• Notizia
  • Finanza

Fmi, riviste le stime sul Pil Italia: +0,8% nel 2017

Fmi, riviste le stime sul Pil Italia: +0,8% nel 2017

Il Fondo monetario internazionale ha rivisto lievemente al rialzo le stime sulla crescita dell'Eurozona, all'1,7% quest'anno, con un miglioramento dello 0,1% rispetto alla previsione dello scorso gennaio.

Per la Svizzera il World Economic Outlook prevede una crescita dell'1,4% quest'anno e dell'1,6% il prossimo. In linea con il 2017 anche la crescita prevista per il 2018. Merito - si legge nel comunicato del Fondo Monetario Internazionale - "dell'attività economica più forte e di aspettative su una domanda globale più robusta", che si combinano con le "restrizioni sull'offerta di petrolio adottate in via concertata (tra i paesi dell'Opec e non Opec): restrizioni che "hanno aiutato i prezzi delle materie prime a recuperare dai minimi testati all'inizio del 2016". A partire dalle crescenti pulsioni protezionistiche che in molti Paesi rischiano di trasformarsi in crescenti ostacoli normativi al commercio e alla crescita globale. Di sicuro, l'eventuale aumento dell'Iva non aiuterebbe l'inflazione: con o senza clausola, infatti, il dato italiano rimarrà ben al di sotto di quel 2 per cento che è il traguardo di medio periodo della Bce: +1,4% quest'anno e + 1,3% nel 2018. Tra le ragioni, c'è il timore di strette monetarie eccessive da parte della Fed.

Il problema di una crescita molto al di sotto del potenziale riguarda non solo l'Italia ma anche la Francia, la Spagna insieme a un gruppo di Paesi periferici dell'Eurozona e richiede soluzioni specifiche per gli economisti di Washington che segnalano una divergenza in atto. Dopo l'11,7% del 2016, il tasso di disoccupazione scende all'11,4% nel 2017 e all'11,0% nel 2018. Nel rapporto si fa riferimento a un "recupero modesto", che dovrebbe essere "sostenuto da una politica fiscale mediamente espansionistica, da condizioni finanziarie accomodanti, dall'euro più debole, e dagli effetti domino di un probabile stimolo fiscale in Usa (come promesso dal presidente Donald Trump)".

Nonostante la Brexit, il Fondo rivede poi al rialzo di mezzo punto percentuale la crescita della Gran Bretagna: il pil crescerà quest'anno del 2,0%, ovvero 0,5 punti percentuali in più rispetto alle stime di gennaio. Le stime del Fmi sono dunque più basse di quelle contenute nel Def, dove viene stimato un pil in crescita dell'1,1% nel 2017 e dell'1,0% il prossimo anno.

Le stime sono in ribasso dello 0,1% e dello 0,3% rispetto a quelle del Weo di ottobre, ma in rialzo dello 0,1% rispetto alla revisione di gennaio.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Sampierdarena, grave savonese colpito alla testa dalla convivente con una chiave inglese

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, la donna avrebbe colpito alla testa il convivente dopo che l'uomo era caduto. A chiamare il 112 sono stati i vicini di casa, che hanno sentito le urla provenire dall'appartamento.

Emma, il ballo hot con Stefano De Martino scatena i fan

Tra querele, accuse e schieramenti, la giurata Ambra Angiolini si è confidata in un'intervista a Tv Sorrisi Canzoni. Ecco cosa accadeva nella casetta dei Bianchi e come si comportava Morgan con i ragazzi della squadra.

Isola dei Famosi, i sogni di Alessia Marcuzzi

Avevo una passione anche per Eva Grimaldi , esplosiva in tutto, mi divertiva, mi emozionava nel bene e nel male. Vladi porta con sé un'aurea di energia positiva mentre Stefano si è messo al totale servizio del programma".

Juventus, no al catenaccio. Allegri: "Facciamo gol"

E' stato tutto molto bello, ma credo che per tornare qui un giorno ill Barça dovrebbe rettificare molte cose. Per farlo occorre prima superare i quarti e le semifinali. "Dovremo essere bravi a fare la partita giusta".

Chris Evans è favorevole all'idea di un film sulla Vedova Nera

Rende la sua presenza così palpabile, anche quando ci sono 50 supereroi diversi che corrono in giro per lo schermo. Non mi sorprenderebbe se ad un certo punto uscisse questo film. "Sono sicuro che Scarlett sarebbe disponibile".

Daimler e Bosch, taxi autonomi entro il 2020

Daimler e Bosch hanno stretto una collaborazione che porterà alla produzione di vetture a guida completamente autonoma nel giro di qualche anno.

Corpo carbonizzato all'interno di un furgone in fiamme al Galluzzo

I pompieri hannoestinto il rogo e trovato all'interno un corpo carbonizzato , nonè ancora chiaro se di un uomo o di una donna. Secondo quanto appreso, non sarebbero stati rilevati segni evidenti di un incidente stradale.

Ilary Blasi attaccata da Naike Rivelli: lo sfogo

Naike Rivelli contro Ilary Blasi dopo il gossip sulla partecipazione di Ornella Muti al Grande Fratello Vip numero 2. Non contenta delle parole rivolte a Ilary Blasy, Naike chiama in causa anche Francesco Totti .

Serie A: Sassuolo-Sampdoria 2-1, le pagelle

Ospiti in vantaggio al 28' con un tiro da fuori area di Silvestre sul quale c'è una fortunosa deviazione di Schick . In difficoltà Consigli su tiro-cross di Linetty che sorprende il portiere e rischia di entrare sotto la traversa.

Congedo di paternità: Italia tra gli ultimi in Europa

In Danimarca ai papà spettano due settimane di congedo, in Francia siamo a 11 giorni, in Spagna a 15. In Belgio tre sono quelli obbligatori, a cui vanno aggiunti i 10 facoltativi .