• Notizia
  • Sportivo

Jorginho: "Puntiamo al secondo posto, ma adesso pensiamo al Sassuolo. Napoli…"

Jorginho:

Il centrocampista del Napoli Jorginho ha suonato la carica, ai microfoni di "Radio Kiss Kiss Napoli", in vista del rush finale di stagione e della corsa al secondo posto occupato al momento dalla Roma e distante 2 punti.

"Gli ultimi risultati? Non è semplice, ormai le squadre ci conoscono ma stiamo lavorando bene, riuscendo anche a divertire e divertirci. Il Sassuolo sta bene e può mettere in difficoltà chiunque, anche giocare alle 12.30 è particolare, dobbiamo mettere tutto in campo". Secondo posto? Sicuramente lo vogliamo, ma dobbiamo pensare solo al Sassuolo, questa è la cosa principale per noi.

Testo e parole di Jorge Luiz Frello Filho, meglio conosciuto dalle parti di Napoli e dintorni come Jorginho, playmaker e faro della manovra degli azzurri di Maurizio Sarri, pronti a sfidare il Sassuolo di Eusebio Di Francesco domenica a pranzo. Siamo stati bravi e siamo sulla strada giusta. Nazionale? Ogni calciatore lavora con quell'obiettivo, ma ora penso al Napoli. Napoli è una città fantastica, che ti resta dentro e se passi da qui non puoi dimenticarla. Vediamo dove posso arrivare, lavoro ogni giorno per crescere.

GOL E ASSIST - "Beh, sto aspettando anche il gol: ci ho provato anche sabato, ma non è andata".

"Incontriamo un avversario che è in buona salute - ha detto l'italo-brasiliano - che in casa si esprime sempre in maniera brillante". Quando non giocava, il Napoli ha sempre perso. Il calore che dona la gente regala tante emozioni e tanto onore: quando scendi in campo con la maglia azzurra rappresenti il loro popolo, non è solo una questione calcistica.

Vivere a Napoli è qualcosa di speciale, di grande.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Appalti, Esposito: poteri Anac saranno ripristinati in manovrina

Sul punto, assicurano le stesse fonti, sarà posto rimedio già in sede di conversione del DEC e in maniera inequivocabile".

Amici anticipazioni, nella quinta puntata del serale Emma e Stefano balleranno insieme

Difficile capirlo ma probabilmente il risultato è stato l'opposto di quello che si sperava visti i commenti sui social e non solo. Su richiesta di Maria De Filippi - vedremo sabato - Emma Marrone e Stefano De Martino balleranno insieme.

Anac, il governo riduce i poteri di Cantone

In pratica, l'Anac non potrà più intervenire in casi di gravi irregolarità senza aspettare l'azione di un giudice. All'attacco l'opposizione, con il M5s ("il governo dimostra di non voler combattere sul serio la corruzione").

Futuro Strootman da decifrare: ecco l'offerta della Roma

Dietro l'angolo ci potrebbe essere il pressing dell'Inter che si sarebbe già mossa per tempo con l'entourage del centrocampista. Il contratto , in scadenza tra quattordici mesi, verrà prolungato fino al 2021 (questa almeno è la volontà della Roma ).

Fatima: Papa, pastorelli santi 13 maggio

Il miracolo attribuito alla intercessione dei due bambini che consentì la loro beatificazione è stato riconosciuto nel 1999. Il 13 maggio il Papa sarà , come annunciato, a Fatima , e dunque presiederà lì il rito di canonizzazione.

Il Consiglio comunale dice sì al Registro per il Testamento biologico

Per ora, quindi, gli emendamenti sul registro nazionale sono stati bocciati dalla commissione Bilancio e accantonati. Il problema, infatti, non potrà essere risolto adesso perché c'è la questione delle coperture finanziarie.

Nintendo lancerà lo SNES Mini a Natale?

Lo SNES avrà circa lo stesso destino, non sarà un prodotto creato per essere permanentemente sul mercato. Fino a quando Nintendo non si pronuncerà, ovviamente, trattiamo la notizia come un rumor , quale è.

Chiellini è la Juventus. La sorella: "Provate ancora a criticarlo: immenso!"

PELO NELL'UOVO - "Dovevamo fare meglio con il pallone tra i piedi, abbiamo sbagliato troppo, io per primo, a gestire la palla quando ce l'avevamo".

Morgan lascia Amici: il comunicato ufficiale di Maria De Filippi

Se lo scorso anno non è accaduto nulla, cambierà qualcosa in questi mesi tra una prova e una registrazione? Non sarà Emma il nuovo coach dei bianchi, ma...

Barcellona-Juventus, arbitra Bjord Kuipers: bestia nera dei bianconeri e di Massimiliano Allegri

Kuipers sarà coadiuvato dagli assistenti Sander van Roekel e Erwin Zeinstra, addizionali Pol van Boekel e Danny Makkelie. Ieri a Vinovo è apparso uno striscione che recitava: "Massimiliano, ci rendi tutti Allegri ".