• Notizia
  • Sportivo

Allegri: "Ora la Juventus è rispettata in Europa"

Allegri:

La voglia della Juventus. Poco importa, dunque, se alla voce gol in campionato corrisponde solo il numero 8, perchè l'apporto generale conta più della realizzazione personale, specie se le vittorie arrivano comunque.

Gigi Buffon è andato a letto tardi ieri sera. "La incontriamo di nuovo, sulla carta sono sempre superiori ma noi abbiamo più autostima grazie ai due anni di percorso europeo fatto". Anzi, il fatto che ci sia già stata una rimonta è un bene per noi, perchè così andremo là con le antenne ben alzate. "Sin da bambino sognavo una serata come questa". Bravi tutti, ma non si molla! "Non ho mai rivisto quella partita, ma ho ricordi abbastanza nitidi, che mi fanno essere moderatamente ottimista - dice SuperGigi -. Sono contento per i ragazzi e per la società, che ha mosso passi importanti da quando il presidente è alla guida". "Mi auguro abbiano finito le scorte.". E sul tipo di Juve che prevede di trovarsi di fronte domani, ha aggiunto: "Ho visto la Juve fare pressing in attacco, giocare bene la palla dietro, giocare bene a centrocampo". Loro hanno quei tre là davanti, ma anche debolezze dietro, ti lasciano campo. "Dobbiamo avere in testa la convinzione di poter battere il Barcellona".

Le due squadre si sono affrontate due anni fa in finale a Berlino, con i catalani vittoriosi per 3-1. "Si affrontano le quattro squadre che si giocano la Champions insieme all'Atletico, ci vorrà anche qualità per giocare al meglio". "Il destino se lo creano loro, ma non vogliamo essere una vittima designata". Una rivoluzione che parte da lontano, da quando per non rinunciare a nessuna delle sue stelle offensive ha cambiato modulo, spostando Mandzukic ala e prendendo il coraggio a due mani al punto da presentarsi spesso con una formazione super-offensiva: tutti dentro, Alex Sandro e Cuadrado che sono più esterni offensivi che tornanti, Pjanic più Dybala, Higuain e Mandzukic. Esploso diverso tempo prima della Joya è migliorato giorno dopo giorno, anno dopo anno, portando sempre il suo gioco ad un livello maggiore.

Allegri parlando in conferenza stampa ha chiarito come la cosa importante sarà tenere aperto il discorso qualificazione.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Milan, ufficiale: il cinese Li Yonghong è il nuovo proprietario

E' arrivato il bonifico dal Lussemburgo sui conti di Fininvest: ci sono tutti i 370 milioni mancanti. Il notaio Giacomo Ridella ha potuto quindi ratificare l'accordo, già firmato da Han Li .

Instagram, i post salvati si ordinano in cartelle

Il supporto per le collezioni viene introdotto nelle app di Instagram per iOS e Android versione 10.17. A quanto pare, Instagram punta proprio su questa seconda parte di utenti.

Ritrovato il cadavere dell'anziano scomparso a Priolo

Il cadavere si trovava all'interno di un canale di scolo di acque piovane sottostante la piazza Caduti di Nassiriya . A lanciare l'allarme furono i parenti, sorpresi dal mancato rientro del congiunto, che era piuttosto abitudinario.

Alla guida con lo smartphone Subito sospensione della patente

Che ne pensate? L'idea di non poter guidare per alcuni mesi scoraggerà davvero l'utilizzo del cellulare in auto? Si parla di una sospensione della patente che può andare da un minimo di 1 mese ad un massimo di 3 mesi .

Alessandro Di Battista presto papà? La foto criptica su Instagram

Ma non si fermano qui e leggiamo infatti: "C'è un Dibba in arrivo." e "Un bimbo che nascerà sotto una buona stella". Manca l'annuncio ufficiale, ma la foto lascia pochi dubbi: Alessandro Di Battista diventerà papà.

Milan, Montella verso la conferma

L'allenatore ha poi confermato: " La società mi ha comunicato che c'è la volontà di continuare insieme ". Già oggi potrebbero esserci dei contatti tra lui e Mirabelli che sarà a Milanello.

Turchia. Osce, ''Voto non all' altezza standard internazionali

Nel quadro della campagna, ha aggiunto, "le due parti non hanno avuto pari opportunità per esprimere le rispettive tesi ai votanti".

Sense 8: Ecco il trailer e la locandina della stagione 2

Smith) e Wolfgang ( Max Riemelt ) sono ancora in fuga da Whispers (Terrence Mann) e dalla segreta organizzazione per cui lavora. Nella giornata di ieri, è apparso, sul canele Youtube di Netflix, il primo trailer della nuova stagione.

Marano, Calvizzano e Quarto: Operazione anticlan della camorra

Un dato questo ampiamente confermato dai collaboratori di giustizia e sul quale la magistratura opera con il massimo rigore.

Muore durante un posto di blocco: choc nel napoletano!

L'uomo, nel corso di un controllo di routine da parte dei carabinieri, si è sentito male e si è accasciato al suolo. Ha provato a stendersi a terra ma quando il personale del 118 è arrivato sul posto non c'era più nulla da fare.