• Notizia
  • Nazionale

Stuprata a Torino, niente risarcimento

Stuprata a Torino, niente risarcimento

Come racconta il quotidiano La Stampa, infatti, la donna non ha potuto avere alcun risarcimento dei danni visto che l'aggressore era indigente e il tribunale del capoluogo piemontese le ha negato l'indennizzo da parte dello stato italiano.

Poi Roberta ha intentato la causa civile chiedendo un indennizzo sulla base della Direttiva Ce numero 80 del 2004, la quale prevede agli Stati dell'Unione Europea di 'garantire un adeguato ed equo ristoro alle vittime di reati violenti intenzionali'.

Il Tribunale di Torino però ha respinto la sua richiesta ritenendo che la donna non ha fatto tutto il possibile per ottenere il risarcimento direttamente dall'uomo che l'ha violentata e non avrebbe dimostrato con certezza l'indigenza del suo aggressore. Il suo stupratore, un 40enne italiano, è stato arrestato dopo che settimane e condannato a otto anni e due mesi di galera. Così ha deciso il 14 aprile scorso il tribunale di Torino lasciando senza indennizzo la vittima di una rapina e di una violenza sessuale avvenuta una sera del 2011, mentre rientrava dal lavoro, nell'hinterland della città. Il perché è da ricercarsi in un tecnicismo. La vittima dovrebbe necessariamente dimostrare, in primis, che l'autore della violenza non sia economicamente in grado di far fronte al risarcimento in denaro. Una sentenza che è diametralmente opposta a quella presa a Milano recentemente: qui la presidenza del Consiglio dei ministri è stata condannata a pagare 220 mila euro a due donne, madre e figlia, entrambe stuprate in negozio da una banda di sei romeni, in carcere per 11 anni. Secondo una direttiva europea, è lo Stato a pagare il risarcimentoalla vittima nel caso di un malvivente indigente. Ma nel caso milanese non è stato necessario alcun tipo di accertamento patrimoniale da parte dei legali.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Cifre da capogiro per il matrimonio di Pippa Middleton

La Table Talk ha fornito anche i 30 addetti che lavoreranno durante la notte per assicurarsi che gli ospiti abbiano tutto ciò che occorre loro.

Stazione Milano: Sala, marcia si farà

Si accende la polemica sulla marcia per l'accoglienza prevista per sabato a Milano . A loro - ha concluso Salvini su Fb - gli italiani interessano poco.

[TORINO] Il ricordo di Falcone e Borsellino a 25 anni dalle stragi

FALCONEeBORSELLINO sarà un evento unico, che vedrà la partecipazione delle autorità dello Stato e di artisti del panorama televisivo italiano, sia attori che cantanti.

Siviglia, UFFICIALE: Sampaoli lascia. Sarà il ct dell'Argentina

Finché starò al Siviglia darò tutto me stesso e contro l'Osasuna voglio vincere per raggiungere i 72 punti in classifica. Una carriera che era iniziata alla grande, con il Siviglia in lotta per il titolo e in corsa in Champions League.

Corruzione a Trapani, arrestati candidato sindaco e armatore

Cosi', il leader della coalizione all'Ars Nello Musumeci ha gia' chiesto al presidente della Regione il rinvio del voto in citta'. Fazio è candidato a sindaco di Trapani alle prossime amministrative ed è stato sindaco di Trapani fino al 2012.

Allerta gialla per i temporali, venerdì giornata di pioggia anche in città

La prossima settimana, invece, partirà con il "piede giusto", cioè con sole e temperature in aumento su valori quasi estivi. Cieli parzialmente nuvolosi a mattino su tutti i settori; nuvolosità in aumento al pomeriggio, ma senza fenomeni associati.

Mercato Inter: pressing su Sarri, De Laurentiis risponde…

Sarri è sotto contratto fino al 2020, con la possibilità nell'estate 2018 di liberarsi col pagamento della clausola rescissoria che è di circa 8mln di euro.

PA: ok Cdm a riforma Madia su statali

Si vedrà quali e quante di queste richieste saranno ora prese in considerazione dal Governo nella stesura definitiva dei decreti. Via libera definitivo del governo alla riforma del pubblico impiego.

Milan, ecco la maglia per la prossima stagione

Scelto un design classico con righe rosse e nere , che rievocano la maglia indossata dai rossoneri negli anni '90. La terza deve ancora essere decisa, ma intanto sono spuntate le foto di quella che sarà la maglia da portiere.

Nek, sold out domenica all'Arena di Verona e ci sarà anche J-Ax

Agli Arcimboldi ritroveremo Nek col suo nuovo tour (ore 21, da euro 40), incentrato sui brani dell'ultimo cd, " Unici ", uscito l'anno scorso.