• Notizia
  • Esteri

"Hanno aderito all'Isis", espulsi due tunisini residenti in Sicilia

I due avevano infatti manifestato adesione allo stato islamico. Con i provvedimenti firmati dal ministro dell'Interno, Marco Minniti, due tunisini residenti in Sicilia, e più precisamente a Scicli (RG), sono stati espulsi "per motivi di sicurezza dello stato". Dissuaso, nella circostanza, dai genitori che lo avevano convinto a rientrare in Italia, nel novembre 2015 era partito dall'aeroporto di Catania per Istanbul, rientrando poco dopo dalla Turchia. In ragione del profilo di aspirante combattente, la sua posizione e' stata valutata dal Comitato di Analisi Strategica Antiterrorismo (CASA) nel gruppo tecnico che monitora il fenomeno dei foreign fighters "italiani".

Il provvedimento, emesso in esito all'attività info-investigativa espletata dal personale dell'Arma dei carabinieri e della Polizia di Stato di Ragusa, si è reso necessario a seguito della evidente riconducibilità dei due stranieri ad organizzazioni terroristiche, con conseguenti azioni di propaganda in favore dello stato islamico.

Tra questi soggetti, prosegue il Viminale, è risultato anche un 31enne tunisino, in Italia dal 2007 e residente nel ragusano, titolare di permesso di soggiorno.

Il secondo uomo, invece, è stato espulso sempre per i medesimi motivi, con la differenza di aver condiviso alcuni contenuti di propaganda jihadista tra cui un video in lingua araba dove si invitava a prestare giuramento di fedeltà al leader del Daesh. Grazie per la collaborazione.

La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Omicidio Borsellino, ergastolo ai boss mafiosi

Condannati a 10 anni i "falsi pentiti" Francesco Andriotta e Calogero Pulci , accusati di calunnia . La Corte d'assise di Caltanissetta è entrata poco fa in Camera di consiglio.

Lippi: "Conte all'Inter? Non credo, sta bene al Chelsea"

Moratti e Berlusconi? Sono due passaggi di consegne che significano amore per la squadra. "Sta diventando uno dei più bravi al mondo. Non credo che cambierà maglia".

Meteo: brusco stop alla primavera, gelate e temporali al Nord

Entrando nel dettaglio, avremo cielo sereno al mattino, nuvolosità innocua al pomeriggio, bel tempo alla sera. Gelate diffuse invece già in collina e valori notturni fino a -10° sopra i 1.000/1.200 metri.

Lavoro, Ndoye: "Troppi sindacalisti impegnati a difendere i propri interessi"

E come si potrebbe fare? I costi di avvio della riduzione degli orari di lavoro , sono in genere limitati per lo Stato. Scompariranno una parte dei lavori come li conosciamo, si creeranno nuove professioni.

Droga tra Crotone e Catanzaro, 17 misure cautelari

Nel corso delle indagini gli agenti della squadra mobile hanno sequestrato tre chilogrammi di eroina e un etto di marijuana. Un ampia rete di spaccio che vede al centro un albanese di 44 anni, Betim Xeka, residente a Isola Capo Rizzuto (Kr).

Green Angel: l'angelo verde del kiwi, tollerante alla batteriosi

Arriva il Kiwi Green Angel: lo hanno definito un "miracolo della natura" e non hanno tutti i torti. La nuova pianta si chiama Green Angel ed è frutto di una mutazione genetica naturale .

Diretta Manchester United-Anderlecht, seguila live: le formazioni ufficiali

Discorso simile per il Besiktas che ospita il Lione: i francesi partono in vantaggio (2-1 all'andata). Sarebbe un finale di stagione perfetto, una stagione difficile con tante partite .

Sony a9: ecco la nuova mirrorless sportiva

I punti per del sistema AF sono ben 693 (phase detection) e coprono il 93% dell'inquadratura. Andiamo quindi a vedere nel dettaglio cosa ha da offrire la nuova Sony A9 .

Morgan torna ad Amici? "Smentisco, devono chiedermi scusa"

Insomma ormai è chiaro che tra Mediaset e Marco Castoldi il rapporto si sia incrinato per sempre. E poi ancora: "Non ha rispettato le nostre caratteristiche, le nostre identità".

Ventole RoadPro

La ventola RoadPro, grazie alla sua potenza e al suo lungo cavo, può essere utilizzata anche durante i picnic o i campeggi. La base regolabile permette di decidere l'angolo attraverso il quale verrà diretto il flusso d'aria all'interno dell'auto.