• Notizia
  • Finanza

Unicredit, Montezemolo rinuncia alla carica di vicepresidente

Unicredit, Montezemolo rinuncia alla carica di vicepresidente

Luca Cordero di Montezemolo rinuncia alla carica di vicepresidente di Unicredit.

Intanto ha preso il via a Roma l'assemblea degli azionisti per approvare il bilancio 2016, che nella parte ordinaria si conclude con una perdita di 11,4 miliardi. La decisione, ha spiegato una nota della società citata dalla Reuters, è stata presa "in coerenza con l'evoluzione della governance della banca raccomandata dal Comitato Corporate Governance, Nomination and Sustainability", presieduto dallo stesso Montezemolo.

La decisione ha efficacia da oggi; il rinnovo del cda (che porterà da tre a uno il numero dei vicepresidenti) e la riduzione del consiglio (da 17 a 15 membri) avverrà invece con l'assemblea 2018.

Proprio ieri il titolo Unicredit aveva vissuto una giornata di grande exploit a Piazza Affari, chiudendo la seduta con una performance di oltre 6 punti percentuali. I soci saranno anche chiamati a dover approvare due aumenti di capitale per un importo di 200 milioni di euro.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Nintendo Switch tra le polemiche, servizio online a pagamento

Le versioni della console sono due: una con i Joy-Con grigi e una con un Joy-Con blu neon e uno rosso neon. Si tratta di una possibilità che, al momento, è del tutto teorica e non ufficiale.

Farmaco antiepatite C, le spiegazioni di Estar a proposito dell'ordine sbagliato

Solo a quel punto Estar ha fatto notare che qualcosa non andava e dichiarato di non avere alcuna intenzione di pagare. In ogni caso, sofosbuvir è ancora a disposizione dei servizi sanitari regionali.

Ciclismo: Astana, niente Giro per Aru

Vista la buona risposta alle terapie si era deciso di anticipare la visita di controllo, originariamente fissata per oggi 20 aprile.

Marotta: "Adesso vogliamo vincere la Champions; avanti con Allegri"

L'aspetto psicologico è fondamentale, lui in 3 anni è stato molto bravo nella gestione degli uomini. Una soddisfazione in primis per la società, per l'allenatore, i giocatori e per i nostri tifosi.

Aferpi, ora Cevital non ha più alibi

Ma è difficile immaginare, come fanno in molti, che l'incontro al Mise sia davvero per Cevital una specie di "dentro o fuori". Tutte questioni - conclude Bentivogli - sulle quali l'azienda è stata troppo generica e indeterminata.

Palpeggia una giovane sul treno Cassino-Roma e si masturba, arrestato 65 enne

Un uomo di 65 anni, originario di Caserta , seduto al suo fianco, ha improvvisamente iniziato a molestarla sessualmente. L'uomo è finito in manette: si tratta di un campano che ora dovrà rispondere dell'accusa di violenza sessuale .

Simona Izzo: "Lasciami per sempre" un invito a non separarsi mai

Il motore scatenante dell'intera pellicola è la scelta di Viola (Barbora Bobuľová) di organizzare una festa per i vent'anni del figlio Lorenzo .

Alitalia, da domani al 24 aprile referendum per i dipendenti

Il referendum dei dipendenti dell'Alitalia inizierà giovedì 20 aprile alle ore 6 per chiudersi alla mezzanotte del 24. Lo si apprende da fonti vicine alla stessa compagnia aerea.

Juventus, Marotta: "Ora vinciamo la Champions"

Ad un certo punto si è creata bagarre con Milan e Inter , ma noi abbiamo avuto coraggio ad alzare la nostra offerta. Ma la considero solo un traguardo che non significa nulla se non saliamo sul podio da vincitori.

Maldicenze sulla donna del boss: tre tentati omicidi per punire le offese

Si tratta di Emilio Russo, Mario Russo e Terenzio Natale Lettucci, rispettivamente di 26, 34 e 38 anni. L'uomo all'inguine e la madre all'addome.