• Notizia
  • Scienza

WhatsApp: non funzionerà in alcuni dispositivi : ecco quali

WhatsApp: non funzionerà in alcuni dispositivi : ecco quali

Addio a WhatsApp dal 30 giugno su milioni di telefonini. Dal primo luglio WhatsApp non più disponibile su diversi dispositivi: dal 30 giugno 2017 alcuni modelli di tablet e smartphone con in dotazione le vecchie piattaforme software Nokia S40 e Symbian S60 e con Blackberry OS e Blackberry 10.

Secondo quanto comunicato, sarebbe inutile stilare una vera e propria lista dei dispositivi che non saranno più in grado di supportare l'applicazione ed i suoi aggiornamenti, ma viene consigliato di utilizzare un sistema operativo Android aggiornato almeno alla versione 2.3.3 e, per i possessori di iPhone o di telefoni con sistema operativo Windows, di aggiornare il proprio SO alle versioni iOS7 e Windows 8. [.] Circa il 70 per cento degli smartphone venduti all'epoca aveva i sistemi operativi offerti da BlackBerry e Nokia. Per salvare i dati importanti, l'unica soluzione è inviare le vecchie chat via mail o traferirle direttamente su una nuova piattaforma.

Il 30 giugno 2017 sarà l'ultimo giorno utile per utilizzare WhatsApp su tablet e smartphone elencati sopra prima dell'aggiornamento: la app probabilmente si bloccherà e non sarà possibile visualizzare neanche le conversazioni. Ma per quale motivo il servizio non sarà più disponibile per questi device?

Per chi preferisce tenersi stretto il proprio smartphone, per fortuna non mancano le alternative: da Telegram a Viber, passando per Line, Signal e Threema, sono tante le applicazioni concorrenti, anche se a detta dei più la sicurezza e la performatività che offre WhatsApp è una chimera irraggiungibile per la maggior parte di queste app.

Dal mese di novembre 2016, è noto che WhatsApp interromperà il supporto alla piattaforma BlackBerry a partire dal 30/06/2017.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Trento, giovane precipita e muore durante escursione sulle Pale di San Martino

Il ventenne stava effettuando uno stage all'Azienda di promozione turistica di Primiero . Quando è calata la sera e del giovane non si aveva più traccia è stato dato l'allarme.

Tragedia nella boxe: il pugile Tim Hague muore dopo il combattimento

Negli ultimi anni, infine, aveva deciso di tornare nel mondo della boxe e diventare un puglile professionista. Nel 2011, in seguito ad una commozione cerebrale, il pugile si era ritirato per un lungo periodo di riposo.

Lotito: "Marotta mi ha chiesto scusa per Keita"

L'esterno senegalese ha un solo anno di contratto e non vuole mettere la firma sul rinnovo. Alla base di tutto ci sarebbe l'intesa fra il giocatore e la Juventus .

Villongo. Impiegata del Comune investe e uccide lo stalker albanese

Stamattina l'ennesimo appostamento dell'uomo, fuori dal luogo di lavoro della donna , impiegata nella bilbioteca di Villongo . L'uomo brandiva un coltello e la donna , per evitarlo, sarebbe fuggita in auto.

Morta Carla Fendi, addio ad ambasciatrice maison

Carla era la quarta delle sorelle Fendi , ha raggiunto i vertici dell'azienda dopo essere passata attraverso ogni settore. Come sottolinea La Repubblica, nel 2008 viene letta Presidente onorario a vita del brand di famiglia.

Morto lo studente Usa in coma rilasciato dalla Corea del Nord

Lo rende noto la famiglia in un comunicato diffuso dall'ospedale dell'Ohio, dove il giovane era ricoverato. E avevano invece diagnosticato " danni cerebrali ingenti".

È morta Carla Fendi: la stilista, malata da tempo, aveva 80 anni

E proprio nell'ambito delle Manifestazioni che nasce negli anni '80 il suo grande interesse per Spoleto e per il suo Festival. Il suo lavoro avviene fianco a fianco con Karl Lagerfeld nei 50 anni di sodalizio tra il designer e il marchio Fendi .

Il Barcellona vuole Verratti: offerti 100 milioni al PSG

La cena 'fantasma' - Un fotografo avrebbe visto tutto ma al momento nessuno vuole parlarne. Si preannuncia un'estate caldissima.

Pokemon Go: palestre chiuse in attesa degli aggiornamenti

Pokémon Go palestre chiuse in attesa di un aggiornamento rivoluzionario. Potrete inoltre ricevere Bigliettos raid premium dal negozio in-game.

Donnarumma-Milan, Fassone: "Raiola ha lasciato qualche spiraglio per Gigio"

Se questa scelta sarà confermata, avremo perso un grande portiere ma abbiamo trovato una compattezza con i tifosi che non pensavo. Può essere, mi auguro che lui abbia risolto i problemi fisici, però in questo momento la lista di Mirabelli è molto ampia.