• Notizia
  • Esteri

Iran al voto: exit poll, a Raisi 15 province, a Rohani 12

Iran al voto: exit poll, a Raisi 15 province, a Rohani 12

Il presidente iraniano ha poteri limitati, sopra di lui ci sono i vertici religiosi, non eletti, ma le elezioni ci possono comunque indicare in che direzione andranno il Paese e lo stesso regime.

"È sempre incerto, anche perché oggi si parlava addirittura di allungare i tempi delle votazioni".

Nell'eventualità che nessuno dei candidati raggiunga il 50% dei voti, il sistema elettorale prevede un secondo turno di ballottaggio la settimana successiva tra i due concorrenti che hanno ricevuto più voti.

Ufficialmente la disoccupazione è bloccata al 12,5% - quasi il 30% tra i giovani - ma molti sono sotto-occupati o lottano per tirare avanti.

Dall'altro lato, a fronteggiarlo in una campagna elettorale più dura di quanto si potesse pensare, l'ultraconservatore Ebrahim Raisi (ex procuratore, recentemente scelto dall'Ayatollah Khamenei, di cui è allievo prediletto, per guidare la fondazione Imam Reda, che gestisce il mausoleo della città santa di Meshaad) che pur essendosi detto favorevole all'accordo sul nucleare, è fautore della linea dura contro gli stranieri. Servirebbe dunque un leader in grado di proseguire su questa rotta, promuovendo l'afflusso di investimenti esteri che possono contribuire a creare opportunità professionali. Da un anno circa le sanzioni dell'Europa sono state tolte, ma non quelle statunitensi. Con la rimozione del blocco economico - che aveva messo in ginocchio il Paese - l'Iran è stato riammesso nella comunità internazionale. Anzitutto quello non ufficiale del grande ayatollah Alì Khamenei, che in diverse occasioni ha criticato Rouhani. "I miei assegni continuano a tornare indietro", dice il 35enne Babakco, fornitore di vestiti a sud di Teheran che aggiunge: "Forse andrò a votare, ma so che non cambierà nulla".

Ebrahim Raisi, il contender piu' pericoloso. Un'altra sua sostenitrice, completamente coperta di nero, pensa che questa sia un'ottima cosa: "L'obiettivo principale della Rivoluzione Islamica del '79 era preparare il ritorno del dodicesimo santo, Mahdi, il nostro salvatore". L'Iran è determinante per gli equilibri e la stabilità nella regione mediorientale, e un maggiore impegno di Teheran nella lotta contro l'Isis potrebbe favorire l'inizio di una nuova fase nell'area compresa tra la Siria e l'Iraq. Un sentimento condiviso da molti sostenitori delle politiche di apertura di Rohani. Ma il voto di oggi ci potrà comunque dire come sarà nei prossimi anni la Repubblica Islamica dell'Iran.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Salute. Vaccinazioni, obbligo per chi si iscrive a scuola

Il Consiglio dei ministri ha approvato un decreto legge sulla obbligatorieta' delle vaccinazioni per l'iscrizione a scuola. Per le scuole dell'obbligo , i genitori risponderanno della mancata vaccinazione dei figli con aspre sanzioni .

"Tutto può succedere 2" e Virginia Raffaele, Rai pigliatutto nella sfida Auditel

E l'intenzione di fare il critico che si distingue dalla massa, che stronca solo perché fa figo, va a farsi benedire. Per lunghi tratti della trasmissione, in scena c'era Virginia Raffaele , senza trucchi e senza inganni.

Wikileaks, Procura svedese archivia le accuse di stupro contro Assange

Un'immagine sorridente di Julian Assange è stata diffusa sul suo profilo Twitter dopo l'annuncio della richiesta di archiviazione. La decisione è dipesa dal fatto che non c'è la possibilità di arrestarlo "per l'immediato futuro".

Mille Miglia, Ferrari piomba contro auto in svolta: feriti mamma e figlio

Per far luce sulla dinamica dell'incidente , la Polizia Stradale sta acquisendo anche alcune testimonianze. Soccorsi e trasporto in ospedale anche per gli occupanti della Ferrari .

PES 2018: indiscrezioni sulla data di uscita, bonus pre-order e altre novità

La serie PES è la più realistica e intuitiva esperienza calcistica videoludica per le console casalinghe. PES 2018 sarà pubblicato su PlayStation 4, Xbox One, PlayStation 3 e Xbox360 il prossimo 14 settembre .

Sistema Trapani, Crocetta indagato per corruzione: "Sono sereno"

La moglie del patron della compagnia, Vittorio Morace , padre dell'arrestato, è nella lista degli assessori designati da Fazio . Avrebbe inoltre turbato una gara aggiudicata alla stessa impresa che avrebbe vinto con un ribasso pari allo 0,05%.

Borriello, scommessa vinta ma niente vacanza: "Comprati 3 defibrillatori"

Super Bobo ha mantenuto la promessa e a scommessa persa qualche giorno fa ha fatto un bonifico all'attaccante napoletano. Invece di spendere quei soldi per le vacanze, ho deciso di usarlo per una buona causa .

Stazione Termini, guasto elettrico: treni bloccati

Tanta la rabbia dei passeggeri rimasti bloccati senza aver capito realmente il motivo, tanto che molti si sono sfogati sui social. A causa di un corto circuito provocato da un principio di incendio nella sala controllo della principale stazione di Roma .

Twin Peaks Experience, Milano si tinge di giallo per un weekend

Da Twin Peaks a Big Bang Theory e Il mio secondo dizionario delle serie tv cult. Da Dale Cooper a Leland Palmer , dal Gigante alla Signora Ceppo .

Destiny 2: non ci sono progetti per il porting su Switch

Le immagini sono sicuramente spettacolari, ma giudicheremo l'efficacia di queste ultime quando potremo testarle noi per primi. Attendiamo con ansia il vostro parere.