• Notizia
  • Salute

Akragas, fidejussione non versata Torna l'incubo della non iscrizione

Akragas, fidejussione non versata Torna l'incubo della non iscrizione

Due siciliane, al momento gemelle, che vivono un'allarmante situazione economico-societaria, compromettendo più di prima la loro partecipazione al campionato di Serie C.

A questi quattro club, da tempo in difficoltà, si è aggiunto anche il Modena: il patron dei canarini, Caliendo, ha assicurato di presentare tutti gli incartamenti necessari per poi passare la mano a una cordata straniera: la fideiussione non pare essere in dubbio ma anche qui bisognerà aggiustare i conti entro giorno 7 (secondo il Resto del Carlino serve almeno un milione di euro). La somma, potenzialmente, potrebbe essere compensata con il credito in Lega.

Gli altri tre club Akragas, Maceratese e Messina sono sicuri esclusi dal prossimo campionato in quanto non hanno presentato la necessaria fidejussione, i peloritani oltretutto non hanno sanato la situazione debitoria con un passivo da ripianare di 300 mila euro. La fideiussione non c'è ancora, i giallorossi rischiano un'altra penalizzazione. "Non si sono concretizzate le trattative per la cessione di quote societarie che ci erano state date per scontate nei giorni antecedenti la presentazione della domanda - spiega la società con una nota - né tanto meno sono stati sottoscritti i contratti di sponsorizzazione promessi, nonché il rinnovo di quello già esistente con Enel".

"Abbiamo iscritto la squadra insieme al socio di maggioranza Marcello Giavarini - ha commentato ieri il presidente Silvio Alessi - perché non ci sentivamo di farla scomparire ma da soli non possiamo garantire nulla".

"La mancata presentazione della fideiussione - si legge - comporterà un punto di penalizzazione e la non iscrizione al prossimo campionato, così come il mancato versamento del PA entro il 7 luglio". Qualora dovessero presentarsi reali e credibili interlocutori interessati all'acquisizione di quote societarie, che immetteranno nuovi capitali, si ribadisce la totale disponibilità a cedere le stesse in parte o in toto, a costo zero.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Monchi: "Nainggolan via? Il tempo delle cessioni è finito"

Queste sono dunque le parole rilasciate poco fa da Monchi: "Vi avevo detto che Rudiger non sarebbe partito?" "Esterni? Si, è uno degli obiettivi.

Calciomercato Roma, importanti indicazioni da Di Francesco

Dobbiamo sfruttare il tempo al meglio, cercherò di mettere sempre all'interno di ogni seduta la palla". I ragazzi l'hanno interpretata con grandissimo entusiasmo, anche troppo, con una partita quasi vera.

Franco Di Mare, matrimonio finito per una giovane barista?

Franco Di Mare , 61 anni, infatti, avrebbe perso la testa per la barista del centro di produzione romano, di appena 24 anni. La decisione di accoglierla nella sua famiglia è stata presa quando Di Mare era inviato di guerra a Sarajevo, in Bosnia.

Lotta alla corruzione. Cantone: buoni segnali ma la strada è lunga

Sull'argomento, Cantone ha spiegato che "numerose sono state le attività sulla gestione dei centri di accoglienza per stranieri e richiedenti asilo".

Bimbo di 5 anni annega nella piscina di una villa

Sul caso stanno indagando i Carabinieri con l'aiuto del personale della sezione investigazioni scientifiche. Il tragico incidente è avvenuto intorno alle 11.30 di oggi nella struttura ubicata nell'agro di Terlizzi .

Il neo sindaco Giordani presenta la giunta di Padova

Avremo un dibattito con le opposizioni e anche con le liste che non hanno un consigliere che meritano rispetto. Vogliamo governare con le associazioni, con le categorie economiche, per dialogare senza alcun pregiudizio.

Autovelox e tutor, addio alle segnalazioni preventive

Le segnalazioni dunque dovranno sparire da tutte le strade, dai navigatori, dalle applicazioni e dai siti. Si contano quotidianamente brusche frenate e in alcuni casi tamponamenti .

Emma Bonino sugli sbarchi: "Li abbiamo chiesti noi"

All'inizio, spiega sempre Bonino, rappresentante dei Radicali, "non ci siamo resi conto che era un problema strutturale e non di una sola estate".

Germania, nuovi scontri per G20 ad Amburgo: a fuoco auto polizia

Forse questo è un linguaggio più comprensibile di quello scientifico per alcuni partecipanti al G20. E ricorda agli uomini e alle donne che guidano il mondo un tema tanto urgente quanto complicato.

Tour de France, fotofinish tiratissimo: Kittel supera Boasson Hagen

Ancora una giornata senza difficoltà altimetriche particolari quella in programma oggi al Tour de France . Kittel ha preceduto sul traguardo il francese Arnaud Demare , secondo, e il connazionale André Greipel .