• Notizia
  • Nazionale

Meteo, da mercoledì maltempo con freddo e arrivo della neve

Meteo, da mercoledì maltempo con freddo e arrivo della neve

FREDDO TARDIVO, TEMPORALI E NEVICATE - Tra martedì 18 Aprile e sabato 22 l'Italia sarà interessata da una massa d'aria relativamente fredda che porterà un abbassamento delle temperature anche sensibile. Le temperature si manterranno sempre sotto le medie del periodo.

Giornata all'insegna del tempo instabile con rovesci sparsi sia al mattino che al pomeriggio. Tempo instabile al Centro specie su Marche e Abruzzo con rovesci e neve sulle zone interne fino a 400-500 metri, più asciutto sul Tirreno salvo qualche pioggia pomeridiana specie sul Lazio in rapido esaurimento dalla sera. Sul resto del Paese, le correnti da Nord saranno meno incisive, con tempo in prevalenza stabile e soleggiato, ma più freddo ovunque con rischio diffuso di gelate notturne.

Torna anche la neve in collina: fiocchi sono scesi a partire dai 500 metri sul Gargano e su Subappennino dauno e oltre i 600 metri in Basilicata e Murgia.

Da stasera e per due giorni i metereologi del Lamma prevedono un brusco calo delle temperature che in città, a Firenze, scenderanno nella notte fino a raggiungere i 3-4 gradi e in montagna, sopra i mille metri, si raggiungerà lo zero termico con possibilità di qualche debole nevicata.

.

Condizioni di tempo prevalentemente stabile con sole prevalente al mattino e qualche nube in più per il pomeriggio. Ancora precipitazioni in serata ed in nottata con fenomeni anche intensi sulle coste e neve fino a 500-600 metri sui settori appenninici. Durante la giornata si registrerà una temperatura massima di 16°C alle ore 15, mentre la minima alle ore 6 sarà di 4°C.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Usa, Italia entra in "viaggi a rischio" per morbillo

I sintomi si sviluppano solitamente in 10-12 giorni dopo l'esposizione ad una persona infetta e si protraggono per 7-10 giorni. Il 90% di tutti i colpiti non era vaccinato , a conferma delle preoccupazioni degli esperti sul calo delle vaccinazioni.

Lega Serie A, no accordo su presidente, sarà commissariata

Con ogni probabilità toccherà all'attuale presidente della Federcalcio, Carlo Tavecchio , assumere la carica di commissario. Ci siamo sentiti l'ultima volta ieri sera e poi mezzora fa gli ho comunicato che questo tentativo non è andato a buon fine.

Milan, Berlusconi: "Lascio con dolore, ma se"

L'annuncio del passaggio di proprietà è stato diffuso con un comunicato congiunto di Fininvest e Rossoneri Sport Investment Lux . L'ex cavaliere: " Non potrò mai dimenticare le emozioni che il Milan ha saputo regalarmi e regalare a tutti noi ".

Anticorruzione, Cantone ridimensionato dal Cdm

Tecnicamente vengono definiti poteri di "raccomandazione vincolante". Cancellato tutto, in gran segreto, con un colpo di spugna . Si tratta del comma 2 dell'articolo 211 .

Brexit, stamani incontro Tajani-May a Londra: "La priorità? I diritti"

Su ogni cosa il benesse dei cittadini , soprattutto coloro provenienti dagli altri Stati membri. L'inizio dei colloqui tra Gran Bretagna e UE è previsto dopo le elezioni britanniche.

Nardella parcheggia sulle strisce, foto sul web

Il cittadino che scatta l'immagine la invia a un ex consigliere del centrodestra della Provincia, Guido Sensi , che immediatamente la posta sul suo profilo.

Laura Pausini ricorda Francesca, la nipotina morta a Pasqua

Mi hai regalato quasi 3 anni di te, del tuo profumo, della tua pelle, dei tuoi occhi sempre sfuggenti, delle tue manine aggrappate alle mie dita .

Trento si mobilita per Gabriele del Grande

Sono le parole di Massimo Del Grande , padre di Gabriele, il blogger fermato dalla polizia turca il 10 aprile scorso. A garantirlo è la sua compagna con la quale Gabriele ha dei bambini. "Speriamo che venga rilasciato presto".

Testamento biologico: un passo avanti, mezzo indietro

La pianificazione delle cure può essere aggiornata al progressivo evolversi della malattia su richiesta del paziente o su suggerimento del medico .

Agente Gabigol: "Non gioca? Andrà in prestito"

Esclusa, invece, la possibilità di un ritorno in patria: " Non tornerà in Brasile ", ha tagliato corto il procuratore dell'ex Santos.