• Notizia
  • Sportivo

Napoli, Jorginho: "Secondo posto? Prima battiamo il Sassuolo"

Napoli, Jorginho:

"Di conseguenza arrivano i risultati e diventa tutto più semplice". Contro il Sassuolo sarà una partita non semplice, giochiamo in un orario bruttissimo e loro stanno mettendo in difficoltà tutti. "Anche giocare alle 12.30 è particolare, dobbiamo mettere tutto in campo e vincere".

"Il futuro di Jorginho è chiaro: c'è un contratto col Napoli e rimane in azzurro, su questo non c'è dubbio". Il rendimento delle ultime partite è merito di tutta la squadra, non solo mio.

Testo e parole di Jorge Luiz Frello Filho, meglio conosciuto dalle parti di Napoli e dintorni come Jorginho, playmaker e faro della manovra degli azzurri di Maurizio Sarri, pronti a sfidare il Sassuolo di Eusebio Di Francesco domenica a pranzo. "Siamo stati bravi e siamo sulla giusta strada, continuiamo cosi!". Vediamo dove posso arrivare, lavoro ogni giorno per crescere. Eppure Mertens lo ha ringraziato per la rete che il belga ha messo a segno contro l'Udinese grazie all'assist del centrocampista: "È stato molto gratificante essere abbracciato da Dries dopo il goal. Alla Champions ci crediamo tutti ed è un obiettivo che dobbiamo centrare tutti insieme". "Ogni giocatore lavora per la nazionale, vediamo quello che succederà ma ora penso al Napoli". Mio figlio è nato qui ed ho tanti amici, la porterò sempre nel cuore.

"Incontriamo un avversario che è in buona salute - ha detto l'italo-brasiliano - che in casa si esprime sempre in maniera brillante". Il calore della gente ti dà tanta soddisfazione: tu li rappresenti quando scendi in campo, non è solo calcio.

Vivere a Napoli è qualcosa di speciale, di grande.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Fisco, la dichiarazione precompilata è online

Da martedì 18 l'Agenzia delle Entrate ha reso disponibili online i modelli di dichiarazione per 30 milioni di contribuenti . La principale novità è l'arricchimento delle spese sanitarie detraibili che entrano nella dichiarazione precompilata.

Bonucci, triplete questione di testa

"Il passaggio del turno infonde in noi ancora più autostima, fiducia e consapevolezza nei nostri mezzi ". Bonucci rilancia: " Certo che ce la possiamo fare Adesso è tutta una questione di testa ".

Abrogazione voucher e gestione periodo transitorio, istruzioni Inps

Tra i più espliciti Roberto Fico (M5S): "Hanno tanta paura di perdere il referendum sul lavoro che hanno ritirato i voucher ...".

Amici: il ballerino Oliviero Bifulco difende Morgan

Oliviero parla anche del rapporto con Morgan :"Con i ballerini si è sempre rapportato in modo carino e gentile. Con i cantanti , invece, essendo la musica la sua priorità, è stato protagonista di qualche scontro...".

Specifiche UFFICIALI Xiaomi Mi6 rivelate da GFXBench!

Il nuovo smartphone top gamma dell'azienda cinese punta molto sulla potenza hardware, senza trascurare la parte estetica. Le fotocamere , così come già visto su Huawei P10, sono perfettamente a filo con la scocca posteriore.

Ranieri: "Tornerei ad allenare in Italia, ma non alla Lazio. Sulla Juve…"

Attenzione ad Atletico Madrid e Monaco , squadre da prendere con le molle. Al momento nessuno mi ha contattato in Italia. Da italiano faccio il tifo per la Juventus .

Formula E: arriva l'ok del Campidoglio per il Gran Premio di Roma

Stando a quanto dichiarato da Angelo Diario , la FIA dovrebbe farsi carico del rifacimento del manto stradale sul percorso di 4 chilometri.

Arrigo Sacchi ridimensiona la Juventus: "E' una squadra senza gioco"

Hanno giocato all'ottanta o novanta per cento in difesa e solo al dieci per cento in attacco", ha concluso Sacchi . L'ex allenatore di Milan e della Nazionale Italiana predilige di gran lunga il gioco del Napoli dell'ottimo Sarri.

Marotta: "Adesso siamo noi a fare paura"

Marotta ha poi toccato anche alcune tematiche legate al calciomercato, soprattuto relative a Dybala e Mascherano . Ha avuto un ruolo importante, anche psicologico nella gestione degli uomini e nel dare la mentalità vincente.

Lucca Comics & Games 2017: il tema di quest'anno saranno gli eroi

Il ponte sullo sfondo è il meraviglioso Ponte della Maddalena , costruito nel secolo XI alle porte di Lucca , e meglio noto come " ponte del diavolo ", per la leggenda che lo accompagna.