• Notizia
  • Esteri

Grande incendio in Portogallo

Grande incendio in Portogallo

"Se lascio casa, brucerà tutto, perchè non abbiamo nessuno che ci aiuta " ha detto Fernando Pais, agricoltore 50enne che vive con moglie e figlio a Trespostos, nei pressi di Campelo. "Il mio pensiero va alle vittime Il bilancio delle vittime, ancora provvisorio, parla di 62 morti (tra i quali quattro bambini) e 62 feriti (5 dei quali in gravi condizioni, un bambino e quattro pompieri)". Secondo le autorità, una gran parte delle vittime è morta nelle loro auto, che circolavano sulla statale 236 tra Figueiro dos Vinhos e Castanheira de Pera. I forti venti che interessano la zona hanno reso difficile il lavoro ai vigili del fuoco.

Anche due Canadair dei Vigili del fuoco partiti da Ciampino partecipano all'opera di spegnimento dei catastrofici incendi che hanno devastato il Portogallo.

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha espresso parole di cordoglio per la tragedia al capo dello stato portoghese Marcelo Rebelo de Sousa: "Nel rinnovare la piena e immediata disponibilità dell'Italia - già avanzata dal governo - a offrire ogni forma di aiuto e sostegno ritenuti necessari, porgo a Lei, Signor Presidente, a nome del popolo italiano e mio personale, sentimenti di profondo cordoglio". Le carcasse delle vetture sono ancora sulla strada, carbonizzate come tutta la foresta intorno.

Finora sono 62 le vittime perite nel più vasto incendio che ha colpito il Portogallo negli ultimi decenni. Hanno lottato. Terribile. Sembrava di essere a Pompei. Il cadavere dell'uomo è stato ritrovato dentro la macchina, quello del bimbo all'esterno. L'incendio sarebbe divampato a causa di un fulmine caduto su un albero, in mezzo a una vegetazione secca per la mancanza di pioggia da giorni.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Maturità 2017, errore d'ortografia sul sito del Miur. Ironia e scuse

Colpa della società di informatica che gestisce in queste ore gli aggiornamenti della pagina web dedicata agli esami di maturità . Molteplici internauti hanno identificato l'errore contenuto in " Traccie ".

Napoli, latitante goloso: rintracciato grazie alle merendine

Il 37enne latitante Emanuele P . è stato arrestato dai carabinieri della sezione catturandi di Napoli . Tantissime le confezioni di merendine trovate nella piccola stanza nella quale si nascondeva.

Samsung Galaxy S8 Active confermato da un sito web della società

Il nuovo Galaxy Note 8 dovrebbe montare un pannello da 6,3/6,4 pollici con una risoluzione altissima, si parla addirittura di 4K. Ecco - dalla concorrenza - iPhone 8: progetto 'segreto' per un hub digitale per la salute e la scansione facciale in 3D .

Formula E: ufficiale il Gran Premio di Roma

In totale saranno 12 i Gran Premi , con circuiti anche per le strade di New York, Parigi e Città del Messico . Nel 2018 saremo protagonisti con Formula E all'Eur.

Milan, Conti adesso è a un passo

Sponsor . "Dopo l'esperienza con la Nike , dal primo luglio Atalanta vestirà abbigliamento tecnico della spagnola Joma ". Penso che la squadra sia fatta all'80-90 per cento, ci sono stati arrivi importanti di giocatori molto interessanti.

Calciomercato Napoli: Pavoletti-Udinese la carta per Meret

I colleghi del quotidiano L'estense hanno svelato il futuro di Meret . L'impressione è che l'affare possa andare in porto in tempi brevi.

Calciomercato, Verratti: "Non torno al Paris Saint-Germain"

Il club blaugrana potrebbe perdere il centrocampista che piace tantissimo alla Juventus e ha messo nel mirino anche Pjanic . La Juventus ancora non si è mossa sul mercato, con i bianconeri che ancora non hanno ufficializzato nessun acquisto.

Inter, il primo acquisto viene da Pescara

L'Inter brucia la concorrenza e prenota Mamadou Coulibaly , centrocampista del Pescara cercato anche dalla Juventus . Vedremo quali saranno i tempi della trattativa e le cifre finali, ma ci sono i presupposti per chiudere".

Mirabelli: "Donnarumma? Sicuramente giocherà nel Milan"

Ma io parlo del Milan , poi Mirabelli è stato un esponente che ha condotto questo e quindi si prenderà le sue responsabilità. Non era una questione di rubarsi il giocatore, ma forse ho sbagliato io, non sono stato molto convincente, non lo so.

Tutte le esclusive PS4 usciranno nella prima metà del 2018 — Sony

Questa è la natura dello sviluppo. "Arriveranno tutti nella prima metà del prossimo anno". Si prospetta, quindi, una prima metà di 2018 con i fiocchi per i possessori di PS4.