• Notizia
  • Salute

Farmaco antiepatite C, le spiegazioni di Estar a proposito dell'ordine sbagliato

Con riferimento alle notizie divulgate circa gli errati ordini del prodotto Sovaldi, l'Estar (Ente di supporto tecnico amministrativo regionale) comunica che, a seguito dell'incontro di oggi, Estar e Gilead Sciences hanno concordato la risoluzione della questione, prevedendo il ritiro da parte del fornitore del quantitativo di Sovaldi eccedente i fabbisogni di Estar, previa definizione dei dettagli operativi. Come è noto, da tempo sono in commercio farmaci in grado di debellare la malattia: uno di questo è proprio il Sovoldi, prodotto dalla Gilead, che ultimamente è stato rimpiazzato da altre molecole di altre case farmaceutiche.

In ogni caso, sofosbuvir è ancora a disposizione dei servizi sanitari regionali. Per errore, il funzionario ha inserito nel sistema informatico dell'Estar un ordine per 720 confezioni, con un costo di 7 milioni di euro in più rispetto a quanto avrebbero dovuto spendere. La Toscana in questi mesi l'ha utilizzata pochissimo, proprio per averla sostituita con farmaci più nuovi, ma per alcuni pazienti può essere ancora utile: per questo aveva deciso di ordinarne 90 confezioni. "Pare infatti che la stessa Gilead abbia segnalato ad Estar la stranezza di quell'ordine di così tante scatole ma la mail è arrivata all'indirizzo sbagliato ed è finita nel cestino". Comunque sia, l'azienda produttrice ha preso la mancata risposta come la conferma che tutto fosse regolare e ha inviato i medicinali al magazzino. Solo a quel punto Estar ha fatto notare che qualcosa non andava e dichiarato di non avere alcuna intenzione di pagare. Ovviamente in via Alderotti la storia non è stata presa molto bene, tanto più in un periodo in cui non si riesce a far scendere la spesa farmaceutica.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Rottamazione delle cartelle: entro domani l'invio della richiesta (il modulo)

Per offrire servizi più rapidi possibili e limitare i disagi, Equitalia ha puntato soprattutto sui canali online . I metodi per poter provvedere al pagamento sono però molteplici, anche mediante il sito di Equitalia .

Calciomercato, l'agente di Jorginho: "Futuro nel Napoli"

Non è la stessa cosa: amo moltissimo questa città, mio figlio è napoletano e la porterò sempre nel cuore. Sulla Nazionale: "Ogni giocatore lavora per la Nazionale , ma ora penso al Napoli ".

Full Throttle Remastered: ecco il debut trailer

Dopo Grim Fandango e Day Of The Tentacle , grazie alla Double Fine , un altro classico LucasArts è approdato sui sistemi moderni. La versione Remastered offre nuovi disegni realizzati a mano, artwork 3D in alta risoluzione, audio e musica rimasterizzati.

Fabio Colloricchio e Nicole Mazzocato di nuovo insieme?

I Damellis hanno dato il via ad una linea di costumi, esattamente come fece il fidanzato di Eleonora Rocchini . Tra questi Andrea Damante e Giulia De Lellis, insieme da un anno e amatissimi dal pubblico.

Aferpi, ora Cevital non ha più alibi

Ma è difficile immaginare, come fanno in molti, che l'incontro al Mise sia davvero per Cevital una specie di "dentro o fuori". Tutte questioni - conclude Bentivogli - sulle quali l'azienda è stata troppo generica e indeterminata.

Palpeggia una giovane sul treno Cassino-Roma e si masturba, arrestato 65 enne

Un uomo di 65 anni, originario di Caserta , seduto al suo fianco, ha improvvisamente iniziato a molestarla sessualmente. L'uomo è finito in manette: si tratta di un campano che ora dovrà rispondere dell'accusa di violenza sessuale .

Traffico di droga: 13 arresti

L'incontro tra i capi clan sarebbe servito a risolvere problemi di gestione del commercio illegale della droga a Siracusa . I provvedimenti sono stati disposti dal gip del tribunale di Catania , su richiesta della procura distrettuale antimafia .

Maldicenze sulla donna del boss: tre tentati omicidi per punire le offese

Si tratta di Emilio Russo, Mario Russo e Terenzio Natale Lettucci, rispettivamente di 26, 34 e 38 anni. L'uomo all'inguine e la madre all'addome.

Aria più pulita per il Cenacolo: Farinetti finanzia il restauro

La fine dei lavori dell'intervento per tutelare l'opera è prevista per il 2019, anno del cinquecentenario della morte di Leonardo .

Sondaggio: il 56% aveva pronosticato l'eliminazione della Juve dalla Champions

L'importante è fare una grande partita, essere dentro il campo per 95 minuti. Dobbiamo pensare di vincere e non ai 3 gol dell'andata.