• Notizia
  • Scienza

Nintendo non è soddisfatta delle vendite di Super Mario Run

Nintendo non è soddisfatta delle vendite di Super Mario Run

Come ha rivelato un importante funzionario (anonimo) alla rivista economica Nikkei, l'intento di Nintendo è di raggiungere un pubblico il più vasto possibile con i suoi giochi.

Tra l'altro, al momento di scrivere, sull'App Store USA Fire Emblem Heroes, che utilizza un più classico modello free to play, è 48esimo nella classifica delle app più scaricate, mentre Super Mario Run, che comunque è uscito prima sul mercato, è 117esimo.

Si può scaricare gratuitamente ma si potrà giocare solo a 5 livelli, per avere tutti i livelli bisognerà sborsare 9,99 euro. Il debutto sui dispositivi con sistema operativo del robottino verde, arriva in concomitanza con la distribuzione della versione 2.0 del gioco, che porta in sé molte novità molto attese dai giocatori e dalla community Nintendo, che da tempo ne parla.

Ecco Nintendo Switch: prezzo Amazon e offerte online, l'azienda risponde alle critiche e sono in arrivo i Pokémon.

Super Mario Run in realtà, secondo il presidentissimo di Nintendo, Tatsumi Kimishima, non è stato un enorme successo come la casa di Kyoto aveva previsto e, in particolare, la versione Android, ha venduto al day one meno del previsto. Lo diciamo chiaramente, non c'è alcuna possibilità di giocare gratis: sta a voi decidere cosa fare, se acquistare i livelli aggiuntivi o rinunciare a giocare tutti i livelli del simpatico idraulico in salopette.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Juventus- Barcellona, il sorteggio dei quarti di finale della Champion's League

Tra le altre partite brilla lo scontro tra Bayern Monaco e Real Madrid con i bavaresi che all'andata ospitano i blancos. Mi ricordo un precedente dove al ritorno al Camp Nou siamo passati. "Non conta l'avversario.

Cambio orario 2017, ecco quanto si risparmia con l'ora legale

Insomma: dal 26 marzo dormiremo di meno ma godremo di più luce solare. La storia dell'ora legale risale addirittura al '700.

Formula1, Melbourne Montezemolo: "Sono contento, la Ferrari ha meritato"

Vettel , il vincitore, "l'anno scorso aveva le ansie da risultato, ha visto sfumare quelle che erano le sue aspettative". Da inizio anno la performance sul listino milanese del titolo Ferrari è di +24%. "Grandissima Ferrari .

Renzi ancora in testa, duello con Letta su conti

Sempre nel corso della trasmissione di Rai 3, Letta ha analizzato il momento che il suo partito sta affrontando. Cento voti per Matteo Renzi , ottantasette per Michele Emiliano e sessantatré per Andrea Orlando .

Juventus, Elkann ribadisce: "Società estranea ai fatti, Agnelli resta"

A cadenze regolari come è noto ho incontrato tutte le categorie di tifosi , siano essi Club Doc, Member o gruppi ultras. Tale difesa avverrà nelle sedi opportune da un'accusa che è inaccettabile .

Motomondiale, GP Qatar: le dichiarazioni di Vinales, Dovizioso e Rossi

Nel frattempo la Direzione gara ha deciso di ripartire alle 20.30 e di ridurre di un giro (da 22 a 21) la durata del Gp. Dopo alcune tornate però, scivola e deve abbandonare il sogno di poter vincere alla prima gara in MotoGP .

Azzurrini belli ma non basta: all'Olimpico passa la Spagna 2-1

Berardi va via di forza in area e mette dentro un cross morbido, che Pellegrini manda nel sacco di testa. Il test tra le due formazioni sarà un'anteprima dell'Europeo che si disputerà in estate.

La Serie A ha sorpreso Joao Mario

Parte del mio lavoro è fare bene all'Inter per poter essere qui. "E' come una finale, dipende solo da noi". "Non mi sono pentito della scelta divenire all'Inter.

News Uomini e Donne: Claudio Sona, tutta la verità su Mario

A questo punto lei confessa di sentire con Luca una sensazione chimica che non avverte per lui. Soleil subito dopo gli chiedi: "Tu che persona preferisci?" e Luca: "Quella che mi apprezza".

Sci: gioia Fill, non ero sicuro del bis

Il norvegese oggi si e' piazzatosolo undicesimo, per cui Fill ha vinto la coppa con 454punti contro i 431 del norvegese. L'Italia arriva a quota 37 podi stagionali, a uno solo dal nostro record assoluto stabilito esattamente vent'anni fa.