• Notizia
  • Sportivo

Un punto a testa per Portogallo e Messico

Un punto a testa per Portogallo e Messico

Il secondo incontro di Confederations Cup tra Portogallo e Messico si è concluso con il risultato di parità. Dopo che la selezione di Osorio ha sfogato un po' la foga iniziale, il Portogallo comincia finalmente a giocare ed a mettere in difficoltà la banda messicana.

Nella prima gara ufficiale da giocatore della Roma per Hector Moreno il messicano si è subito messo in mostra. Totale? Due vantaggi, mantenuti nel totale per 11'.

La ripresa parte con gli stessi ritmi dell'avvio di partita, con l'unica grande opportunità a favore del Messico: punizione di Layun alta sopra la traversa.

La stella del Real Madrid non sembra essere disturbato dalle voci di mercato che lo vorrebbero lontano dalla capitale spagnola e nel primo tempo propizia il vantaggio firmato Quaresma con un assist fantastico. Anche in mediana c'è solo un posto per Guardado e Duenas al fianco di Hector Herrera, mentre in attacco assolutamente titolare Giovani Dos Santos, mentre Chicharito Hernandez si gioca il posto con Roberto Jimenez e Peralta e anche il talentuoso Corona dovrà battere la concorrenza di Carlos Vela. Il Messico ci sta un po' per riordinare le idee e ripartire più forte di prima, ma ci riesce. Così facendo Portogallo e Messico vanno a un punto, alle spalle della Russia ieri vittoriosa con la Nuova Zelanda.

Portogallo (4-4-2): Patrício 6; Cédric 7, Fonte 5, Pepe 6, Guerreiro 5; William Carvalho 6, Moutinho 5.5 (58′ Adrien Silva 5.5), André Gomes 6, Quaresma 6.5 (82′ André Silva 6); Nani 5.5 (58′ Martins 6), Ronaldo 7. Di Quaresma (P) Hernandez (M) e Cedric (P) le altre reti del match.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Imperia, Giornata Mondiale del Rifugiato: una mostra a partire dal 20 giugno

Non mancherà lo sport grazie al circolo di Ponte San Lorenzo che ha organizzato un quadrangolare di calcio il 28 di questo mese. Persecuzioni, violenze e conflitti sono la realtà in cui vivono tanti adulti e bambini.

Confederations Cup, Portogallo-Messico: André Silva parte dalla panchina, CR7 prima punta

Finisce qua, 2-2 per i campioni d'europa , Ronaldo all'asciutto ma con un assist si accontenta di un punto. Probabile che Fernando Santos schieri un 4-3-3, con Ronaldo e Quaresma ai lati di Andre Silva .

Investe il suo stalker e lo uccide

Nel parcheggio del centro polifunzionale ad aspettarla c'era il suo ex compagno, di nazionalità albanese , e padre di suo figlio. Terrorizzata, ha cercato di fuggire con l'auto, ma una volta ingranata la marcia lo ha travolto.

San Giovanni a Torino, la festa si farà

A deciderlo è il Comitato per l'ordine pubblico e la sicurezza , che si è svolto questa mattina in Prefettura. Un altro vertice sulla sicurezza è comunque in programma domani, martedì 20 giugno, per definire i dettagli.

Sony conferma che Venom farà parte del Marvel Cinematic Universe

Il film uscirà il 5 ottobre del 2018 e sarà R-rated, ossia non adatta ad un pubblico molto giovane. Entrambi i saranno ambientati nel mondo che stiamo creando per Peter Parker.

Bayern Monaco: "Cristiano Ronaldo? Non siamo interessati. Niente fiabe"

L'agente dell'attaccante ha svelato il malumore del giocatore. Per CR7 si fa davvero sempre più probabile il ritorno a casa.

Londra, rogo alla Grenfell Tower, sindaco Khan: risposte rapide

La 'dark side' di Londra è la Grenfell Tower , annerita e diventata una trappola mortale per decine di persone. La ministra Andrea Leadsom giura che la premier "ha il cuore a pezzi", ma l'opinione pubblica vede altro.

Siria, alta tensione Usa-Russia. Mosca: "Jet americani potenziali bersagli"

Si tratterebbe di una "vendetta" per l'attacco terroristico subito da Teheran all'inizio di questo mese, secondo i media iraniani.

I-Days 2017, spray al peperoncino fra il pubblico: attimi di paura

Alcuni ragazzi, secondo quanto ricostruito dalla Polizia, hanno spruzzato spray al peperoncino sui fan. Una ha riportato una leggera distorsione della caviglia ed è stata medicata sul posto.

I-Days 2017, i Green Day danno il via al festival

Per tutta la durata del festival I-Days è attivo anche un servizio di autobus per raggiungere l'Autodromo da varie città italiane. I nomi sono altisonanti per una maratona che partirà il pomeriggio, alle 17.30, per finire a sera inoltrata (da euro 59.80).