• Notizia
  • Nazionale

Cosenza, agente penitenziario uccide la moglie e si suicida

Cosenza, agente penitenziario uccide la moglie e si suicida

Gli inquirenti sarebbero stati allertati da alcuni vicini che hanno sentito gli spari. Poco dopo Petrasso si é puntato la pistola d'ordinanza alla tempia ed ha fatto fuoco. La coppia avrebbe avuto anche un'altra figlia, che però non vive in Calabria. La tragedia è avvenuta nella casa dove viveva l'uomo, un agente della polizia penitenziaria di 53 anni, Giovanni Petrasso, e la moglie di 48 anni, Maria Grazia Russo, a Montalto Uffugo, in provincia di Cosenza, la mattina del 28 giugno. L'omicidio-suicidio è avvenuto nell'abitazione della coppia, a Montalto Uffugo (Cosenza). Sul posto i carabinieri della stazione di Montalto, della compagnia di Rende e del Nucleo investigativo, oltre al 118 che ha tentato di rianimare l'uomo. É stata proprio la ragazza ad avvertire le autorità dopo essere entrata nella stanza in cui si trovavano i genitori ed aver visto i loro corpi riversi sul pavimento; la giovane comunque non avrebbe assistito direttamente all'omicidio.

Tra Petrasso e la moglie, secondo quanto è emerso dalle indagini dei carabinieri, negli ultimi tempi c'erano liti frequenti per normali problemi di coppia, ma nessuna denuncia per maltrattamenti o per altro.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Huawei Honor 9: immagini, prezzo e disponibilità in Italia

Il vetro curvo 3D posteriore, realizzato sovrapponendo 15 strati, riflette la luce naturale creando effetti che ricordano l'aurora boreale.

Ronaldo riapre all'Inter: "Ce l'ho nel cuore"

Sono curioso di vedermi ai suoi ordini. "Mi sarebbe piaciuto giocare con Maradona , ci saremmo divertiti tutti". Ma le dico anche questo: "se c'è una persona al mondo che merita di averlo fatto, quella è Zidane".

Under 21: Di Biagio, Non ho alcun rimpianto. Calabria, lottato in 11

Un'ora o quasi al livello della Spagna poi l'Italia ha ceduto salutando l'Europeo Under 21 alla soglia della finale. Affronto ogni partita tranquillo e dando il meglio di me, non c'è una gara che affronto in maniera diversa.

Mucca pazza, anziana muore nel Pistoiese. Torna il morbo della mucca pazza

Ma solo l'esame autoptico potrà chiarire la natura della malattia: quindi se si tratta della variante umana o di quella bovina . Potrebbe essere stato il cosiddetto morbo della "mucca pazza" a uccidere una donna di 76 anni a Pescia (Pistoia).

Tensione nel centrosinistra, Prodi a Renzi: "Spostarmi? Lo farò"

Lo strappo tra l'ex presidente del Consiglio, Romano Prodi , e il Partito democratico si era consumata in mattinata. Lo farò senza difficoltà: la mia tenda è molto leggera.

Fazio vicino al rinnovo in Rai: ecco quanto guadagnerà

Ma non ci si stupisca, però, se poi la Rai arriva a perdere "pezzi pregiati", punte di diamante in grado di portare ascolti. Si gettano quantità enormi di denaro per un contratto principesco.

Mercato Lazio, si cerca il dopo Biglia: ecco i candidati

Sono stati i tifosi della Lazio a renderlo possibile: sono straordinari e non dimenticano facilmente come le altre tifoserie. Milan e Lazio continuano a trattare per Lucas Biglia , ma la trattativa procede con qualche intoppo.

Rilasciati i 5 attivisti italiani fermati in Russia

Cinque attivisti italiani sono stati fermati in Russia , a Nizhny Novogorod, nel corso di una riunione con i colleghi della ong Committee Against Torture .

Nessuna traccia del 18enne di Artena scomparso nel mare di Anzio

E' accaduto ieri all'ora di pranzo, nella zona di Grotte di Nerone, nei pressi dello stabilimento balneare "Riva azzurra". A risultare disperso in mare è un ragazzo di Artena , nativo di Colleferro, che ha compiuto diciotto anni a gennaio.

Orrore a Newcastle, auto sulla folla dopo le preghiere

Le edizioni on line del giornale locale riferiscono che la polizia avrebbe smentito che si tratti di terrorismo . A riportarlo è The Mirror secondo cui sarebbe subito intervenuti poliziotti armati.