• Notizia
  • Salute

La gonorrea sta diventando resistente agli antibiotici

La gonorrea sta diventando resistente agli antibiotici

È questo l'allarme dell'Organizzazione mondiale della sanità, che su 'Plos Medicine' fa il punto sul fenomeno con una ricerca. I ricercatori ritengono, inoltre, che la pratica del sesso orale possa aumentare il rischio che insorga una forma di gonorrea ancora più resistente, soprattutto quando nella gola sono già presenti altri batteri legati, ad esempio, al mal di gola, che si stanno curando con antibiotici. In Giappone, Francia e Spagna sono stati riscontrati tre casi praticamente impossibili da curare.

Come ha sottolineato Askew, per trattare efficacemente queste infezioni sessualmente trasmissibili è però importante anche che i servizi sanitari nazionali monitorino la distribuzione della resistenza agli antibiotici all'interno dei singoli Paesi.

SESSO ORALE Gonorrea resiste ad antibiotici.

La gonorrea può colpire le mucose genitali, dell'ano e della faringe.

I dati elaborati hanno rivelato che in almeno tre casi di gonorrea, chi ne è affetto sviluppa un'infezione incurabile - per cui si può anche morire.

In particolare, sono stati analizzate le condizioni di salute della popolazione di 77 paesi differenti e i risultati sono stati chiari: il disturbo più diffuso sarebbe la gonorrea, negli ultimi tempi diventato difficilissimo da trattare, a volte quasi impossibile. La dottoressa Teodora Wi dell'agenzia Onu sulla Salute ha spiegato alla Bbc che gli antibiotici possono portare i batteri che si trovano nella parte posteriore della gola, inclusi quelli simili alla gonorrea, a sviluppare la resistenza ai farmaci. La trasmissione della gonorrea? "Negli Stati Uniti, la resistenza ad un antibiotico si è verificata nei casi di uomini che hanno avuto rapporti sessuali con altri uomini a causa di infezione faringea". I sintomi riguardano il tratto urinario, con difficoltà nella minzione nel caso degli uomini.

Secondo l'OMS ogni anno sono 78 milioni le persone che si ammalano di gonorrea, un numero cresciuto negli ultimi anni a causa di diversi fattori, dall'uso meno frequente di preservativi alla maggiore facilità con cui si viaggia e al numero inferiore di diagnosi precoci registrate. Secondo quanto si apprende, l'infezione può portare all'infiammazione pelvica, alla gravidanza ectopica e all'infertilità, così come a un aumento del rischio di contrarre l'HIV. La gonorrea si combatte con gli antibiotici contro i batteri che causano le infezioni.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Tour de France, fotofinish tiratissimo: Kittel supera Boasson Hagen

Ancora una giornata senza difficoltà altimetriche particolari quella in programma oggi al Tour de France . Kittel ha preceduto sul traguardo il francese Arnaud Demare , secondo, e il connazionale André Greipel .

Lazio, prosegue il raduno a Formello. Lotito prova a trattenere Keita

Il tempo stringe e le percentuali di perdere il giocatore a parametro zero vanno sempre di più a concretizzarsi. I biancocelesti sono convinti di una cosa: il ragazzo ha firmato un pre-contratto con la Juve .

Unesco: la Tomba dei Patriarchi a Hebron è un sito palestinese

Per Nahshon, poi, "la gloriosa storia del popolo ebraico è cominciata ad Hebron . Da qui le frizioni tra Israele e l'agenzia delle Nazioni unite sul voto.

Donnarumma, almeno questa volta non prendetevela con Raiola

Nel caso del signor Donnarumma si è ritenuto che la partecipazione ai Campionati Europei under 21 giustificasse la richiesta. Il Miur, giustamente, cerca di incoraggiare chi si dedicano allo sport, ma che vogliono comunque proseguire negli studi.

Il piccolo Bradley non ce l'ha fatta, Defoe: "Sempre nel mio cuore"

Sarà sempre nel mio cuore per tutta la vita . "Con lui ho una relazione del tutto personale, conoscerlo è stato speciale per me". Bradley sta lottando, ma posso dire che purtroppo è una questione di giorni prima che la malattia abbia la meglio.

Condannato all'ergastolo l'assassino di Fortuna Loffredo

Caputo invece, uscendo dall'aula, ha continuato a ripetere: "Non ho ucciso io la bambina". Alla convivente dello stesso Caputo sono stati dati 10 anni.

Hamsik: "Crediamo tutti allo scudetto. Juve? Noi siamo diversi perché…"

Sul mercato. " La società è stata brava nel confermare il gruppo dello scorso anno , tenere tutti i campioni". Per adesso non è andato via nessuno ed è la conferma che questa squadra vuole arrivare al vertice.

BRUNO CONTRADA/ La Cassazione revoca la condanna

Oggi la Cassazione ha però definitivamente accolto le ragioni del ricorrente e dato ragione a Contrada, revocando la condanna . Venne condannato in primo grado a 10 anni , ma la sentenza fu ribaltata in appello e il polizitto venne assolto.

Mediaset pronta a condividere diritti Champions

Inoltre Mediaset si è aggiudicata un nuovo canale tv in chiaro , il 20 per la precisione, rilevandolo dal gruppo Tbs-ReteCapri. Ecco le parole dell'amministratore delegato: "Non ci sono accordi nè trattative avanzate.

Luigi Berlusconi, affettuoso bacio all'amico sul pontile di Villa Certosa

Lei con il suo Lorenzo, figlie tate a seguito, lui con un paio di amici e senza fidanzate all'orizzonte . Bacio inaspettato e probabilmente studiato quello dato da Luigi Berlusconi a un amico sulle labbra .