• Notizia
  • Salute

Caffè, lunga vita a chi lo beve: anche decaffeinato rende più longevi

Caffè, lunga vita a chi lo beve: anche decaffeinato rende più longevi

Questa caratteristica del caffè lo rende un alimento che, se assunto in dosi regolari, riduce notevolmente il rischio di contrarre, in particolare, malattie del tratto digerente e circolatorie.

Secondo uno studio appena concluso e finanziato dallo IARC, International Agency for Research on Cancer, insieme con l'Imperial College di Londra, beretre tazzine al giorno di caffè allungherebbe la vita e ridurrebbe le probabilità di morire di cancro, diabete, infarto, malattie renali. "Questa ricerca ha fornito inoltre degli interessanti spunti sui possibili meccanismi alla base dei benefici del caffè per la salute". Sono stati utilizzati i dati dello studio EPIC(European Prospective Investigation into Cancer and Nutrition), relativi a 521.330 persone dai 35 anni in su residenti in 10 nazioni dell'Unione Europea, comprese Italia, Gran Bretagna, Francia e Danimarca.

Nel mondo ogni giorno si bevono oltre due miliardi di tazze di caffè e ogni popolo ha le sue abitudini e preferenze. Il consumo più elevato di caffè è stato registrato in Danimarca (900 ml/die); quello più basso, per quanto riguarda le quantità, in Italia (92 ml/die). Insomma non erano esattamente dei campioni di dieta sana e di stile di vita. Per sedici anni, i ricercatori hanno monitorato il consumo di caffè dei partecipanti, le modalità di preparazione e il contenuto di caffeina, confrontando le cause e i tassi di mortalità tra chi era solito consumare questa bevanda e chi no. In un sottogruppo di 14.000 soggetti sono stati analizzati anche dei biomarcatorimetabolici e questo ha consentito di appurare che gli amanti del caffè presentavano in genere un fegato più sano e un miglior controllo glicemico dei non bevitori di caffè. A conferma che nel Belpaese la predilezione è per la tazzina di caffè espresso, mentre nel Paese scandinavo si opta per il caffè lungo americano. "Questi risultati - commenta il professor Elio Riboli, direttore della School of Public Health dell' Imperial College e iniziatore dello studio EPIC - si aggiungono ad una mole crescente di prove che dimostra come bere caffè non solo è sicuro, ma può addirittura avere un effetto protettivo per la salute". Studi che pero' ancora non stabiliscono il legame diretto o la causa degli effetti benefici dell'assunzione di caffe'.

Anche un altro studio, condotto negli Usa su 180 mila persone da un team della Keck School of Medicine dell'Università della California meridionale, ha evidenziato che un maggior consumo di caffè è associato a minor rischio di morte sia nella popolazione bianca, sia in quella afroamericana.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Telecom, titolo ancora debole sulle voci di un addio di Cattaneo

Il manager ha smentito tali rumors e anche la stessa Telecom ha negato con forza che sia allo studio una eventualità simile. Il rapporto tra Flavio Cattaneo e Telecom Italia potrebbe finire a breve in un clamoroso divorzio.

Lugano-Milan Streaming gratis e diretta tv: come vederla

Domani il Milan giocherà la prima partita della stagione ovvero in amichevole contro il Lugano alle in 19.00 in Svizzera. In studio Federica Zille e Giuseppe Pastore, telecronaca di Tommaso Turci e Giuseppe Pastore.

Inter: per il centrocampo spunta Matic

Tanti nomi già seguiti, come Fabinho e Krychowiak , ma secondo Il Corriere dello Sport ora Sabatini è piombato su Nemanja Matic . Dopo aver messo sotto contratto Borja Valero , l'Inter è a caccia di un altro grande colpo per il centrocampo.

Napoli, scoperta fabbrica detersivi contraffatti e lager di cani: sequestro

Maltrattamento di animali, furto di corrente e acqua, occupazione abusiva, contraffazione di detersivi, gestione illecita di rifiuti.

Usa, precipita in Mississippi aereo del Corpo dei marine: 16 morti

L'incidente e' accaduto di sera, l'aereo e' precipitato in un campo di soia e ha preso fuoco, producendo un'alta colonna di fumo nero.

Recale, travolta da treno, muore 14enne. Forse distratta dalla musica

Alcuni testimoni l'avrebbero vista seduta su un muretto poco lontano dai binari. Era alla stazione di Recale , dove abitava, in provincia di Caserta .

Mangiano, bevono e poi scappano: 14 italiani arrestati in Spagna

Il gruppo di amici - una volta finito di mangiare - pensava di farla franca, scappando via e facendo perdere le tracce. In totale 620 euro , ai quali gli agenti si sono assicurati che venisse aggiunto il 10% di mancia , altri 62 euro.

Guerrilla Games si dice soddisfatta della collaborazione con Kojima Productions 15

Avevano idee diverse, erano abituati a cose diverse e volevano sempre arrivare all'origine del perché si arrivasse a risultati inaspettati. È stata una presentazione in PowerPoint di 50 pagine e hanno pensato "potremmo imparare qualcosa da questi ragazzi".

Perù, bus si capovolge: 9 morti, 25 feriti

Ancora massimo riserbo invece sull'identità delle vittime in attesa dell'identificazione e della comunicazione alle famiglie. L'autobus si stava dirigendo verso la collina di San Cristobal per offrire ai turisti una veduta panoramica della capitale.

G20 refrenda el Acuerdo de París y deja aislado a Trump

Es claro que lo que está sucediendo en estas cumbres evidencia el gran desencuentro entre el presidente Trump y sus aliados. Lo invitamos a analizar, comentar y cuestionar los artículos y reportajes que publica El Diario.