• Notizia
  • Finanza

Rottamazione delle cartelle: entro domani l'invio della richiesta (il modulo)

Rottamazione delle cartelle: entro domani l'invio della richiesta (il modulo)

Lo sportello Equitalia di Fermo resterà aperto anche oggi e venerdì, termine ultimo fissato dalla legge per aderire alla definizione agevolata, la cosiddetta 'rottamazione' delle cartelle che consente a chi ha debiti, nel periodo tra il 2000 ed il 2016, di poter risparmiare su interessi e sanzioni.

Numeri da record fin dal suo esordio e così tante le richieste da parte del contribuente "peccatore" che il Consiglio dei ministri aveva dovuto approvare persino un decreto ad hoc per prorogare dal 31 marzo al 21 aprile la scadenza per fare domanda. Per offrire servizi più rapidi possibili e limitare i disagi, Equitalia ha puntato soprattutto sui canali online.

Per tutte le informazioni: www.gruppoequitalia.it sportello virtuale da cui è possibile usufruire di tutti i servizi. "Equipro consente ai professionisti di eseguire direttamente dal proprio pc, smartphone o tablet, tutte le operazioni utili per conto dei loro assistiti, anche quelle relative alla definizione agevolata". Dopodomani scade infatti la rottamazione delle cartelle e molti cittadini si stanno accalcando per ottenere lo "sconto" su quanto non pagato in passato. Su ogni bollettino saranno indicati l'importo, la scadenza del pagamento e il codice RAV. I metodi per poter provvedere al pagamento sono però molteplici, anche mediante il sito di Equitalia.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Full Throttle Remastered: ecco il debut trailer

Dopo Grim Fandango e Day Of The Tentacle , grazie alla Double Fine , un altro classico LucasArts è approdato sui sistemi moderni. La versione Remastered offre nuovi disegni realizzati a mano, artwork 3D in alta risoluzione, audio e musica rimasterizzati.

Opel lancia il Grandland X

Dalle misure si evince che pur non raggiungendo le dimensioni dell'Antara, spazio e comfort non mancheranno. Con la finitura bicolore a richiesta, questo SUV compatto si distingue per originalità e stile.

Traffico di droga: 13 arresti

L'incontro tra i capi clan sarebbe servito a risolvere problemi di gestione del commercio illegale della droga a Siracusa . I provvedimenti sono stati disposti dal gip del tribunale di Catania , su richiesta della procura distrettuale antimafia .

Super Nintendo Classic Mini potrebbe arrivare a Natale

Nintendo ha terminato la produzione del SNES nel 1999 in tutto il mondo tranne che in Giappone, dove è rimasta fino al 2003. La maggior parte del business di Nintendo , oggi, si basa su Nintendo Switch .

Nintendo starebbe per lanciare un Mini SNES

La nuova console potrebbe essere disponibile per il mese di novembre, in tempo per gli acquisti e i regali natalizi. La maggior parte del business di Nintendo , oggi, si basa su Nintendo Switch .

Aria più pulita per il Cenacolo: Farinetti finanzia il restauro

La fine dei lavori dell'intervento per tutelare l'opera è prevista per il 2019, anno del cinquecentenario della morte di Leonardo .

Sondaggio: il 56% aveva pronosticato l'eliminazione della Juve dalla Champions

L'importante è fare una grande partita, essere dentro il campo per 95 minuti. Dobbiamo pensare di vincere e non ai 3 gol dell'andata.

Caso Morgan: anche Maurizio Costanzo scende in campo e dice la sua

Morgan ha ricevuto pareri discordati da parte sia del pubblico a casa, sia da parte degli stessi concorrenti del talent show. L'eliminazione del ballerino Oliviero Bifulco da Amici non sta di certo a significare il termine della sua attività.

Turchia: Ue, 'Speriamo lavoro produttivo su caso Del Grande'

Ieri sera la telefonata tra Alfano e il suo omologo ministero degli esteri turco - "liberate subito Gabriele" - non ha avuto alcun effetto al momento.

Fmi, riviste le stime sul Pil Italia: +0,8% nel 2017

Per la Svizzera il World Economic Outlook prevede una crescita dell'1,4% quest'anno e dell'1,6% il prossimo. Dopo l'11,7% del 2016, il tasso di disoccupazione scende all'11,4% nel 2017 e all'11,0% nel 2018.