• Notizia
  • Nazionale

Giro di vite sugli statali, licenziati se bocciati per tre anni

La riforma del pubblico impiego è stata approvata definitivamente in Consiglio dei ministri insieme al decreto che rivede per l'ennesima volta il sistema delle performance e dei "premi di produttività" degli statali.

Nuove finestre per assunzione precari Viene disegnata una roadmap, che si snoderà tra il 2018 e il 2020, per assorbire chi da tre anni, anche non continuativi, degli ultimi otto è a servizio della P.a. La ministra ha spiegato: "Questi decreti ci consentiranno in un tempo breve di dare la direttiva all'Aran (Agenzia rappresentanza negoziale delle pubbliche amministrazioni, ndr) e di riaprire formalmente la stagione contrattuale per i pubblici dipendenti che voi sapete non ha soltanto un tema economico da affrontare, che finiremo di affrontare nella prossima legge di bilancio", ha annunciato.

Salgono da sei a dieci i casi che possono portare al licenziamento.

Dopo tre anni di 'bocciature' anche per i dipendi del pubblico impiego scatterà il licenziamento. I due testi approvati dal cdm contengono numerose nuove disposizioni, tra le quali le norme per i licenziamenti dei dipendenti pubblici, quelle per gli accertamenti sanitari in caso di malattia (le fasce orarie per i controlli dell'Inps saranno parificate a quelle dei dipendenti privati) e risorse per assumere i cosiddetti "precari della Pa". Saranno, infatti, ammessi al piano tutti coloro che risultano titolari di un rapporto di lavoro dal momento in cui è scattata la riforma 'madre', da cui i provvedimenti in questione discendono (28 agosto 2015). Buone notizie anche per i lavoratori socialmente utili (come bidelli, custodi o addetti alle pulizie), con una proroga delle stabilizzazioni. "Dal primo settembre" ci sarà un polo unico per le visite fiscali, con le competenze sui controlli che passeranno dalle Asl all'Inps, omologando il settore pubblico a quello prIvato.

Sino ad allora, ci sarà una sorta di fase ponte, per il necessario cambiamento delle regole. "L'iter è continuato nel modo che doveva avere" ha aggiunto. A questo proposito il ministro ha sottolineato che le misure contro i furbetti del cartellino stanno "dando prova di essere efficaci".

"Altro elemento importante della riforma è l'efficacia delle sanzioni: vizi formali non annullano le sanzioni, ovvero il licenziamento, se un dipendete ha sbagliato".

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Finale di Champions, biglietti di Juve-Real. Prezzi, date e dove comprarli

Resta da verificare la disponibilità delle quote biglietti in vista della fase di vendita successiva almeno per i J Member. Presente anche il Pacchetto Hotel Londra con due notti e trasferimento a Cardiff in autobus.

"Soldi per il suo movimento" Rosario Crocetta indagato

Anche il governatore siciliano Rosario Crocetta risulta indagato nell'inchiesta che ha coinvolto l'armatore Ettore Morace .

F1 2017 ora ha una data di uscita

F1 2017 rientra nella seconda categoria, infatti ora ha una data di uscita , che Koch Media ha fissato per il 25 agosto 2017 . Sarà successivamente disponibile anche più avanti da acquistare digitalmente.

Europei Under 21, convocati Milik e Zielinski. Cosa dira' De Laurentiis?

I calciatori del 1994 sono convocabili e sono stati convocati anche per la gara del 10 giugno della nazionale maggiore. Il belga sta facendo cose straordinarie anche se non è una punta centrale, ma Sarri è riuscito a gestirlo al meglio.

I Migliori Anni 2017: anticipazioni e ospiti 19 maggio

Tanto che con ben 110 milioni di dischi venduti durante la sua carriera, è una artiste italiane con più vendite di sempre. Si parte dagli anni '80 con Kelly McGillis , bellissima interprete di film come Witness e Top Gun .

Open di Francia: negata la wild card a Maria Sharapova

Lestienne, rientrato a gennaio da una squalifica non è riuscito a costruirsi una classifica sufficiente per entrare in tabellone. Tra le due posizioni la Fédération Française de Tennis ha però indicato una terza via: ci sono squalifiche e squalifiche.

Destiny 2: mostrata la prima missione in video

La storia di Destiny 2 permetterà di vivere un viaggio eroico e cinematografico, sia in modalità singolo che insieme agli amici. La storia vede la caduta dell'ultima città sicura della Terra dopo l'invasione di un nuovo temibile nemico, la Legione Rossa .

"Lo stupratore non può pagare", niente risarcimento alla vittima

Incredibile sentenza a Torino: il tribunale non ha risarcito una donna stuprata perché l'aggressore è indigente. Il 22 ottobre del 2011 Roberta stava rientrando a casa dopo una giornata di lavoro.

Paredes: "Se avessimo giocato sempre così, potevamo lottare per lo scudetto"

Il centrocampista giallorosso Leandro Paredes ha parlato ai microfoni di Premium Sport dopo la vittoria sui bianconeri. Mi fanno sentire titolare i miei compagni e l'allenatore, io mi sento un giocatore importante per questa squadra.

Alcatel A5 LED, il primo smartphone con cover LED interattiva

In caso di scarsa luminosità, la fotocamera frontale da 5MP (8MP interpolato) garantisce selfie nitidi e luminosi. Trattasi del primo smartphone dotato di una cover LED interattiva e personalizzabile .