• Notizia
  • Esteri

Allarme siccità in 10 regioni, verso lo stato di calamità naturale

Allarme siccità in 10 regioni, verso lo stato di calamità naturale

L'allarme siccità nel nostro paese non accenna a fermarsi.

"Non abbiamo segnalazioni di particolari criticità - spiega l'assessore all'ambiente Giampedrone a Primocanale - è chiaro comunque che stiamo centellinando l'acqua, in particolare quella del Brugneto". Martina ha quindi sottolineato che si sta "andando avanti anche nel piano strategico per dare ai nostri territori infrastrutture irrigue migliori, più efficienti e con meno spreco di acqua". I laghi e i fiumi più grandi sono sotto il loro livello di normalità. Dopo i temporali di sabato, inoltre, molte zone della Liguria hanno visto alzarsi l'indice di bagnamento del suolo. E il ministro all'agricoltura, Maurizio Martina, ha annunciato che il governo è pronto a dichiarare lo stato di calamità per diverse regioni.

L'accoglimento da parte dello Stato della richiesta di stato di calamità naturale prevede una serie di provvedimenti quali la sospensione delle rate di mutuo delle aziende agricole coinvolte.

Tenendo conto dell'eccezionale siccità, i benefici sono estesi anche alle aziende agricole che potevano sottoscrivere assicurazioni. Nelle province di Roma, Rieti e Frosinone produzione di latte ovino/bovino calata mediamente del 30% mentre a Viterbo - continua la Coldiretti - irrigazione di soccorso per salvare vigneti e uliveti che comunque si avviano a una stagione in perdita, con rese almeno dimezzate. In Lombardia sui pascoli di montagna si registra un calo del 20% di erba a disposizione del bestiame. Come comunicato in una nota il Mipaaf ha attivato un bando, con una dotazione finanziaria di circa 600 milioni di euro e che verrà chiuso entro il 31 agosto. Secondo quanto risulta dalle ultime stime circa 2 regioni su 3 sono in emergenza. Questa misura può influire sul tema della capacità dei bacini, oltre che della loro sicurezza. Lo scopo è quello di salvaguardare circa 4 miliardi e mezzo di metri cubi d'acqua, che corrispondono a un terzo delle risorse idriche nazionali, e, nello stesso tempo, recuperare 1,3 miliardi di metri cubi d'acqua che fino ad ora non erano utilizzabili.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Roma: si cercano soluzioni per evitare il razionamento dell'acqua

Il governatore della regione Lazio ha poi aggiunto: "Il problema c'è ed è grave: sta finendo l'acqua a Roma ". Sulla crisi idrica della capitale è intervenuta anche Virginia Raggi .

Roma, allarme acqua: scontro Regione-Acea

Quanto affermato da ACEA appare assolutamente inverosimile sulla base dei dati forniti da ACEA stessa . E' scontro a Roma tra il presidente della Regione Nicola Zingaretti e l'Acea sull'emergenza acqua.

Tari, Salerno e Benevento tra le città più care

Nel corso del 2017 la TARI è aumentata in 37 città tra cui Genova, Venezia, Firenze, Bari e proprio Torino. Quelle più virtuose invece sono Belluno con 149.79 euro, Novara (165.48) e Macerata (175.38).

Fondo Monetario Internazionale alza le stime di crescita dell'Italia

La crescita globale viene vista dal Fondo Monetario stabile al +3,5% e al +3,6%, senza variazioni rispetto alle precedenti previsioni.

Zingaretti chiude i rubinetti a Roma. 1.500,000 romani senza acqua

Si tratta di 86 mila metri cubi di acqua. "Noi non la fabbrichiamo l'acqua". Questo succederà dal 28 in poi per un milione e mezzo di cittadini.

Roma: ecco il piano di Acea per razionare l'acqua nella Capitale

Lo comunica in una nota la Direzione regionale delle Risorse Idriche - Regione Lazio . Mi auguro che Regione e Acea trovino quanto prima una soluzione condivisa.

International Champions Cup 2017, dove vedere Inter-Lione in Tv

Il torneo si gioca tra Stati Uniti, Singapore e Cina: dove si gioca Inter-Lione , a Nanchino , nell'est del paese. Tra i nerazzurri mancherà ancora Mauro Icardi , alle prese con un problema muscolare.

Uomini e Donne, Barbara De Santi querela Gemma Galgani: ecco perché

E in effetti Manetti per prima aveva corteggiato lei e solo quando la loro frequentazione era finita, allora si era buttato sulla Galgani cominciando un'altra storia.

Tour de France: Boasson Hagen spezza l'incantesimo

Si corre oggi la 20esima e penultima tappa del Tour de France 2017 , la cronometro individuale Marsiglia-Marsiglia di 22,5 Km. FROOME (Gbr) in 78h08'19"; 2. "Bardet (Fra) a 23"; 3. "Bardet 23"; 3.

Insulti razzisti, Salvini e il centrodestra difendono il poliziotto sospeso

Agenpress - " Risorse della Boldrini, ecco come finirà l'Italia: tutti su una Graziella in autostrada a comandare". Le voci di sostegno sono più numerose di quelle di condanna tra le divise.