• Notizia
  • Sportivo

Conferenza Raiola: l'agente di Donnarumma accusa la società. L'intervista: "Ambiente troppo ostile"

Conferenza Raiola: l'agente di Donnarumma accusa la società. L'intervista:

"Mirabelli si sta muovendo e sta valutando diversi profili: sono convinto che prima dell'inizio del ritiro potremo avere un portiere nuovo con noi".

Dopo l'annuncio del rifiuto del rinnovo con il Milan, alcuni tifosi posizionati dietro la porta del numero uno dell'U21 hanno cominciato a intonare cori contro il portiere del Milan. "Si era creato un ambiente troppo ostile - ha detto ai microfoni de 'La Domenica Sportiva Estate' su Rai 2 - e con un ambiente del genere non può uscire un buon risultato per nessuna delle parti". Non eravamo pronti, non ci è stata concessa serenità e tempo da parte del Milan.

AGGIORNAMENTO ORE 22.30 - A breve le parole di Mino Raiola: secondo le prime indiscrezioni l'agente di Donnarumma avrebbe accusato una persona all'interno della dirigenza del Milan, che avrebbe preferito non replicare. Clausola rescissoria? Non è stata affrontata seriamente, non eravamo a quel punto.

E alla fine, Mino, non ha parlato.

Gli chiedono se ci siano margini per riaprire una trattativa: "Non ho problemi con Fassone, ma non vedo come si possa riaprire la cosa. Ci hanno chiesto di prendere una decisione entro il 13 e l'abbiamo fatto". "Sono arrivate addirittura minacce di morte alla sua famiglia, è incredibile".

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Samsung Galaxy S8 Active confermato da un sito web della società

Il nuovo Galaxy Note 8 dovrebbe montare un pannello da 6,3/6,4 pollici con una risoluzione altissima, si parla addirittura di 4K. Ecco - dalla concorrenza - iPhone 8: progetto 'segreto' per un hub digitale per la salute e la scansione facciale in 3D .

Bambino nasce su un aereo, volerà gratis per sempre

Una volta compreso che stava per partorire, il personale di bordo ha chiesto se tra i 162 passeggeri a bordo ci fosse un medico . Il bambino, oltre ad essere nato in un modo molto particolare, ha ricevuto anche un regalo speciale dalla compagnia aerea.

Emanuela Orlandi: la famiglia chiede vedere i documenti del Vaticano

Eppure del carteggio, come si specifica nel ricorso, hanno parlato più fonti arrivando ad elencare la natura di alcuni scritti. Una posizione che però non ha scoraggiato il fratello della giovane, scomparsa il 22 giugno del 1983 all'età di quindici anni.

Mirabelli: "Donnarumma? Sicuramente giocherà nel Milan"

Ma io parlo del Milan , poi Mirabelli è stato un esponente che ha condotto questo e quindi si prenderà le sue responsabilità. Non era una questione di rubarsi il giocatore, ma forse ho sbagliato io, non sono stato molto convincente, non lo so.

Perez: "Il Real Madrid segue Donnarumma"

Un suo addio? Ha un contratto e deve rispettarlo ed io non ho parlato né con il PSG né con altri club. Beh, se il Real vuole Donnarumma siamo pronti a parlarne con Perez .

Dragon Ball FighterZ potrebbe uscire anche su Nintendo Switch

"Non abbiamo riscontrato alcuna difficoltà tecnica quando abbiamo sviluppato Xenoverse 2 per Switch ". In attesa di ulteriori notizie, vi lasciamo il trailer del gioco.

Mercato Real Madrid, Zidane chiama Cristiano Ronaldo: "Resta!"

Il francese avrebbe spiegato al portoghese la sua importanza per le merengues e la fame di vittoria della squadra. Zinedine Zidane scende virtualmente in campo e prova a fare da paciere tra Cristiano Ronaldo e il Real Madrid .

Lotito: "Marotta mi ha chiesto scusa per Keita"

L'esterno senegalese ha un solo anno di contratto e non vuole mettere la firma sul rinnovo. Alla base di tutto ci sarebbe l'intesa fra il giocatore e la Juventus .

Inter, si avvicina Coulibaly: incontro con il Pescara

Nella stessa trattativa, il Pescara ha messo le mani su due giocatori della Primavera nerazzurra: Andrea Palazzi e Marco Carraro . Per questi ultimi la formula concordata è quella del prestito con diritto di riscatto e controriscatto a favore dell'Inter .

Barbiana, ultimi preparativi per l'arrivo del Papa

Barbiana si prepara a una visita storica che cade nel 50mo anniversario della morte di don Lorenzo Milani . Un dialogo breve, come tra vecchi amici che non hanno bisogno di tante parole per andare dritti al cuore.