• Notizia
  • Sportivo

Allegri (Juventus): "Al Camp Nou per fare gol"

"E' la decima volta che incontro il Barcellona, ma sono state sempre partite diverse". Menomale che nello sport ci sono altri valori che emergono e questa è una fortuna per squadre come noi. Gli offrirò una cena, ha avuto grandi campioni come compagni, mi fa piacere non ho fatto nulla per essere tra i migliori, devo fare di più, se raggiungeremo gli obiettivi, si potrà dire anche cose più importanti.

JUVENTUS ALLEGRI BUFFON - Tra i segreti c'è ovviamente anche la difesa e sicuramente anche Buffon, decisivo ieri in alcuni interventi. È una parata di un momento in cui è come se ci fosse un duello fra te e l'avversario. Poco importa, dunque, se alla voce gol in campionato corrisponde solo il numero 8, perchè l'apporto generale conta più della realizzazione personale, specie se le vittorie arrivano comunque.

Quanto sono servite le due partite con il Napoli per allenare la squadra ai ritmi alti? "Ma, probabilmente, la gratificazione, nel momento in cui raggiungi un obiettivo, è molto più grande". E' con questo stato d'animo che Gigi Buffon vive la vigilia della delicata sfida contro il Barcellona, un match che assomiglia a tutto tranne che a un quarto di finale di Champions League... "Su di noi ora si sono alzate le aspettative, sta a noi mantenerle". La partita di questa sera può essere il primo passo per conquistare la finale, ma non bisogna lasciarsi andare a facili entusiasmi. Il passaggio al 4-2-3-1? Questa è una Juve ridisegnata da un'intuizione del nostro allenatore. Non so dove le studi, ma gli vengono proprio bene. Anzi, il fatto che ci sia stata questa rimonta è anche un bene per noi, perché andremo la senza alcun tipo di prosopopea e con le antenne belle dritti. Un parere che naturalmente divide, per un paragone ad oggi ancora troppo forte, ma considerando la crescita esponenziale degli ultimi due anni - sempre per parola di Buffon - legittimo.

Buffon che tiene la concentrazione alta in vista del ritorno al Camp Nou: "Il fatto che non ci sentiamo ancora sicuri è sintomo del rispetto che abbiamo nei confronti del Barcellona. Se non ne hanno trovati, i meriti sono tutti della Juve". "Purtroppo siamo costretti a dire questo e ad abituarci a farlo, ce ne faremo una ragione anche se è molto strano e svilente arrivare a questo".

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Allegri: "Ora la Juventus è rispettata in Europa"

Allegri parlando in conferenza stampa ha chiarito come la cosa importante sarà tenere aperto il discorso qualificazione.

L'annuncio di Theresa May: "Elezioni anticipate l'8 giugno"

Lo ha annunciato , a sorpresa, la premier Theresa May questa mattina. La Gran Bretagna andrà ad elezioni anticipate il prossimo 8 giugno.

Milan, ufficiale: il cinese Li Yonghong è il nuovo proprietario

E' arrivato il bonifico dal Lussemburgo sui conti di Fininvest: ci sono tutti i 370 milioni mancanti. Il notaio Giacomo Ridella ha potuto quindi ratificare l'accordo, già firmato da Han Li .

Pasquetta amara per il Latina: Rosina e Sprocati fanno gioire la Salernitana

Seconda frazione che parte con un'inzuccata di Bernardini su cross di Vitale, grande respinta di Pinsoglio in angolo. La Salernitana si vede al 29' da palla inattiva: calcio di punizione di Vitale, Pinsoglio fa buona guardia.

Ritrovato il cadavere dell'anziano scomparso a Priolo

Il cadavere si trovava all'interno di un canale di scolo di acque piovane sottostante la piazza Caduti di Nassiriya . A lanciare l'allarme furono i parenti, sorpresi dal mancato rientro del congiunto, che era piuttosto abitudinario.

Amici 16, quinta puntata del serale con finale a sorpresa [ANTICIPAZIONI]

Se volete conoscere in anteprima cosa accadrà nel corso della quinta puntata del serale di Amici 16, allora continuate a leggere. Quindi già scritto nel copione la vittoria della sua squadra bianca che si redime grazie al nuovo direttore artistico.

Turchia. Osce, ''Voto non all' altezza standard internazionali

Nel quadro della campagna, ha aggiunto, "le due parti non hanno avuto pari opportunità per esprimere le rispettive tesi ai votanti".

Erdogan contro Osce, voto più democratico mai visto

Lo ha sostenuto il presidente, Recep Tayyip Erdogan , respingendo le critiche degli osservatori internazionali dell'Osce/Odihr sulla regolarità del voto nel referendum che ieri ha scelto di misura il sì al super-presidenzialismo.

Sense 8: Ecco il trailer e la locandina della stagione 2

Smith) e Wolfgang ( Max Riemelt ) sono ancora in fuga da Whispers (Terrence Mann) e dalla segreta organizzazione per cui lavora. Nella giornata di ieri, è apparso, sul canele Youtube di Netflix, il primo trailer della nuova stagione.

Turchia, Erdogan vince il referendum. Più poteri al presidente

Nel voto di ieri il fronte favorevole alla riforma costituzionale si è attestato al 51,36%, rispetto al 48,64% del 'no'. La riforma concentra il potere esecutivo interamente nelle mani del presidente, abolendo la figura del primo ministro.