• Notizia
  • Salute

Morbillo: casi ancora in aumento, 500 in soli 15 giorni

Morbillo: casi ancora in aumento, 500 in soli 15 giorni

La stessa attenzione, sottolinea l'Adnkronos, è richiesta anche per chi sceglierà di partire alla volta di Germania, Belgio e Romania, dove si sta verificando un vero e proprio boom di casi di morbillo. I Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie di Atlanta (Cdc) hanno emesso una nota in cui si invitano i cittadini in partenza per il nostro paese a prendere misure precauzionali: assicurarsi di essere vaccinati contro il morbillo o vaccinarsi; lavarsi spesso le mani; evitare di toccarsi il volto prima di lavarsi le mani. In oltre 3 casi su 10 i pazienti hanno avuto almeno una complicanza e in 4 casi su 10 hanno richiesto il ricovero.

La maggior parte dei casi sono stati segnalati da sole quattro Regioni: Piemonte, Lazio, Lombardia e Toscana.

Il sistema di sorveglianza dell'Iss ha censito esattamente 1010 casi fino al 26 marzo.

"Quella secondo cui le autorità sanitarie americane sconsigliano viaggi in Italia a causa della presenza di focolai di morbillo, è una pessima notizia per il turismo e per gli scambi tra i due paesi", afferma Silvia Fregolent, vice-presidente del gruppo Pd alla Camera. I numeri sono stati diffusi nel quarto numero del bollettino settimanale a cura di Ministero della Salute e Istituto superiore della sanità, nato per monitorare in modo tempestivo l'epidemia di morbillo in corso nel nostro Paese da gennaio 2017. Fra le complicanze le più frequenti sono risultate diarrea (21,1%) e stomatite (17,3%), mentre si sono avuti anche trombocitopenia, ovvero un calo delle piastrine nel sangue (5%), convulsioni (0,4%) ed encefaliti (0,1%). "Fondamentale e urgente l'applicazione del nuovo piano vaccini". I dati italiani indicano la forte correlazione tra la percentuale di popolazione non vaccinata e la diffusione del morbillo, con una soglia minima di vaccinazioni che deve risultare al 95% per non influire sul pericolo di epidemie.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Fatima: Papa, pastorelli santi 13 maggio

Una decisione, quella della canonizzazione dei pastorelli di Fatima , attesa da molti. Francisco chiuse gli occhi nel 1919, Giacinta nel 1920.

Amici 2017 sesta puntata Serale: Thomas e Cosimo rischiano grosso!

Il pubblico a casa si innamorava di loro, delle loro storie, della loro passione. Vedremo che cosa succederà in questa nuova sfida. Sarà davvero così? Lo scopriremo molto presto.

Unicredit, Montezemolo rinuncia alla carica di vicepresidente

I soci saranno anche chiamati a dover approvare due aumenti di capitale per un importo di 200 milioni di euro . Luca Cordero di Montezemolo rinuncia alla carica di vicepresidente di Unicredit.

Radio Popolare a Tempo di Libri

Fino a domenica 23 aprile, i padiglioni della Fiera saranno aperti al pubblico e agli espositori dalle 10 alle 19 .30. Comincia domani " Tempo di libri ", la fiera dedicata ai piccoli editori e a tutto il comparto produttivo del settore.

Cairo: Belotti al Toro almeno altro anno

Per me non è tanto un problema di nomi, quanto di organizzazione. "Oggi è importante organizzare la Lega a livello manageriale". Non è che Galliani da solo può fare tutto il lavoro che va fatto", ha concluso.

Ciclismo: Astana, niente Giro per Aru

Vista la buona risposta alle terapie si era deciso di anticipare la visita di controllo, originariamente fissata per oggi 20 aprile.

Marotta: "Adesso vogliamo vincere la Champions; avanti con Allegri"

L'aspetto psicologico è fondamentale, lui in 3 anni è stato molto bravo nella gestione degli uomini. Una soddisfazione in primis per la società, per l'allenatore, i giocatori e per i nostri tifosi.

Aferpi, ora Cevital non ha più alibi

Ma è difficile immaginare, come fanno in molti, che l'incontro al Mise sia davvero per Cevital una specie di "dentro o fuori". Tutte questioni - conclude Bentivogli - sulle quali l'azienda è stata troppo generica e indeterminata.

Simona Izzo: "Lasciami per sempre" un invito a non separarsi mai

Il motore scatenante dell'intera pellicola è la scelta di Viola (Barbora Bobuľová) di organizzare una festa per i vent'anni del figlio Lorenzo .

Alitalia, da domani al 24 aprile referendum per i dipendenti

Il referendum dei dipendenti dell'Alitalia inizierà giovedì 20 aprile alle ore 6 per chiudersi alla mezzanotte del 24. Lo si apprende da fonti vicine alla stessa compagnia aerea.