• Notizia
  • Sportivo

Mirabelli: "Donnarumma? Sicuramente giocherà nel Milan"

La bufera mediatica, la durissima contestazione dei tifosi (che gli hanno lanciato dollari finti in faccia), le minacce di morte come svelato da Raiola: Gigio non è sereno (c'è che lo racconta addirittura in lacrime) e sta seriamente prendendo in considerazione l'idea di fare un passo indietro. Ma io parlo del Milan, poi Mirabelli è stato un esponente che ha condotto questo e quindi si prenderà le sue responsabilità. Sono stati troppo esuberanti, i toni sono stati sbagliati e i rapporti non sono stati giusti. Penso che andrò in Polonia, ancora non ho organizzato nulla, per vedere le partite ma non per parlare con Donnarumma non ho bisogno di andare fino là per parlarci. Non era una questione di rubarsi il giocatore, ma forse ho sbagliato io, non sono stato molto convincente, non lo so. Lo ha detto, ai microfoni di Sky, il direttore sportivo del Milan, Massimiliano Mirabelli. "È stato gestito tutto male secondo me". Ne prenderemo atto. Chiusura al Milan da parte mia?

Non ci appare strano nemmeno che chi bandiera voleva esserlo davvero (Hamsik) si sia allontanato da questo personaggio, diventando capitano della società che ha scelto di amare. "Oggi non voglio riaprire questi discorsi perché sarebbe riaprire un'altra volta il circo e non lo voglio fare".

Poi conclude parlando della possibilità che Donnarumma possa rimanere in tribuna per un anno: "Se Donnarumma rischia di perdere un anno?" Hanno il diritto di cercarne anche altri sette di portieri, non è mica un nostro problema.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Perez: "Il Real Madrid segue Donnarumma"

Un suo addio? Ha un contratto e deve rispettarlo ed io non ho parlato né con il PSG né con altri club. Beh, se il Real vuole Donnarumma siamo pronti a parlarne con Perez .

Stefano Campoccia (Vice Pres. Udinese): "Meret al Napoli? Sono ottimista"

I nostri portieri hanno dimostrato di avere grandi numeri per cui ci si avvicina ad un possibile momento di valorizzazione seppure doloroso.

Agente Verratti: "Lasciare il Psg è difficilissimo, ma i campioni devono vincere"

Tutti lo vogliono, anche l'Inter ( Sabatini ha già sondato il terreno ), ma il classe '92 ha deciso: il Barca nei suoi sogni. Non sono esclusi ad Ibiza altri 'vertici' tra le parti, in attesa che il Psg dia il via libera a suon di milioni di euro .

Taranto, 26enne ferita da proiettile vagante

Sul posto gli agenti della Squadra mobile per ricostruire i fatti. 9 su 10 da parte di 34 recensori Taranto . La ragazza si era affacciata al balcone durante una sparatoria nel borgo vecchio .

Ma lasciateci lo striscione "Dollarumma"

Mentre era in corso il 35′ del match, sono volati dei dollari finti all'interno della porta occupata dal numero uno rossonero. E gli è stato dedicato uno striscione offensivo (" Dollarumma ").

Marco Prato suicida in carcere: muore l'imputato per l'omicidio di Luca Varani

Continuava a professarsi innocente dicendosi succube di Foffo . Il gesto estremo intorno all'una e dieci della scorsa notte. Il processo era iniziato ad aprile scorso.

Anche Torino, il 20 giugno, celebra la Giornata Mondiale del rifugiato

Un'installazione presso il Museo MAXXI (20-25 giugno) e una mostra fotografica presso la Galleria Alberto Sordi (11-25 giugno). Quest'anno vogliamo che la gente incontri e conosca i loro nuovi vicini di casa , ne scopra i talenti e la generosità.

Morto lo studente Usa in coma rilasciato dalla Corea del Nord

Lo rende noto la famiglia in un comunicato diffuso dall'ospedale dell'Ohio, dove il giovane era ricoverato. E avevano invece diagnosticato " danni cerebrali ingenti".

È morta Carla Fendi: la stilista, malata da tempo, aveva 80 anni

E proprio nell'ambito delle Manifestazioni che nasce negli anni '80 il suo grande interesse per Spoleto e per il suo Festival. Il suo lavoro avviene fianco a fianco con Karl Lagerfeld nei 50 anni di sodalizio tra il designer e il marchio Fendi .

Il Barcellona vuole Verratti: offerti 100 milioni al PSG

La cena 'fantasma' - Un fotografo avrebbe visto tutto ma al momento nessuno vuole parlarne. Si preannuncia un'estate caldissima.