• Notizia
  • Intrattenimento

La Questura di Palermo ricorda le vittime della strage di via d'Amelio

La Questura di Palermo ricorda le vittime della strage di via d'Amelio

Nel 25° anniversario della strage di via D'Amelio si rinnova la memoria del giudice Paolo Borsellino e degli agenti della scorta con la tradizionale Fiaccolata che si terrà mercoledì 19 luglio a Palermo. "Il nostro impegno - conclude Occhiude - deve essere rivolto in particolar modo a profondere tra i giovani la statura morale degli uomini che morirono anche per salvaguardare il futuro delle nuove generazioni, attraverso un esempio di onestà e pace che nella perpetuazione del ricordo rappresentano, oggi e sempre, la vittoria del bene sulla malvagità criminale". Segue la messa celebrata dall'arcivescovo di Palermo, Corrado Lorefice, Don Mimmo Napoli, parroco al Don Orione e Don Luigi Ciotti, presidente dell'associazione Libera.

Lo dice in una nota il consigliere regionale della Calabria, Fausto Orsomarso (Fratelli d'Italia).

Venticinque anni fa, il 19 luglio del 1992, meno di due mesi dopo la strage di Capaci, la mafia uccide Paolo Borsellino.

"Tutto per la Patria" sarà il messaggio portante di questa edizione scelto per ricordare la totale adesione di Paolo Borsellino ai valori nazionali ed all'etica del dono, senza se e senza ma, verso la propria la patria ed il proprio popolo.

"La paura è normale che ci sia, in ogni uomo, l'importante è che sia accompagnata dal coraggio".

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Berlusconi: "Mai al governo con Renzi"

Non ritengo possibile e neppure desiderabile una collaborazione con lui e con il Pd. "Né ora, tantomeno dopo le elezioni". Parole positive invece per Minniti e Gentiloni, nonostante "questo governo abbia fatto poco e ottenuto pochi risultati".

Smile, sorridi: è la giornata delle emoji

La faccia che ride a crepapelle è stata incoronata anche dai dizionari Oxford, che l'hanno eletta parola dell'anno 2015. Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!

Tonno in scatola: ritirata dal Ministero marca con olio di girasole

Il lotto ritirato era destinato sia al mercato della grande distribuzione organizzata, sia alle società di servizi di catering . Scatta l'allarme per i consumatori del tonno all'olio di girasoli dopo il richiamo da parte del Ministero della Salute .

Juventus, i bianconeri sono ai dettagli per Szczesny e De Sciglio

Juventus vicinissima a chiudere per Mattia De Sciglio . Resta da definire l'eventuale inserimento di bonus. La trattativa, in ogni caso, è agli sgoccioli.

Dalla Spagna: "Kovacic rompe col Real Madrid: il Napoli ci prova"

I nerazzurri intanto sono pronti a sfidare Milan e Napoli per il centrocampista classe 1994 . Proprio ciò che serve per un Inter che ha difficoltà di impostare il gioco.

La Fiorentina lascia ancora del tempo a Kalinic

Il club viola ha preso questa decisione "per dargli modo di risolvere in maniera definitiva la sua situazione familiare". Come anticipato pochi giorni fa, Nikola Kalinic rischia di diventare un caso di calciomercato ( LEGGI QUI ).

Milan, Bonucci saluta la Juventus: 'Una splendida Storia' tranne con Allegri?

Il passaggio al Milan garantisce ai campioni d'Italia un incasso di 40 milioni più due di bonus . Alla fine di ogni calciomercato estivo di Inter e Milan si dice sempre che colmano il gap.

Elodie Yung sarà presente nella modalità zombi di Call of Duty WWII

"Vi prego, rispettate il lavoro ed evitate spoiler oggi, il trailer finale arriverà presto". Call of Duty: WWII sarà disponibile dal prossimo 3 novembre per PC, PS4 e Xbox One.

Juventus, Douglas Costa: "Faremo tanti gol insieme ad Higuain" 495 17-07

Io voglio giocare il Mondiale , voglio evolvermi e al Bayern non sarebbe stato possibile. "Sono molto grato però alla società". Sono felice di essere arrivato qui adesso e cercherò di portare la squadra a raggiungere grandi obiettivi.

Il Milan punta all'undicesimo: Belotti supera Kalinic e Aubameyang

I contatti tra le parti sono costanti, mentre Mihajlovic a Bormio aspetta ancora i rinforzi promessi. Il nome che al momento infiamma i cuori rossoneri, è senza dubbio quello del 'gallo' Belotti .