• Notizia
  • Intrattenimento

Stefano De Martino, lite con la mamma di Belen Rodriguez? La smentita

Quali sono le cause di tanto astio?

Non è dato sapere quali saranno i nuovi sviluppi che vedranno protagonisti Belen e Stefano, certo è che rebus sic stantibus è veramente difficile immaginare un possibile riavvicinamento. Il motivo di tanto astio?

Uno Stefano De Martino che litiga animatamente al telefono è stato pizzicato da Chi per le vie di Milano. Ovvero contro la madre di Belen Rodriguez. Queste le parole che si leggono nel settimanale Chi. Chiaramente non sono stati loro a scegliere di fare un ballo assieme, ma l'ha proposto la conduttrice Maria De Filippi, per sfidarsi con Marcello ed Elisa e capire chi dovesse cominciare la gara. Dopo la fine del rapporto matrimoniale con Belen Rodriguez, che -come molti ricorderanno - è avvenuta a gennaio 2016 e la cui separazione legale è giunta solo un anno dopo il triste annuncio - Stefano De Martino ebbe una lite particolarmente accesa con il padre Gustavo Rodriguez. È una domanda che, almeno per il momento, non troverà risposta. L'ennesima puntata della saga si è consumata ieri, tra lo stupore generale degli ignari viaggiatori alla Stazione Centrale di Milano che si sono ritrovati ad assistere alla poderosa litigata telefonica del bel ballerino napoletano con una misteriosa Veronica che potrebbe essere secondo i più informati proprio la Signora Rodriguez, mamma di Belen ed ex suocera di Stefano.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Amici, Elisa risponde a Morgan: "Sono fiera di essere pop"

Tutto questo non è ancora cultura ma qualcosa di questo potrebbe diventarlo, il passato che tu ami è stato un tempo il presente. Il primo gesto che la cantante salentina decide di compiere in loro favore riguarda proprio le esigenze artistiche dei ragazzi.

Arrigo Sacchi ridimensiona la Juventus: "E' una squadra senza gioco"

Hanno giocato all'ottanta o novanta per cento in difesa e solo al dieci per cento in attacco", ha concluso Sacchi . L'ex allenatore di Milan e della Nazionale Italiana predilige di gran lunga il gioco del Napoli dell'ottimo Sarri.

Nintendo SNES Mini potrebbe essere il regalo perfetto per Natale

Prepariamoci a buttare emulatori e vecchie console e aspettiamo novembre per avere novità sul nuovo SNES Mini . La maggior parte del business di Nintendo , oggi, si basa su Nintendo Switch .

Investita e uccisa da treno regionale su Bologna-Verona

Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia Ferroviaria che hanno effettuato i rilievi del caso. Non è ancora chiaro se si sia trattato di un suicidio o di un incidente.

Calcio: Marotta, vittoria su Barcellona sarà impresa se vinceremo Champions

Marotta ha poi toccato anche alcune tematiche legate al calciomercato, soprattuto relative a Dybala e Mascherano . Una forte caratteristica è una forte acquisizione di una mentalità internazionale. " I meriti di Allegri? ".

Starbucks lancia il Frappuccino Unicorno (e il web ringrazia)

E che, principalmente, è molto bello da pubblicare su Instagram! È un vero e proprio booster di energia ricco di superfood. Ovvero un drink sano, ricostituente e da tonificante, che miscela spirulina a latte di cocco, ma anche a zenzero e miele.

Corruzione, 15 arresti nel comune di Guidonia: anche amministratori

La certezza di operare in un contesto omertoso o, comunque, connivente radica nel partecipare la convinzione di un'immutabilità del quadro dell'agire.

Laura Pausini ci dà un taglio il nuovo look della cantante

Hai donato tutta te stessa per renderci persone migliori, per farci aprire gli occhi sul mondo parallelo che ci era così vicino ma così estraneo. È morta Francesca di soli 3 anni, la figlia di sua cugina.

Opel Grandland X, il primo "selfie"

Opel ha anticipato che il nuovo Suv si distinguerà, in particolare, per la ricchezza e l'eleganza di dotazioni e finiture. Dalle misure si evince che pur non raggiungendo le dimensioni dell'Antara, spazio e comfort non mancheranno.

Lega di serie A: non c'è accordo, scatta il commissariamento

Domani inevitabilmente verrà nominato il commissario". "Ho ringraziato i presidenti per l'aiuto ricevuto in questi 25 giorni". Ci siamo sentiti l'ultima volta ieri sera e poi mezzora fa gli ho comunicato che questo tentativo non e' andato a buon fine.