• Notizia
  • Sportivo

Sci: gioia Fill, non ero sicuro del bis

Peter Fill ha vinto la Coppa del Mondo di discesa libera, dopo essere arrivato secondo nell'ultima gara della stagione: ad Aspen, negli Stati Uniti. L'Italia arriva a quota 37 podi stagionali, a uno solo dal nostro record assoluto stabilito esattamente vent'anni fa.

La vittoria di Dominik è l'ottava della stagione per i nostri colori, la seconda personale per il carabiniere di Merano che aveva già trionfato in Austria, a Kitzbuhel, a gennaio, e che chiude al terzo posto nella classifica di specialità. Al momento in classifica al primo posto c'è il norvegese Kjetil Jansrud con 407 punti davanti ai due azzurri: Fill con 374 punti e Paris con 271. Il norvegese oggi si e' piazzatosolo undicesimo, per cui Fill ha vinto la coppa con 454punti contro i 431 del norvegese. Due coppe di specialità consecutive: un'impresa finora che nello sci italianoè riuscita soltanto a Gustav Thoeni (re del gigante per tre anni '70-'71-'72) e ad Alberto Tomba in gigante ('91 e '92) e in slalom ('94 e '95).

Gli azzurri avevano scelto pettorali bassi, così Paris, sceso col numero 1 ha subito fatto segnare il miglior tempo dopo una gara tutta all'attacco e con un errore che sembrava aver compromesso il suo tempo ma che, a giochi fatti, si è rivelato ininfluente.

Bravo Fill a restare in scia al compagno, al termine di una prova solida che lo ha portato alla seconda piazza con soli 8 centesimi di ritardo: 1'33 " 07 per Paris, fantastico nella parte alta, 1'33 " 15 per Fill.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Morgan ad Amici non piace: Maria De Filippi prenderà provvedimenti?

Poiché il talent Amici non va in onda in diretta sono già disponibili in rete tutte le anticipazioni legate alla prima puntata . La conduttrice Maria De Filippi è pronta a presentare la nuova edizione di Amici che presenta una serie di novità nel cast.

Papa Francesco: Grazie a Scola ea Milano, mi sono sentito a casa

Non dobbiamo temere le sfide, ma una fede senza sfide , afferma il Papa mettendo in guardia da una fede ideologica o annacquata. Tutto sembra ridursi a cifre, lasciando che la vita quotidiana di tante famiglie si tinga di precarieta' e di insicurezza.

Visita di Papa Francesco a Milano: programma, copertura tv e streaming

Prima di salire sul palco Francesco ha tranquillamente usato, come farebbero tutti, un gabinetto biologico , come mostra il video. Una terra di frontiera, dove le culture si mischiano e dove vivono tanti di quegli ultimi che Papa Francesco spesso ricorda.

Servizio sessista in Rai, Perego contro i dirigenti: "Tema era stato approvato"

Con una precisazione, che segna il bye bye di qualcuno che forse era già in rampa di lancio - per essere defenestrato - da un po'. Finita la puntata "ho chiesto di non invitarlo più". "Dalle posizioni che hanno preso - conclude - è difficile tornare indietro".

Frana sulla statale 34 del Lago Maggiore: un morto e due feriti

E' stata un'improvvisa frana a travolgere un motociclista svizzero sulla statale 34 del Lago Maggiore , nei pressi di Cannero . Nell'ottobre del 2014 si erano già verificate due grosse frane, a distanza di un mese l'una dall'altra.

Attentato a Londra, torna il terrore in Europa

La procura federale belga ha riferito che si tratta di Mohammed R., nato l'8 maggio 1977, cittadino francese residente in Francia. La donna ha ricevuto la visita dell'ambasciatore italiano a Roma Pasquale Terracciano.

Stanotte lancette orologio avanti dalle 2 alle 3

Come ogni anno siamo arrivati al momento in cui bisogna spostare le lancette dell'orologio in avanti, perché scatta l'ora legale. Con l'effetto jet-leg molte persone avranno problemi con la regolamentazione del bioritmo sonno-sveglia.

Doppio naufragio di fronte alla Libia: "Si temono 240 morti"

La notizia della nuova tragedia arriva proprio nel giorno in cui un tribunale libico ha di fatto bloccato l'intesa tra Italia e Libia per fermare il flusso di migranti.

Addio a Tomas Milian, da Pasolini a Monnezza

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Dopo i film western, la svolta "trash", nel genere poliziesco.

Bankitalia: a gennaio debito pubblico a 2.250,4 mld (+32,7 mld)

Per trovare un importo più basso bisogna risalire sino a dicembre 2014 , quando l'importo si attestava a 672,916 miliardi. Preoccupa e non poco, in questo inizio di 2017, la fuga degli investitori stranieri dal nostro Paese.