• Notizia
  • Sportivo

Ranieri: "Tornerei ad allenare in Italia, ma non alla Lazio. Sulla Juve…"

Ranieri:

Mi sono arrivate tantissime lettere e richieste di andare alle università e ai simposi da tutto il mondo, dall'America del Nord, a quella del Sud, dall'Australia alla Cina.

Ranieri passa poi a parlare delle sue intenzioni future, della sua voglia di tornare in panchina e delle possibilità che potrebbero presto esserci per il prosieguo della sua carriera: "Voglio tornare ad allenare - aggiunge il tecnico - mi sento un allenatore europeo, ma allenerei anche in Italia". Se allenerei la Lazio? Vincere il campionato lì per me sicuramente sarebbe stato magnifico perché da romanista, da tifoso sarebbe stato qualcosa di magnifico però credo che il successo planetario che ha avuto il Leicester non l'avrebbe avuto la Roma. I ragazzi del Leicester in quattro anni sono passati dalla serie C inglese fino alla vittoria della Premier League: uno stress incredibile. Al momento nessuno mi ha contattato in Italia. Attenzione ad Atletico Madrid e Monaco, squadre da prendere con le molle. La Juventus sta facendo annate spettacolari, sta crescendo stagione dopo stagione grazie alla programmazione e alla serietà della società. Da italiano faccio il tifo per la Juventus. Io racchiudo quelle partite e quella stagione in due punti importanti: il primo è che io sono arrivato a campionato in corso con la Roma a zero punti, secondo noi perdemmo su 6 punti 5 con il Livorno, squadra già retrocessa. "Sarà fondamentale per i bianconeri arrivare ai duelli in grande condizione fisica e mentale e avere il bellissimo spirito di sacrificio dimostrato finora in tutte le partite".

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Formula E: arriva l'ok del Campidoglio per il Gran Premio di Roma

Stando a quanto dichiarato da Angelo Diario , la FIA dovrebbe farsi carico del rifacimento del manto stradale sul percorso di 4 chilometri.

Arrigo Sacchi ridimensiona la Juventus: "E' una squadra senza gioco"

Hanno giocato all'ottanta o novanta per cento in difesa e solo al dieci per cento in attacco", ha concluso Sacchi . L'ex allenatore di Milan e della Nazionale Italiana predilige di gran lunga il gioco del Napoli dell'ottimo Sarri.

Marotta: "Adesso siamo noi a fare paura"

Marotta ha poi toccato anche alcune tematiche legate al calciomercato, soprattuto relative a Dybala e Mascherano . Ha avuto un ruolo importante, anche psicologico nella gestione degli uomini e nel dare la mentalità vincente.

Uomini e Donne: Marco Cartasegna sbotta contro Gianni Sperti…

Mattia e Desirée fanno una gara in gokart , poi riprendono fiato fra le margherite di un prato e...si baciano, si baciano... In studio Tina Cipollari ha preso le difese di Marco , accusando Onestini di aver fatto la spia.

Trump, ordine esecutivo per difendere lavoro e prodotti Usa

A questo tipo di permessi ricorrono soprattutto i big del web e della tecnologia, da Facebook a Google, Amazon, Microsoft e Apple. Ma non solo: anche giganti come Walt Disney o la Edison , a caccia di figure professionali 'super-esperte' e specializzate.

Corruzione, 15 arresti nel comune di Guidonia: anche amministratori

La certezza di operare in un contesto omertoso o, comunque, connivente radica nel partecipare la convinzione di un'immutabilità del quadro dell'agire.

Consip,Marroni per un'ora a colloquio con Cantone all'Anac

Secondo quanto riferisce l'Huffington Post , all'Anac, appresa la notizia, Raffaele Cantone è rimasto esterrefatto. Il tutto passa dall'abrogazione di un comma.

Sorteggi Champions, a 3 il pericolo Real per la Juve

Trovare i Colchoneros in finale con la Juventus vale4.50, la speranza di giocarsi la Coppa con il Monaco è invece a 6.50.

Precompilata al via per 30 milioni di contribuenti: da oggi modelli online

Dal 4 aprile, è possibile visitare il sito https://infoprecompilata.agenziaentrate.it per conoscere tutti i vantaggi del modello precompilato .

Processo Corona, interrogata la compagna Silvia Provvedi. Ecco le dichiarazioni shock

Sollecitata dal legale di Corona, Provvedi e' tornata sulla lite di Corona con l'ex calciatore Giuseppe Sculli. Poi l'episodio della bomba carta.