• Notizia
  • Esteri

Il mistero del califfo

Il mistero del califfo

Warda al Jassem ha deciso di tornare a casa a Raqqa, in Siria, sfidando la paura, per innaffiare le piante di vite che sono nel piccolo giardino dell'abitazione che ha dovuto lasciare il mese scorso per l'offensiva dell'alleanza di combattenti arabi e curdi siriani sostenuta dagli Stati Uniti contro le truppe dell'Isis.

Così i servizi antiterrorismo curdi e iracheni riaprono il giallo sulla presunta morte del leader dello Stato Islamico, l'uomo che nel 2014, da una moschea della città irachena di Mosul, annunciò la nascita del Califfato. "Sa quello che sta facendo".

Il successore di Abu Bakr al-Baghdadi alla guida dell'organizzazione terroristica Stato islamico (Isis) sarà Jalaluddin al-Tunisi, attuale leader Isis in Libia.

Anche il capo dell'intelligence irachena, Abu Ali al-Basri, ritiene che il Califfo sia vivo e si trovi in Siria, e persino i servizi di sicurezza russi hanno fatto un passo indietro, "sostenendo di non avere informazioni precise". Ma ora Washington non sa dove si trova il Califfo, secondo un alto funzionario americano citato dalla CNN, che nel dicembre 2016 aveva affermato che gli Usa "erano a conoscenza solamente di alcuni dei movimenti di Baghdadi". Al momento non posso nè confermare nè smentire. - ha detto Mattis - Il nostro approccio è che supponiamo sia vivo fino a quando non viene provato il contrario. "Non ho prove, lo sapete". Nell'ultimo anno sono stati tre i capi del gruppo jihadista uccisi in Afghanistan.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Berlusconi: "Mai al governo con Renzi"

Non ritengo possibile e neppure desiderabile una collaborazione con lui e con il Pd. "Né ora, tantomeno dopo le elezioni". Parole positive invece per Minniti e Gentiloni, nonostante "questo governo abbia fatto poco e ottenuto pochi risultati".

Tonno in scatola: ritirata dal Ministero marca con olio di girasole

Il lotto ritirato era destinato sia al mercato della grande distribuzione organizzata, sia alle società di servizi di catering . Scatta l'allarme per i consumatori del tonno all'olio di girasoli dopo il richiamo da parte del Ministero della Salute .

Genoa: Lapadula a un passo

L'attaccante era richiesto dal Genoa con cui aveva già stretto gli accordi, aspettando le visite mediche. Il giocatore rischierebbe infatti 2 mesi di stop.

Elodie Yung sarà presente nella modalità zombi di Call of Duty WWII

"Vi prego, rispettate il lavoro ed evitate spoiler oggi, il trailer finale arriverà presto". Call of Duty: WWII sarà disponibile dal prossimo 3 novembre per PC, PS4 e Xbox One.

Inter, ecco l'offerta alla Lazio per Keita

Proprio a Milano infatti si incontrerà con il patron biancoceleste che arriverà dalla Sardegna, ufficialmente per impegni in Lega. Vista la doppia cittadinanza, ha optato per la Nazionale del Senegal, con la quale ha disputato l'ultima Coppa d'Africa.

Droga dal mare a Francavilla, Silvi, Montesilvano, Pineto, bagnanti increduli

Indagano i Carabinieri che con le altre forze dell'ordine stanno cercando di risolvere il giallo della droga venuta dal mare. Gli strani ritrovamenti sono avvenuti questa mattina sul litorale di Francavilla e su quello di Silvi Marina e Montesilvano.

Donna si lancia da una finestra della Reggia di Caserta

A questo punto la donna ha scavalcato e si è lanciata, nonostante il tentativo disperato del custode di fermarla. Si tratta di un architetto residente a Napoli .

Mondiali nuoto sincronizzato, oro Italia nel duo misto

Con il punteggio di 90,2929 punti superano la coppia russa, Mikhaela Kalancha e Alexsandr Maltsev (90,2639). Le gare organizzate dalla Federazione Internazionale di Nuoto (Fina) si concluderanno il 30 luglio.

Il Milan punta all'undicesimo: Belotti supera Kalinic e Aubameyang

I contatti tra le parti sono costanti, mentre Mihajlovic a Bormio aspetta ancora i rinforzi promessi. Il nome che al momento infiamma i cuori rossoneri, è senza dubbio quello del 'gallo' Belotti .

Violento nubifragio a Reggio Calabria, frana a Scilla: chiusa la SS 18

Numerosi gli interventi effettuati dai Vigili del Fuoco ed è stato necessario anche l'impiego di militari dell'Esercito . Temperature in diminuzione a causa dei più freschi venti settentrionali e massime quasi ovunque inferiori ai 30 gradi.