• Notizia
  • Esteri

Uso scorretto del cellulare causa tumore Inail condannata: risarcirà un lavoratore

Uso scorretto del cellulare causa tumore Inail condannata: risarcirà un lavoratore

A renderlo noto gli avvocati Renato Ambrosio e Stefano Bertone: il Tribunale di Ivrea ha condannato l'Inail a corrispondere una rendita vitalizia da malattia professionale a un dipendente di un'azienda cui fu diagnosticato un tumore.

"La novità di questo dibattimento è che è la prima volta che una sentenza di primo grado, quindi fin dalla prima causa, accerta il nesso di causalità tra un uso anomalo del cellulare ed un tumore al cervello" spiega l'avvocato Renato Ambrosio. Il giudice del lavoro del Tribunale di Ivrea, Luca Fadda, riconosce che il tumore, benigno ma invalidante, contratto dall'uomo è stato causato dall'uso scorretto del cellulare. Già nel 2011 la Iarc (Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro) aveva appurato l'effetto cancerogeno delle onde elettromagnetiche del telefonino, inserendo così il cellulare tra i dispositivo pericolosi (categoria 2b). Il tumore era stato diagnosticato all'uomo nel 2010, dopo una continua sensazione di orecchio tappato. "Il fatto che nel 2017 i tribunali italiani riconoscano la causa oncogena insita nei campi elettromagnetici generati dal cellulare è il segno del continuo avanzamento delle conoscenze scientifiche" spiega l'avvocato Bertone. Per questo è importante che tutti siano al corrente dei rischi che corrono loro stessi e coloro che hanno intorno. E' importante che i bambini e le donne in gravidanza non usino il cellulare. "Per quindici anni ho lavorato quattro ore al giorno con il telefono cellulare - racconta Roberto Romeo - Non voglio demonizzare il cellulare, ma voglio che ne venga fatto uso consapevole". Abbiamo avuto difficoltà sul profilo medico e scientifico perché ci è stato detto che non c'erano prove che potesse creare un tumore, ma è stato detto che non si poteva anche dire il contrario. "Ho subito l'asportazione del nervo acustico e oggi non sento più dall'orecchio destro".

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Sampierdarena, grave savonese colpito alla testa dalla convivente con una chiave inglese

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, la donna avrebbe colpito alla testa il convivente dopo che l'uomo era caduto. A chiamare il 112 sono stati i vicini di casa, che hanno sentito le urla provenire dall'appartamento.

Buffon: "Allegri prodigioso, ma la semifinale va ancora conquistata"

Se vuole, vince qualsiasi trofeo ogni anno. "La Juventus deve lavorare per migliorare su questo impianto di gioco". Mi sembrano che le analogie con quello che tutti pensiamo non ci siano, sarebbe un 'bene'.

Juventus, no al catenaccio. Allegri: "Facciamo gol"

E' stato tutto molto bello, ma credo che per tornare qui un giorno ill Barça dovrebbe rettificare molte cose. Per farlo occorre prima superare i quarti e le semifinali. "Dovremo essere bravi a fare la partita giusta".

Uomini e Donne: anticipazioni trono classico, Marco Cartasegna furibondo

Durante la registrazione di ieri, Luca Onestini ha voluto raccontare cosa è successo dopo la puntata dedicata alle polemiche di Rosa .

Autostrada A14, scontro auto-camion nei pressi di Casalecchio: un morto

Si sono formati 5 km di coda in aumento, a seguito all'impatto avvenuto all'altezza del km 8 e 200, nel quale sono rimasti coinvolti un camion ed un vettura.

GAZZE', CONSOLI e SILVESTRI, raddoppia il grande evento live dell'estate toscana!

Sono ancora a disposizione i biglietti per il concerto di sabato 15 luglio , fino a esaurimento. Grande successo per il trio formato da Daniele Silvestri, Carmen Consoli e Max Gazzè .

Lombardia: Maroni, domani data referendum autonomia, sarà a ottobre

Ma il referendum non richiederà il quorum e sarà solo consultivo: in caso di vittoria del Sì partirà la trattativa con il governo.

Fatima, l'annuncio del Papa: "I pastorelli saranno santi il 13 maggio"

Francesco morì a causa della febbre spagnola il 4 aprile 1919 e Giacinta dieci mesi più tardi, il 20 febbraio 1920. Era il 13 maggio 1917 e riapparve loro ogni 13 del mese fino all'ottobre di quell'anno.

Ilary Blasi attaccata da Naike Rivelli: lo sfogo

Naike Rivelli contro Ilary Blasi dopo il gossip sulla partecipazione di Ornella Muti al Grande Fratello Vip numero 2. Non contenta delle parole rivolte a Ilary Blasy, Naike chiama in causa anche Francesco Totti .

Milan, ufficiale: il cinese Li Yonghong è il nuovo proprietario

Fra queste persone , il primo da citare è Adriano Galliani, che del nostro Milan è stato l'infaticabile costruttore e motore . Nominarli uno ad uno sarebbe impossibile: a tutti loro un grande abbraccio collettivo.