra, torna il terrore in Europa

La procura federale belga ha riferito che si tratta di Mohammed R., nato l'8 maggio 1977, cittadino francese residente in Francia. La donna ha ricevuto la visita dell'ambasciatore italiano a Roma Pasquale Terracciano.

Stanotte lancette orologio avanti dalle 2 alle 3

Come ogni anno siamo arrivati al momento in cui bisogna spostare le lancette dell'orologio in avanti, perché scatta l'ora legale. Con l'effetto jet-leg molte persone avranno problemi con la regolamentazione del bioritmo sonno-sveglia.

Addio Tomas Milian, il nostro Er Monnezza

Durante le riprese si racconta che nacque grande rivalità tra i due che, però, ebbero un buon riflesso sulla chimica scenica. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

F1 GP Australia: La Gara in Diretta (Live e Foto)

Hamilton segna 1:22.496 e si porta al comando, mentre Vettel è secondo con 1:22.796. Con il semaforo che sta per diventare verde però è normale che ci sia entusiasmo.

Ora Legale e Stanchezza, Consigli su cosa fare

Su questi argomenti si innescano però considerazioni psicologiche che non sono sotto il controllo dell'amministrazione. Nella notte tra sabato 25 marzo e domenica 26 bisognerà spostare le lancette avanti di 1 ora .

Detenuto evade dal carcere di Frosinone

E' quanto si legge nell'ultima nota a firma del segretario generale Cisl Fns, Massimo Costantino . Sono saliti sopra l'istituto e sono scesi con l'ausilio di alcune lenzuola.

Tempo fino al 21 aprile per rottamare le cartelle di Equitalia

La domanda va presentata agli sportelli , oppure inviata via mail insieme a una copia di un documento di identità. Con la definizione agevolata è infatti possibile rottamare tutte le cartelle comprese le multe stradali .

Addio a Vaciago economista ed europeista

Era autoritario e autoironico, competente come pochi economisti e solo in apparenza altero. Ci mancherà molto ma la sua lezione culturale, morale e civile non la dimenticheremo.

"Il Boss delle cerimonie" senza Don Antonio: questa sera la prima puntata

Il modo migliore per introdurre la quinta edizione della serie. #IlBossDelleCerimonie". Come tributo, si proseguirà con la messa in onda di 5 cerimonie registrate nel 2016.

Primario arrestato si difende. Ma per lui nuove denunce

Confalonieri sarebbe stato " al centro di una ramificata e consolidata rete di relazioni corruttive ". I dipendenti e gli agenti di commercio in rapporto con Confalonieri, sono appartenenti alla B.