• Notizia
  • Finanza

Mediaset: domani Vivendi in Agcom, causa Premium slitta a 24 ottobre/Adnkronos (2)

Mediaset: domani Vivendi in Agcom, causa Premium slitta a 24 ottobre/Adnkronos (2)

Pomo della discordia la volontà di Vivendi di non voler dar seguito all'acquisizione di Premium, programmato pochi mesi prima.

"E' stata una mazzata, ma nel 2017 ci rifaremo", ha promesso l'ad; Nei primi nove mesi del 2016 le perdite consolidate di Cologno Monzese si sono attestate a 116,6 milioni, complice, soprattutto la vicenda Premium.

Una tale disposizione è figlia della duplice richiesta di risarcimento danni per diffamazione, eseguita sia da Mediaset che da Vivendi.

Lo ha affermato Pier Silvio Berlusconi, vicepresidente e amministratore delegato di Mediaset, parlando dell'impatto del mancato perfezionamento della cessione di Premium a Vivendi sui conti del Biscione. I legali del Biscione hanno invece presentato una richiesta di risarcimento danni per le presunte dichiarazioni diffamatorie rilasciate alFinancial Times dal Ceo della media company francese, Arnaud de Puyfontaine. Vivendi ha fatto retromarcia a fine luglio, sostenendo che le stime di pareggio di Premium fornite da Mediaset non erano veritiere. La Procura di Milano ha aperto per questo un'inchiesta penale dove sono indagati per aggiotaggio il numero uno di Vivendi, Vincent Bollorè, e l'amministratore delegato De Puyfontaine.

Nel 2015, Telecom disponeva del 44,7% del mercato delle telecomunicazioni, mentre Mediaset il 13,3% del sistema integrato delle comunicazioni (Sic). Quanto al rinvio a ottobre della prossima udienza della causa civile contro il gruppo francese, l'Ad ha gettato acqua sul fuoco: "Non cambia niente, anzi la decisione di rimandare di ieri ce la aspettavamo alla grandissima e non ci danneggia".

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Al Bano in ospedale, lo sfogo di Romina: "Tutti ne approfittano"

Tuttavia gli accertamenti sono ancora in corso . " Al Bano Carrisi ha trascorso una notte tranquilla ed ha riposato bene ".

Belen Rodriguez a pranzo con la nuova famiglia e il piccolo Santiago

Nel video Belen, balla e canta con il piccolo Santiago la canzone Libre , che Alvaro Soler ha duettato con proprio con la sua ex rivale in amore.

WhatsApp conferma: tornano i vecchi stati

Tale decisione è dovuta al malcontento degli utenti, lamentatisi per l'impossibilità di settare uno stato di solo testo.

IPad Pro 2, il modello da 9,7 pollici sarà un upgrade minore

Anche l'azienda di analisi Fiksu ritiene probabile il lancio di quattro dispositivi inediti. Infatti, non sono previsti aggiornamenti a schermi AMOLED prima del 2018.

F1 | Mercedes, Bottas: "È un inizio ragionevole"

Nella prima sessione, l'inglese ha preceduto il nuovo compagno di squadra Valtteri Bottas e la Red Bull di Daniel Ricciardo . In casa Ferrari potrebbero aver voluto simulare una gara basata su una strategia molto aggressiva a 2 soste.

F1, GP Australia: le dichiarazioni dei protagonisti al termine delle prove libere

La Pirelli metterà a disposizione dei piloti le gomme Soft a banda gialla, SuperSoft a banda Rossa e UltraSoft a banda viola. "La Ferrari è stata molto veloce nelle seconde prove libere , vedremo domani a che punto è davvero".

WhatsApp, tornano i vecchi status

I primi a beneficiarne dovrebbero essere gli utenti che utilizzano dispositivi con sistema operativo Android . L'eliminazione dello " stato " su WhatsApp a favore delle " storie " ha portato scompiglio nella community.

Uomini e Donne: Rosa Perrotta e Alex Adinolfi abbandonano? Ecco perché

Difatti, Luca Onestini e il collega di origini milanesi Marco Cartasegna sono sempre più rivali per conquistare il cuore di Soleil Sorge.

Calciomercato Napoli: offerti 50 milioni al Torino per Belotti

Come riportato da Tuttosport , due società hanno avanzato una proposta concreta. In più si è detto disponibile ad inserire nel discorso qualche giocatore.

Apple lancia l'iPhone rosso e un nuovo iPad

Con il modello originale arriva pure il nuovo iPad mini 4 , che si fa notare per l'incremento della memoria. E il pensiero non può che andare ai nuovi iPad Pro che Apple dovrebbe mostrare proprio entro questo mese.