• Notizia
  • Sportivo

Napoli, Sarri non cade nella trappola: "Non siamo favoriti per lo scudetto"

Napoli, Sarri non cade nella trappola:

Intervenuto in conferenza stampa a Dimaro, Maurizio Sarri ha risposto anche ai giornalisti che gli hanno chiesto del mercato del Napoli.

Sul mercato: "Come vi piace parlare, poi bisogna vedere se lo sono realmente".

MAURIZIO SARRISarri parla del mercato: "Le scelte le fa De Laurentiis". Io non ho richieste particolari e mi adeguerò alla rosa a disposizione. E' giovane e ha delle qualità ma chiaramente andrà atteso e non sovraccaricato di grandi responsabilità. Infine lo spinoso capitolo Reina: "Mi fido di lui al 101%, ha grandi valori molari e attaccamento a questo gruppo, non esiste il problema scadenza".

Sarri: "In questo ritiro abbiamo lavorato tanto. Non sarà facile, ma abbiamo le giuste qualità". E sappiamo anche che sarà difficile considerati i precedenti delle italiane con il preliminare. La squadra non ha lo stesso margine di miglioramento di due anni fa, ora si lavora sui particolari e uno di questo è evitare gol stupidi e lavorare sulle palle ferme. Dobbiamo abituarci a squadre che ci aspettano chiuse.

Questo quanto dichiarato: "Siamo ormai giunti alla fine del ritiro in Val Di Sole, abbiamo lavoro sodo per 20 giorni anche grazie al clima perfetto e questa sera concluderemo il giro di amichevoli proprio col Chievo Verona, squadra che da sempre ci ha dato fastidio". "Ma spero ci sia una designazione anche per chi guarderà il monitor, mi preme che si sappia a chi toccherà". Ghoulam e Mario Rui sono abbastanza simili, non vedo differenze nette a livello tattico. Non riesco a vederlo agitato per il contratto. Quella squadra che ha vinto sei scudetti di fila si sta muovendo come sempre, cedendo e acquistando giocatori forti. Servirà umiltà e mentalità per poter sperare di fare bene e comunque non è detto saremo protagonisti.

Su Maksimovic: "Le cifre sicuramente sono state costose e lo scorso anno non è riuscito a rendere per tanti problemi fisici". Il rinnovo contrattuale ed il futuro mi interessano relativamente. Di sicuro ci attendiamo un rendimento superiore. anche per Milik. Mi risulta difficile dire ad un ragazzo che ha fatto 36 gol in otto mesi che non è un centravanti. E' entusiasmante avere il seguito così importante per il ritiro, ci da adrenalina ma può essere anche pesante alla lunga. "La scelta dipenderà molto dalla condizione del momento". Sono soddisfatto dell'atteggiamento avuto da tutti i ragazzi. Di sicuro lo farà qualche volta, è un ragazzo disponibile, ma sono certo non gradirebbe tornare a farlo con continuità. "Siamo nel pieno della preparazione e siamo ancora un po' alle prese con la fatica di questi giorni, ma la squadra sta bene e siamo tutti concentratissimi per iniziare bene la stagione".

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Di Maria spegne le speranze dell'Inter: "Felice a Parigi"

Queste parole faranno sicuramente gola alla dirigenza ed ai tifosi nerazzurri, dato l'interesse verso il calciatore argentino. Secondo quanto scrive "Tuttosport", Di Maria sarebbe stato messo sul mercato - insieme a molti altri giocatori - dal PSG .

"Paperoni" d'Italia: i più ricchi vivono al Nord

La percentuale è simile a Milano , la prima tra i capoluoghi di Regione, mentre Roma , con l'1,7%, è superata per distacco. Al secondo posto c'è Roma con l'1,7% dei contribuenti ricchi; a seguire Bologna, Firenze e Torino.

Emergenza siccità. Italia a secco, "stato di calamità"

La Regione Veneto , dal mese di aprile, ha emesso tre ordinanze sullo stato di crisi per siccità allo scopo di contingentare l'acqua.

Amman, sparatoria all'ambasciata israeliana: un morto e un ferito

Per i media locali, ci sarebbe almeno un morto in quello che viene definito un tentativo di attacco terroristico. Spari all'ambasciata israeliana ad Amman , capitale della Giordania .

Incendi, giovanissimi piromani fermati a Montalto di Castro: "Una bravata"

Il maggiorenne è stato arrestato mentre i minori sono stati deferiti alla Procura di Roma, tutti per il reato di incendio doloso. In seguito agli accertamenti dei carabinieri, i balordi hanno ammesso il reato giustificando il tutto come una " bravata ".

Napoletana uccisa a Venezia: l'ex marito confessa l'omicidio

Domenica mattina la cittadina alla destra del Piave si è svegliata in un incubo. L'uomo è attualmente in caserma e sottoposto a interrogatorio.

Inter News, Borja Velero, le parole che non ti aspetti…

Credo lo si veda anche da fuori. " Certe partite si iniziano a vincere nello spogliatoio e in allenamento". Ora che hanno preso l'Inter , spero che ci siano i presupposti per tornare ai vertici.

Zeman: "Ecco perché allo Stadium non si dovrebbe giocare"

Probabilmente non finirà mai la battaglia personale di Zdenek Zeman contro il mondo juventino. La Roma ha cambiato troppo però ho fiducia in Di Francesco se lo lasciano lavorare ".

Inter, Spalletti: "Perisic? Sostituto sarà all'altezza"

E non è la prima volta - ricorda Spalletti - penso a Pogba a suo tempo. "Ripeto, qualcosa cambierò. Perisic è un ragazzo serio, chiedete a lui dell'interessamento dello United.

Milan tornato in Italia. Fassone: "Compreremo ancora, non faccio nomi"

E il Milan può star tranquillo anche sul fronte delle accuse di riciclaggio di denaro provenienti dalla Cina . In quasi nessun club da cui sono passato ho visto una tale sequenza di aumenti di capitale.