• Notizia
  • Scienza

Attacco informatico mondiale: migliaia di PC bloccati dal ransomware Petya

Attacco informatico mondiale: migliaia di PC bloccati dal ransomware Petya

In tema di malware la percezione degli italiani è più negativa rispetto alla media mondiale: è quanto emerge da uno studio1 di Competence, reputation agency di Milano, che ha analizzato le conversazioni online relative a #wannacry, l'attacco hacker che nelle scorse settimane ha messo in ginocchio organizzazioni pubbliche e aziende in tutto il mondo.

Il protocollo che permetteva a questo cryptlocker di agire, l'SMB1, verrà rimosso con Fall Creators Update e dopo il recente attacco le aziende dovrebbero essersi adeguate agli standard di sicurezza del 2017. E questo lo renderebbe pericolosissimo. In Ucraina il ransomware ha paralizzato banche e il sistema elettrico di città come Ukrenego e Kyivenergo, anche l'aeroporto e la metropolitana di Kiev sono stati interessati dall'attacco. "In seguito a un attacco hacker Petya gli uffici e il servizio clienti sono temporaneamente non disponibili", ha scritto la compagnia in una nota. In questo caso non è presente nessun kill switich: se si viene colpiti dal virus, le possibilità a disposizione degli utenti sono pochissime. "Il problema più importante è l'impatto che un attacco simile ha sulle infrastrutture nazionali", ha commentato Maurizio Desiderio, Country Manager F5 Italia. In Russia, oltre a Bashneft e Rosneft, anche Mars e Nivea sono coinvolte.La prima denuncia di un attacco informatico è arrivata in mattinata dalla compagnia danese di trasporto marittimo, energia e cantieristica navale Maersk, seguita poco dopo dal gigante petrolifero russo Rosneft e dalla sua controllata Bashneft.

Chi ci sia dietro l'attacco hacker è impossibile saperlo.

In pratica, si tratta di un malaware altamente virulento che agisce come un "rapitore tecnologico", cioè, l'haker che lo ha inventato si impossessa del nostro computer e per liberarlo ci chiede di pagare un riscatto di 300 $ in bitcoin. La teoria spesso però non combacia con la pratica e potrebbero essere migliaia i sistemi vulnerabili, soprattutto in ambito aziendale, dove gli aggiornamenti non sono celeri.

Il malware è stato battezzato, dalle varie società che si occupano di sicurezza informatica, con diversi appellativi tra cui NotPetya, SortaPetya, Petna e PetyaWrap.

"In termini di numero di conversazioni è vero che Twitter si è rivelato il canale preferito - Spiega Federico Venturini, Web Marketing specialist di Competence - ma la nostra indagine rivela anche che quando c'è la percezione di rischio le persone si affidano ancora ai media tradizionali che hanno un livello di trust molto elevato". Infine, è necessario effettuare costantemente il backup dei dati: se gli hacker bloccano l'accesso al computer con il ransomware, basterà formattare per poter tornare a usare il pc.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Champions League in streaming gratis su Facebook, Annuncio UFFICIALE!

Buone notizie per gli appassionati di Calcio, in special modo di Champions League e nello stesso tempo utenti di Facebook . Un accordo incredibile, per ora solo negli Stati Uniti , con Fox Sports .

Donnarumma, l'ultimo mistero: "Attacco hacker, chiudo i social"

Pare, infatti, che il messaggio postato su Instagram dal portiere sia frutto di un hackeraggio del profilo ufficiale del numero novantanove.

Milan: si chiude per Biglia

Dopo che Klaassen è sbarcato a Liverpool, sponda Everton, ha preso forma negli ultimi giorni la suggestione Joao Moutinho . Appena incassati i soldi per la cessione di Biglia la Lazio è comunque pronta ad affondare qualche colpo in entrata.

Tragedia a Terracina, uomo annega per salvare il nipote

Sorte un po' meno tragica per le altre due soccorritrici, che sono state tratte in salvo . L'intervento dei tre soccorritori è stato provvidenziale per i bambini .

Huawei Honor 9: immagini, prezzo e disponibilità in Italia

Il vetro curvo 3D posteriore, realizzato sovrapponendo 15 strati, riflette la luce naturale creando effetti che ricordano l'aurora boreale.

Violento incedio in via Grotta di Gregna

Traffico rallentato in via Collatina e anche in direzione Tor De' Schiavi in via della Serenissima fra A24 e Via Prenestina . Nell'area si sono sentite diverse esplosioni , a quanto pare causate dalla presenza di bombole di gas nei caravan.

Venafro. Celestino Valentino ucciso con la soda caustica da un'infermiera

Il folle gesto sarebbe scattato per vendetta nei confronti di una collega, figlia di Celestino Valentino , il 76enne ucciso.

Tensione nel centrosinistra, Prodi a Renzi: "Spostarmi? Lo farò"

Lo strappo tra l'ex presidente del Consiglio, Romano Prodi , e il Partito democratico si era consumata in mattinata. Lo farò senza difficoltà: la mia tenda è molto leggera.

Turista chietino muore a Stromboli: possibile causa la puntura di una zecca

Un 59enne di Bellinzona ha perso la vita mentre si trovava in vacanza sulle Isole Eolie in compagnia di una coppia di amici. E' stata forse una puntura di zecca , scrivono i giornali locali, a provocare la morte di un turista a Stromboli.

Fazio vicino al rinnovo in Rai: ecco quanto guadagnerà

Ma non ci si stupisca, però, se poi la Rai arriva a perdere "pezzi pregiati", punte di diamante in grado di portare ascolti. Si gettano quantità enormi di denaro per un contratto principesco.