• Notizia
  • Finanza

Fmi, riviste le stime sul Pil Italia: +0,8% nel 2017

Fmi, riviste le stime sul Pil Italia: +0,8% nel 2017

Il Fondo monetario internazionale ha rivisto lievemente al rialzo le stime sulla crescita dell'Eurozona, all'1,7% quest'anno, con un miglioramento dello 0,1% rispetto alla previsione dello scorso gennaio.

Per la Svizzera il World Economic Outlook prevede una crescita dell'1,4% quest'anno e dell'1,6% il prossimo. In linea con il 2017 anche la crescita prevista per il 2018. Merito - si legge nel comunicato del Fondo Monetario Internazionale - "dell'attività economica più forte e di aspettative su una domanda globale più robusta", che si combinano con le "restrizioni sull'offerta di petrolio adottate in via concertata (tra i paesi dell'Opec e non Opec): restrizioni che "hanno aiutato i prezzi delle materie prime a recuperare dai minimi testati all'inizio del 2016". A partire dalle crescenti pulsioni protezionistiche che in molti Paesi rischiano di trasformarsi in crescenti ostacoli normativi al commercio e alla crescita globale. Di sicuro, l'eventuale aumento dell'Iva non aiuterebbe l'inflazione: con o senza clausola, infatti, il dato italiano rimarrà ben al di sotto di quel 2 per cento che è il traguardo di medio periodo della Bce: +1,4% quest'anno e + 1,3% nel 2018. Tra le ragioni, c'è il timore di strette monetarie eccessive da parte della Fed.

Il problema di una crescita molto al di sotto del potenziale riguarda non solo l'Italia ma anche la Francia, la Spagna insieme a un gruppo di Paesi periferici dell'Eurozona e richiede soluzioni specifiche per gli economisti di Washington che segnalano una divergenza in atto. Dopo l'11,7% del 2016, il tasso di disoccupazione scende all'11,4% nel 2017 e all'11,0% nel 2018. Nel rapporto si fa riferimento a un "recupero modesto", che dovrebbe essere "sostenuto da una politica fiscale mediamente espansionistica, da condizioni finanziarie accomodanti, dall'euro più debole, e dagli effetti domino di un probabile stimolo fiscale in Usa (come promesso dal presidente Donald Trump)".

Nonostante la Brexit, il Fondo rivede poi al rialzo di mezzo punto percentuale la crescita della Gran Bretagna: il pil crescerà quest'anno del 2,0%, ovvero 0,5 punti percentuali in più rispetto alle stime di gennaio. Le stime del Fmi sono dunque più basse di quelle contenute nel Def, dove viene stimato un pil in crescita dell'1,1% nel 2017 e dell'1,0% il prossimo anno.

Le stime sono in ribasso dello 0,1% e dello 0,3% rispetto a quelle del Weo di ottobre, ma in rialzo dello 0,1% rispetto alla revisione di gennaio.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Turchia: Ue, 'Speriamo lavoro produttivo su caso Del Grande'

Ieri sera la telefonata tra Alfano e il suo omologo ministero degli esteri turco - "liberate subito Gabriele" - non ha avuto alcun effetto al momento.

Sampierdarena, grave savonese colpito alla testa dalla convivente con una chiave inglese

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, la donna avrebbe colpito alla testa il convivente dopo che l'uomo era caduto. A chiamare il 112 sono stati i vicini di casa, che hanno sentito le urla provenire dall'appartamento.

Emma, il ballo hot con Stefano De Martino scatena i fan

Tra querele, accuse e schieramenti, la giurata Ambra Angiolini si è confidata in un'intervista a Tv Sorrisi Canzoni. Ecco cosa accadeva nella casetta dei Bianchi e come si comportava Morgan con i ragazzi della squadra.

La nuova borsa di Balenciaga è la "copia" di quella Ikea

L'intento è di rendere luxury un oggetto tra i più usati e popolari in tutto il mondo, spiegano dalla maison. La nuova borsa di Balenciaga è molto anzi, fin troppo simile alla famosa "Frakta" di Ikea .

Meteo Dolomiti, allerta gelate fino a venerdì: possibili nevicate in quota

Martedì , inoltre, sarà possibile una spruzzata di neve a metà pomeriggio sopra i 900 metri nelle vallate più strette. Oltre al freddo, arriverà anche la pioggia , soprattutto sulle regioni adriatiche e meridionali.

Corruzione: 15 arresti al comune di Guidonia

Alle prime luci dell'alba di oggi , 20 aprile, è scattato in tutto il Lazio un blitz della Guardia di Finanza di Roma . Nell'operazione, denominata "Ragnatela" , sono stati impegnati oltre 160 uomini delle Fiamme gialle .

Fox News scarica Bill O'Reilly dopo lo scandalo sessuale

Questo è un post della categoria PostIt, che rimanda direttamente alla fonte originale della notizia dalla homepage del Post. A nulla è dunque valsa la difesa di Donald Trump in persona, che aveva definito O'Reilly "un uomo per bene".

Nessuna sorpresa, il Senato dice sì alle dimissioni di Minzolini

Quella sull'ex pentastellato è stata la quinta votazione sulle dimissioni presentate oltre due anni fa. Ma quella del 16 marzo , assicura, "è stata una bella pagina ".

GAZZE', CONSOLI e SILVESTRI, raddoppia il grande evento live dell'estate toscana!

Sono ancora a disposizione i biglietti per il concerto di sabato 15 luglio , fino a esaurimento. Grande successo per il trio formato da Daniele Silvestri, Carmen Consoli e Max Gazzè .

Congedo di paternità: Italia tra gli ultimi in Europa

In Danimarca ai papà spettano due settimane di congedo, in Francia siamo a 11 giorni, in Spagna a 15. In Belgio tre sono quelli obbligatori, a cui vanno aggiunti i 10 facoltativi .