• Notizia
  • Salute

Usa, Italia entra in "viaggi a rischio" per morbillo

Usa, Italia entra in

Che le vaccinazioni siano calate non è purtroppo una novità. Notizie che il Ministero della Salute bolla come "bufale" totalmente prive di riscontri scientifici ma che avrebbero gettato panico fra le mamme italiane, molte delle quali avrebbero rifiutato di vaccinare i propri figli perché intimorite dalle fake news che parlano di gravi effetti collaterali legati ai vaccini. Dall'inizio dell'anno ci sono stati almeno 1600 casi di morbillo registrati in Italia, in oltre 3 casi su 10 hanno avuto almeno una complicanza e in 4 casi su 10 hanno richiesto il ricovero. I segni e sintomi iniziali di solito includono febbre, spesso superiore a 40 °C, tosse, naso che cola e occhi rossi. Aggiunge, però, che solo nella giornata del 19 aprile a Messina ne sono stati registrati 8. I sintomi si sviluppano solitamente in 10-12 giorni dopo l'esposizione ad una persona infetta e si protraggono per 7-10 giorni. Il 39% è stato ricoverato e tra gli operatori sanitari si contano 152 casi. La malattia è responsabile di un numero di morti che va dalle 30 alle 100 ogni 100.000 persone infette e, solitamente, per superinfezioni batteriche. Il 92% dei contagi è concentrato in sette regioni: Piemonte, Lazio, Lombardia, Toscana, Abruzzo, Veneto e Sicilia. Come fecero nell'anno 2000 gli Usa, così nel 2016 la PanAmerican Health Organization ha dichiarato che il continente non ha più "morbillo endemico", la malattia cioè non viene più acquisita dalla circolazione del virus tra i Paesi dell'America del Nord, del Sud o del Centro.

Nel 2003 in Italia è stato approvato il Piano Nazionale di eliminazione del morbillo e della rosolia congenita in attuazione alle indicazioni dell'Ufficio regionale europeo dell'OMS (Organizzazione Mondiale Sanità) con lo scopo di eradicare entrambe le malattie entro il 2015. Rari invece i casi di encefalite (0,1 percento) e convulsioni (0,3 percento). Il 90% di tutti i colpiti non era vaccinato, a conferma delle preoccupazioni degli esperti sul calo delle vaccinazioni.

LORENZIN CONTRO LA RAI - Intanto non si ferma la polemica sull'obbligo vaccinale. Allora alcune scuole chiusero l'ingresso ai ragazzini non immunizzati.

Il tema "vaccini" crea sempre scompensi e diverbi di pensieri.

La Federazione italiana medici pediatri sul fronte della profilassi è abbastanza chiara: "Le vaccinazioni non sono una questione di libertà personali, ma una battaglia di civiltà".

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Ambra Angiolini parla di Morgan e di Amici

E' stata una settimana difficile per il programma di Maria De Filippi, quest'ultima impegnata a risolvere la querelle con Morgan . Il quinto serale di Amici 2017 Ed. 16 ha segnato il ritorno di Emma Marrone nel ruolo di Coach dei Bianchi.

Amici 2017 Ed. 16 anticipazioni quinto serale e registrazione sesta puntata serale!

Non sembrano placarsi le polemiche in merito all'addio di Morgan dal serale della sedicesima edizione di Amici di Maria De Filippi.

Assenteismo in Asp Cosenza, 12 indagati

In sostanza, un solo eseguiva la timbratura nell'interesse degli altri in modo di far risultare la "presenza" anche degli assenti.

Gas, Tar Lazio: no ricorso Puglia su Tap, avanti espianto ulivi

Con il verdetto di oggi in sostanza il gasdotto potrà andare avanti e di conseguenza va avanti anche l'espianto degli alberi che si trovano nell'area interessata dal cantiere.

Gasdotto in Puglia, Tar respinge ricorso Regione: gli ulivi saranno espiantati

Anche se di fatto da rimuovere ne restavano solo 43, di cui molti già espiantati ma rimasti nel cantiere a causa delle proteste. Ieri il Tar ha riesaminato l'intera questione nel merito, in camera di consiglio, e ha deciso di respingere il ricorso .

Tavecchio sarà il nuovo commissario: ecco i dettagli

Ce l'ho messa tutta, ringrazio il presidente federale Tavecchio che mi ha aiutato tantissimo in questi giorni. Secondo quanto riportato da Sportmediaset toccherà a Tavecchio assumere la carica di commissario.

Trento si mobilita per Gabriele del Grande

Sono le parole di Massimo Del Grande , padre di Gabriele, il blogger fermato dalla polizia turca il 10 aprile scorso. A garantirlo è la sua compagna con la quale Gabriele ha dei bambini. "Speriamo che venga rilasciato presto".

Testamento biologico: un passo avanti, mezzo indietro

La pianificazione delle cure può essere aggiornata al progressivo evolversi della malattia su richiesta del paziente o su suggerimento del medico .

Omicidio Borsellino, ergastolo ai boss mafiosi

Condannati a 10 anni i "falsi pentiti" Francesco Andriotta e Calogero Pulci , accusati di calunnia . La Corte d'assise di Caltanissetta è entrata poco fa in Camera di consiglio.

Lippi: "Conte all'Inter? Non credo, sta bene al Chelsea"

Moratti e Berlusconi? Sono due passaggi di consegne che significano amore per la squadra. "Sta diventando uno dei più bravi al mondo. Non credo che cambierà maglia".