• Notizia
  • Sportivo

Di Biagio: "Il ct slovacco? Ridicolo"

Di Biagio:

Risultato ingiusto che premia la squadra che ha giocato in superiorità numerica, espulso Gagliardini per doppia ammonizione, poi anche la deconcentrazione di Donnarumma hanno chiuso le possibilità agli Azzurrini di aspirare alla finale. "Loro palleggiano già molto bene in undici controundici, figuriamoci con un uomo in piu".

Dopo aver centrato la qualificazione con la vittoria sulla Germania, per gli azzurrini di Gigi Di Biagio è la Spagna l'ostacolo sulla strada della finale. Gigi De Biagio, c.t. dell'Italia Under 21 eliminata dalla Spagna in semifinale all'Europeo di categoria, è amareggiato ma allo stesso tempo sottolinea la grande prova dei suoi fino all'espulsione di Gagliardini.

"Ci tenevo a venire per dimostrare che sono sereno e che sto pensando solo alla partita di domani, mi dispiace che si sia creato tutto questo putiferio intorno a me". I ragazzi sono stati fantastici, è normale che da parte mia ci fosse la voglia e la consapevolezza di poter arrivare in fondo, non potevo chiedere di più. "È mancata la ciliegina sulla torta di vincere l'Europeo, ma il nostro lavoro è stato molto buono". "Si può sempre migliorare e fare meglio, però è chiaro che ora è sotto i riflettori e quindi la prestazione da 6 diventa da 5 e ti devi impegnare". Il ct ha stoppato più volte i giornalisti e ha spostato l'attenzione sulla semifinale europea: "Loro sulla carta dovrebbero essere favoriti, dovrebbero". Il terzino destro, sostituto dello squalificato Conti, è stato uno dei migliori in campo: "Abbiamo fatto tutti una grande partita. Siamo qui per compiere l'impresa perché è nelle nostre corde".

Intervenuto ai microfoni di Rai Sport dopo la sconfitta con la Spagna, Di Biagio, allenatore dell'Italia U21, ha rilasciato alcune dichiarazioni.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Violento incedio in via Grotta di Gregna

Traffico rallentato in via Collatina e anche in direzione Tor De' Schiavi in via della Serenissima fra A24 e Via Prenestina . Nell'area si sono sentite diverse esplosioni , a quanto pare causate dalla presenza di bombole di gas nei caravan.

Calciomercato Juventus, intreccio tra Douglas Costa, Bernardeschi e Danilo: la situazione

Non appena si sbloccherà questa situazione, il terzino brasiliano partirà per l'Inghilterra a fronte di un assegno di circa 70 milioni di euro.

Caracas, elicottero della polizia attacca la Corte suprema: "Attentato terroristico"

Dell'atto è stato anche pubblicato un video (che si può vedere QUI ) realizzato dallo stesso agente responsabile dell'atto. Il tentato assalto dell'elicottero, invece, non ha causato vittime e alcune delle granate non sono riuscite a detonare.

Calciomercato Juventus: Dani Alves potrebbe lasciare dopo solo una stagione

Il motivo è evidente: i due si conoscono dai tempi del Barcellona e la stima è rimasta immutata. Dani Alves in questi giorni ha scatenato una vera e propria bufera sui social network.

Fabio Fazio su Rai Uno per 12 milioni di euro

La decisione arriva direttamente dal Consiglio di amministrazione della Rai , riunito sotto la presidenza di Monica Maggioni . Il Cda ha così varato i palinsesti che verranno presentati martedì 28 a Milano agli inserzionisti pubblicitari.

Senza lavoro si dà fuoco, grave a Torino

I dipendenti della sede Inps descrivono i terribili momenti poco dopo mezzogiorno: " Si è data fuoco qui, in mezzo alle persone che aspettavano il loro turno agli sportelli ".

Roma. Settantenne muore per salvare tre bimbi a Terracina

E' stato questo l'ultimo coraggioso gesto che un pensionato, ormai definito eroe da tutti quanti, ha voluto fare. Sul posto ci sono i sanitari del 118 e i militari della Capitaneria di porto.

Tunisino ucciso con una coltellata alla gola

Arrivati sul posto carabinieri e soccorritori della Croce Rossa di Saronno hanno trovato il 25enne in una pozza di sangue. Immediate le chiamate alle forze dell'ordine e al pronto intervento sanitario.

MotoGp, Petrucci ammette: Con errore all'ultimo giro mi sono giocato la pole

Dopo aver attaccato il poleman Johann Zarco , il francese ha cercato di resistere e i due si sono toccati a metà della curva. Lorenzo fatica molto a trovare ritmo e infatti conclude undicesimo, sarà una gara molto dura per il maiorchino domani.

Pellegrini annuncia: "Stasera firmo per la Roma. Torno per essere protagonista"

Parole che confermano quanto vi abbiamo raccontato in tempi non sospetti sul futuro a tinte giallorosse di Lorenzo Pellegrini . Penso proprio di sì, erano questi gli accordi.