• Notizia
  • Nazionale

Meteo, da mercoledì maltempo con freddo e arrivo della neve

Meteo, da mercoledì maltempo con freddo e arrivo della neve

FREDDO TARDIVO, TEMPORALI E NEVICATE - Tra martedì 18 Aprile e sabato 22 l'Italia sarà interessata da una massa d'aria relativamente fredda che porterà un abbassamento delle temperature anche sensibile. Le temperature si manterranno sempre sotto le medie del periodo.

Giornata all'insegna del tempo instabile con rovesci sparsi sia al mattino che al pomeriggio. Tempo instabile al Centro specie su Marche e Abruzzo con rovesci e neve sulle zone interne fino a 400-500 metri, più asciutto sul Tirreno salvo qualche pioggia pomeridiana specie sul Lazio in rapido esaurimento dalla sera. Sul resto del Paese, le correnti da Nord saranno meno incisive, con tempo in prevalenza stabile e soleggiato, ma più freddo ovunque con rischio diffuso di gelate notturne.

Torna anche la neve in collina: fiocchi sono scesi a partire dai 500 metri sul Gargano e su Subappennino dauno e oltre i 600 metri in Basilicata e Murgia.

Da stasera e per due giorni i metereologi del Lamma prevedono un brusco calo delle temperature che in città, a Firenze, scenderanno nella notte fino a raggiungere i 3-4 gradi e in montagna, sopra i mille metri, si raggiungerà lo zero termico con possibilità di qualche debole nevicata.

.

Condizioni di tempo prevalentemente stabile con sole prevalente al mattino e qualche nube in più per il pomeriggio. Ancora precipitazioni in serata ed in nottata con fenomeni anche intensi sulle coste e neve fino a 500-600 metri sui settori appenninici. Durante la giornata si registrerà una temperatura massima di 16°C alle ore 15, mentre la minima alle ore 6 sarà di 4°C.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Barcellona, Iniesta potrebbe non rinnovare. Lo scenario

Per quanto mi riguarda i miei desideri e le mie speranze non sono cambiate ma non stiamo giocando nel migliore dei modi ". Fare gol ma avere pazienza e cercare di non concedere nulla, convertendo le occasioni che avremo.

Sorpreso Joe Bastianich in dolce compagnia di Nadia Toffa

Lo scopriremo solo con il tempo, per ora possiamo solo aspettare nuove foto a testimoniare questa nuova love story . A quanto pare però, sembra essersi già consolato alla grande tra le braccia della bionda Nadia.

Ambra Angiolini parla di Morgan e di Amici

E' stata una settimana difficile per il programma di Maria De Filippi, quest'ultima impegnata a risolvere la querelle con Morgan . Il quinto serale di Amici 2017 Ed. 16 ha segnato il ritorno di Emma Marrone nel ruolo di Coach dei Bianchi.

Usa, Italia "viaggio a rischio morbillo" per gli americani

Questo è il testo integrale di quanto affermato in un tweet scritto dal commissario europeo della salute, Vytenis Andriukaitis . La malattia esantematica pericolosa e facilmente trasmissibile, infatti, può essere prevenuta grazie la vaccinazione.

Jorginho: "Posso ancora migliorare, il Napoli si diverte e fa divertire"

Sulla Champions League: "Sicuramente vogliamo rigiocarla, ma dobbiamo passare da Sassuolo per centrare l' obbiettivo". E' una città che ti dà tante soddisfazioni, tu porti il loro colore che rappresenti in campo, è in più e di speciale.

Corruzione: 15 arresti a Guidonia

I destinatari dei provvedimenti sono dirigenti e amministratori comunali nonché imprenditori e professionisti. Arresti e perquisizioni al Comune di Guidonia Montecelio (Roma).

Testamento biologico: un passo avanti, mezzo indietro

La pianificazione delle cure può essere aggiornata al progressivo evolversi della malattia su richiesta del paziente o su suggerimento del medico .

"Hanno aderito all'Isis", espulsi due tunisini residenti in Sicilia

La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei. I due avevano infatti manifestato adesione allo stato islamico .

Fatima: Papa, pastorelli santi 13 maggio

L'annuncio ufficiale della canonizzazione è arrivato nel Concistoro che papa Francesco ha presieduto in Vaticano giovedì mattina. Saranno proclamati santi il 13 maggio i pastorelli di Fatima , Francesco e Giacinta Marto .

Omicidio Borsellino, ergastolo ai boss mafiosi

Condannati a 10 anni i "falsi pentiti" Francesco Andriotta e Calogero Pulci , accusati di calunnia . La Corte d'assise di Caltanissetta è entrata poco fa in Camera di consiglio.