• Notizia
  • Nazionale

Assenteismo in Asp Cosenza, 12 indagati

Assenteismo in Asp Cosenza, 12 indagati

Venti indagati e 12 di misure cautelari eseguite dalla guardia di finanza all'Azienda sanitaria provinciale di Cosenza e al Comune di San Vincenzo la Costa. Un medico e quattro infermieri dell'Azienda sanitaria provinciale di Cosenza del Servizio cure domiciliari integrate (ex A.D.I.), attestavano falsamente orari di ingresso e di uscita non corrispondenti a quelli reali.

In particolare il medico, con incarico di effettuare visite domiciliari, dopo aver timbrato la mattina presto si recava frequentemente da alcuni parenti e rientrava in ufficio dopo alcune ore.

Dei quattro infermieri, che dovevano effettuare terapie domiciliari, in realtà uno timbrava il badge per tutti facendo risultare la presenza dei colleghi assenti che, invece, si trovavano al bar o al ristorante. In sostanza, un solo eseguiva la timbratura nell'interesse degli altri in modo di far risultare la "presenza" anche degli assenti.

In diverse occasioni di entrata ed uscita nel corso della giornata gli impiegati "fingevano" di timbrare il proprio tesserino, digitando solo alcuni numeri, al fine, evidentemente, di dare l'impressione ai colleghi di aver ottemperato all'obbligo di marcatura. A loro i Finanzieri hanno notificato una misura interdittiva della sospensione dall'attività per 1 anno emessa dal gip nell'ambito di un'inchiesta della Procura di Cosenza contro l'assenteismo.

Ciò sottolineano gli inquirenti, oltre al triste quadro fuoriuscito dai pedinamenti, appostamenti e dalle videoregistrazioni, è stato come tutto il sistema possa essere stato agevolato dall'assenza di un sistema efficace di controlli interni allo stesso Comune.

In diverse i dipendenti pubblici si sarebbero allontanati senza registrare l'assenza ed in altri casi avrebbero fatto annotare falsamente la loro presenza in ufficio dai colleghi compiacenti.

"Ripetuti e continui i tardivi ingressi non registrati e gli allontanamenti dal posto di lavoro per lo svolgimento di attività private - prosegue -; condotte consolidate sfociate in un sistema truffaldino attraverso il quale i pubblici dipendenti riuscivano a far "figurare" la propria presenza sul luogo di lavoro ricevendo l'intera retribuzione giornaliera".

L'operazione anti furbetti ha riguardato anche 16 dipendenti comunali di San Vincenzo la Costa a 8 dei quali il Gip ha imposto l'obbligo di presentarsi tutti i giorni lavorativi, per due volte al giorno, alle forze di polizia.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Jeep Yuntu Concept: le prime immagini del SUV ibrido plug-in

Davanti notiamo la presenza di un grande paraurti e una griglia frontale , in stile Jeep . L'esterno del concept Yuntu dispone anche di un rivestimento del corpo in plastica.

Tavecchio sarà il nuovo commissario: ecco i dettagli

Ce l'ho messa tutta, ringrazio il presidente federale Tavecchio che mi ha aiutato tantissimo in questi giorni. Secondo quanto riportato da Sportmediaset toccherà a Tavecchio assumere la carica di commissario.

Trento si mobilita per Gabriele del Grande

Sono le parole di Massimo Del Grande , padre di Gabriele, il blogger fermato dalla polizia turca il 10 aprile scorso. A garantirlo è la sua compagna con la quale Gabriele ha dei bambini. "Speriamo che venga rilasciato presto".

Testamento biologico: un passo avanti, mezzo indietro

La pianificazione delle cure può essere aggiornata al progressivo evolversi della malattia su richiesta del paziente o su suggerimento del medico .

Omicidio Borsellino, ergastolo ai boss mafiosi

Condannati a 10 anni i "falsi pentiti" Francesco Andriotta e Calogero Pulci , accusati di calunnia . La Corte d'assise di Caltanissetta è entrata poco fa in Camera di consiglio.

Lippi: "Conte all'Inter? Non credo, sta bene al Chelsea"

Moratti e Berlusconi? Sono due passaggi di consegne che significano amore per la squadra. "Sta diventando uno dei più bravi al mondo. Non credo che cambierà maglia".

Barcellona-Juve, i complimenti (in italiano) dei blaugrana alla squadra di Allegri

La banda di Allegri disputa un'altra grande partita e conquista la semifinale costringendo i blaugrana ad un pareggio inutile. Per Neymar , Messi e Suarez , davvero poche occasioni , anche se nel finale i blaugrana si sono fatti maggiormente sotto.

Totti risponde ai fan su Twitter: "Farei un giro in F1"

Totti ha confessato di amare molto iltennis e di seguire con interesse le Olimpiadi , soprattuttoquando in pista c'è Usain Bolt . E un campione della nazionale italiana di volley , Ivan Zaytsev ha lanciato una sfida che il capitano della Roma ha accettato.

Green Angel: l'angelo verde del kiwi, tollerante alla batteriosi

Arriva il Kiwi Green Angel: lo hanno definito un "miracolo della natura" e non hanno tutti i torti. La nuova pianta si chiama Green Angel ed è frutto di una mutazione genetica naturale .

Facebook lancia Spaces: immergersi in foto e video a 360 gradi

La seconda novità rigiarda la realtà virtuale , si chiama Spaces , e a moltio ha ricordato Second Life . Anche per Mark Zuckerberg è giunto il momento di confrontarsi con la realtà virtuale .