• Notizia
  • Salute

Papa a Milano, una giornata di festa

Papa a Milano, una giornata di festa

Festa grande nel quartiere, che ospita molti sudamericani: gli hanno regalato una stola e una copia su quadro della madonnina che da 80 anni viene venerata nel quartiere. L'arrivo del papa è avvenuto tra due ali di folla disposte lungo la strada, dove la gente è arrivata anche prima dell'alba. Perché proprio Milano gli ha donato il suo cuore.

Milano - Dieci ore e mezza di permanenza nella metropoli meneghina con un programma fittissimo di impegni che già di per sé dice molto delle priorità di Francesco. "Milanesi, sì, ambrosiani, certo, ma parte del grande Popolo di Dio".

Ospitare le differenze, abbracciare i confini e le frontiere, dare accoglienza a chi ne ha bisogno, la triplice consegna del Papa alla città di Milano. Le sciarpe bianche e gialle distribuite al mattino dai volontari, hanno composto spontaneamente nell'aria un disegno in movimento al suo passaggio, braccia alzate, striscioni. Quello con i detenuti di San Vittore è l'appuntamento storico: alle 11.30 inizia la visita al carcere milanese, prima volta di un Papa. E, in mezzo, l'incontro in Duomo con sacerdoti e religiose, decisivo. Tra i canti la scelta è caduta su composizioni intonate alla liturgia del giorno e su opere di autori, passati e contemporanei, che hanno svolto e svolgono attività musicale nella Diocesi di Milano, come Luciano Migliavacca, Luigi Molfino e Renato Fait.

Tra la folla anche i 28 pellegrini che da Albegno, Bergamo, sono venuti a piedi partendo a mezzanotte, con l'intenzione di donare al Pontefice una copia del Vangelo di Giovanni in bergamasco. Le sfide bisogna prenderle per le corna, come i buoi: "dobbiamo piuttosto temere una fede senza sfide, che si ritiene completa". Decine di migliaia di persone, di ogni età e con accenti diversi, provenienti da ogni angolo della Lombardia e d'Italia che condividono un'esperienza di candida felicità.

Come un'indicazione del prossimo successore di Ambrogio, sillaba: "Il primo compito di un vescovo è la preghiera, il secondo annunciare la Parola".

Formare al discernimento, l'imperativo categorico in una società in cui i giovani sono esposti ad uno zapping continuo: ci piaccia o no, il mondo è così, non va santificato ma neanche demonizzato. E li ha invitati a giocare coi figli. "Mai più bullismo", l'appello finale: "Non fare mai questo e non permettere mai che si faccia nel vostro collegio, nella vostra scuola, nel vostro quartiere".

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Omicidio Molteni, c'è un nuovo arresto

Con quest'ultimo provvedimento la Procura ritiene di aver individuato tutti gli esecutori materiali del delitto Molteni. Contestati i reati di omicidio aggravato e detenzione illegale e porto in luogo pubblico di pistola.

Polemica su Paola Perego: spopola in rete il VIDEO de Le Iene

Si è anche scusata la conduttrice: "Per la dichiarazione di Fabio Testi , ho chiesto di non invitarlo più". E' anche vero che dietro queste parole si nasconda anche un altro problema, quello degli ascolti.

L'arrivo di Papa Francesco a Monza

Non dobbiamo temere le sfide, ma una fede senza sfide , afferma il Papa mettendo in guardia da una fede ideologica o annacquata. Un modo per dire che Milano , come ogni città, deve saper includere, senza dimenticare nessuno, senza scartare chicchessia.

Uomini e donne, Luca Onestini ha già deciso: sceglierà Soleil

Tra i due è nata subito un'intesa così forte che la Lorenzini ha deciso di sceglierlo è interrompere il suo trono (leggi qui). I rumors parlano di uno speciale ma non in stile "giochi senza frontiere" ma una puntata dedicata alle coppie.

Malore per Al Bano: leggera ischemia. E' ricoverato a Lecce

E sembra che il merito dell'intervento tempestivo sia stato di Loredana Lecciso perché in quei momenti lei era al telefono con Al Bano .

Paolo Bonolis a Sanremo 2018? Pier Silvio Berlusconi è possibilista

L'Ariston, ha continuato BONOLIS, è un luogo "troppo limitato sia in chiave scenografica che coreografica del momento canoro". Nell'edizione del 2005 abbiamo fatto una rivoluzione sotto tanti aspetti e in quella del 2009 ci siamo perfezionati.

Addio Tomas Milian, il nostro Er Monnezza

Durante le riprese si racconta che nacque grande rivalità tra i due che, però, ebbero un buon riflesso sulla chimica scenica. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

F1 GP Australia: La Gara in Diretta (Live e Foto)

Hamilton segna 1:22.496 e si porta al comando, mentre Vettel è secondo con 1:22.796. Con il semaforo che sta per diventare verde però è normale che ci sia entusiasmo.

Addio a Tomas Milian, da Pasolini a Monnezza

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Dopo i film western, la svolta "trash", nel genere poliziesco.

Isola dei famosi 12: Malena si riavvicina a Samantha De Grenet

I toni si accendono, i due cercano di zittirsi a vicenda ma senza successo: l'unica soluzione è separarsi . Raz inizia finalmente il suo turno e la notte lascia il posto all'alba senza ulteriori discussioni.