• Notizia
  • Nazionale

Anticorruzione, Cantone ridimensionato dal Cdm

Anticorruzione, Cantone ridimensionato dal Cdm

La soppressione del comma alla legge sugli appalti che attribuiva maggiori poteri all'Anac, l'Autorità nazionale anticorruzione, sollevato un considerevole polverone mediatico.

La "spada" di Cantone era appunto l'articolo 211, dove al comma 2 si leggeva che "qualora l'Anac, nell'esercizio delle proprie funzioni, ritenga sussistente un vizio di legittimità in uno degli atti della procedura di gara invita mediante atto di raccomandazione la stazione appaltante ad agire in autotutela e a rimuovere altresì gli eventuali effetti degli atti illegittimi, entro un termine non superiore a sessanta giorni".

La decisione, presa per ora senza il consenso del Parlamento, secondo alcune indiscrezioni avrebbe lasciato Cantone "esterrefatto". Quella che il professore Sabino Cassese, con una formula piuttosto efficace, aveva definito "il gendarmone" Anac: organismo anticorruzione così "sovraccarico", da un lato, e così poco "indipendente" dall'altro (poco indipendente dai governi di fatto, anche se magari non nelle intenzioni).

"Ancora una volta, in spregio a trasparenza e correttezza, si è consumato l'ennesimo colpo di mano in Consiglio dei ministri sugli appalti".

Polemiche che hanno spinto il ministro della Giustizia Andrea Orlando a chiedere al Consiglio di "verificare le conseguenze della cancellazione".

"Nessuna volontà politica di ridimensionare i poteri dell'Anac", puntualizzano però fonti di Palazzo Chigi. Il presidente Paolo Gentiloni in missione a Washington, è stato in contatto con Cantone. "Sarà posto rimedio già in sede di conversione del Dec", spiegano dal governo. Tecnicamente vengono definiti poteri di "raccomandazione vincolante". Si tratta del comma 2 dell'articolo 211.

Cancellato tutto, in gran segreto, con un colpo di spugna. La legge è passata per il consiglio dei ministri che o non ha capito nulla e quindi firma segna leggere le carte oppure è complice, e infine la legge è stata firmata dal presidente della Repubblica. Ma rimane la domanda: chi vuole depotenziare l'Anac? Che poi significa: chi vuole proteggere la corruzione in Italia a discapito dei cittadini onesti? "E tra le macerie quelle più evidenti sono quelle della dignità della politica", ha concluso la deputata.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Usa, Italia "viaggio a rischio morbillo" per gli americani

Questo è il testo integrale di quanto affermato in un tweet scritto dal commissario europeo della salute, Vytenis Andriukaitis . La malattia esantematica pericolosa e facilmente trasmissibile, infatti, può essere prevenuta grazie la vaccinazione.

"Giù le mani dall'Ippodromo di Palermo", manifestazione di protesta al Massimo

Noi torneremo a chiedere al prefetto che si faccia un tavolo per avere certezze. Per Enzo Campo della Cgil servono risposte certe.

Jorginho: "Posso ancora migliorare, il Napoli si diverte e fa divertire"

Sulla Champions League: "Sicuramente vogliamo rigiocarla, ma dobbiamo passare da Sassuolo per centrare l' obbiettivo". E' una città che ti dà tante soddisfazioni, tu porti il loro colore che rappresenti in campo, è in più e di speciale.

Laura Pausini ricorda Francesca, la nipotina morta a Pasqua

Mi hai regalato quasi 3 anni di te, del tuo profumo, della tua pelle, dei tuoi occhi sempre sfuggenti, delle tue manine aggrappate alle mie dita .

Trento si mobilita per Gabriele del Grande

Sono le parole di Massimo Del Grande , padre di Gabriele, il blogger fermato dalla polizia turca il 10 aprile scorso. A garantirlo è la sua compagna con la quale Gabriele ha dei bambini. "Speriamo che venga rilasciato presto".

Fatima: Papa, pastorelli santi 13 maggio

L'annuncio ufficiale della canonizzazione è arrivato nel Concistoro che papa Francesco ha presieduto in Vaticano giovedì mattina. Saranno proclamati santi il 13 maggio i pastorelli di Fatima , Francesco e Giacinta Marto .

Milan, il closing è ufficiale. Li Yonghong: "Torneremo sul tetto del mondo"

Per ben due volte nei mesi scorsi Li Yonghong aveva rinviato la chiusura del deal versando 250 milioni di euro di caparra. Il nuovo proprietario rossonero si è detto "molto eccitato e agitato per essere diventato il presidente del Milan ".

Agente Gabigol: "Non gioca? Andrà in prestito"

Esclusa, invece, la possibilità di un ritorno in patria: " Non tornerà in Brasile ", ha tagliato corto il procuratore dell'ex Santos.

Agguato nel Crotonese, ferito 29enne

Il ferito è stato soccorso e trasportato in ospedale dove gli è stato estratto un proiettile dal bacino. Un particolare che tengono da conto gli investigatori che indagano sull'agguato di oggi.

Droga tra Crotone e Catanzaro, 17 misure cautelari

Nel corso delle indagini gli agenti della squadra mobile hanno sequestrato tre chilogrammi di eroina e un etto di marijuana. Un ampia rete di spaccio che vede al centro un albanese di 44 anni, Betim Xeka, residente a Isola Capo Rizzuto (Kr).