• Notizia
  • Esteri

Roma, nuova ordinanza Raggi: no centurioni nel centro storico

Roma, nuova ordinanza Raggi: no centurioni nel centro storico

L'obiettivo del provvedimento, si legge sul sito del Campidoglio, è "garantire ai turisti e alla cittadinanza la fruibilità e la vivibilità dei beni culturali, assicurando decoro e sicurezza". "Per questo ho firmato un'ordinanza che vieta di farsi fotografare o filmare in abbigliamento storico in particolare nel centro della citta'". "In questo modo - aggiunge - mettiamo fine al fenomeno dei 'centurioni', che troppo spesso hanno mostrato comportamenti insistenti e molesti, talvolta aggressivi". Il provvedimento interessa "tutto il territorio incluso nel perimetro riconosciuto come sito dell'Unesco", la sanzione amministrativa pecuniaria sarà di 400 euro. Poi la Raggi sottolinea: "Vogliamo rilanciare e valorizzare la nostra meravigliosa citta', in tutte le sue componenti. L'ordinanza procede in questo direzione - conclude -, evitera' che si ripetano episodi inaccettabili e che non devono piu' appartenere a questa citta'".

Ma già nel dicembre 2016, scaduto il secondo divieto, centurioni e risciò erano tornati per le strade del centro storico, presentando un ricorso al Tar di Roma che, nell'aprile successivo, ha annullato le ordinanze della Raggi.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Ciak, si rigira: il destino degli allenatori alla seconda stagione

Una stagione anomala, dunque, nel segno di quella continuità sempre più rara quando si tratta di allenatori. Una fra queste è rappresentata da Mourinho , capace al secondo anno di vincere al Porto, Chelsea, Inter e Real.

Napoli in lutto è morto Pino Moris, il noto impresario marito della

Il mondo della canzone napoletana oggi piange la sua scomparsa e in particolare il suo amato quartiere, Forcella. Ha inoltre ideato altri programmi tv molto seguiti a livello locale, come "Napoli parole e musica" sul Canale 21.

Caos Modigliani, Da Passano (Palazzo Ducale): "Noi parte lesa, c'è amarezza"

Fatto sta che la mostra su Amedeo Modigliani a Genova è stata chiusa con tre giorni di anticipo. Una decisione presa da Palazzo Ducale “per rispetto dei visitatori”, spiega una nota.

Processo Sabr, schiavitù nei campi: condannati imprenditori e caporali

La pena più alta è stata inflitta a Pantaleo Latino, Livio Mandolfo e Giovanni Petrelli, condannati ad 11 anni di reclusione . Di mezzo, un sistema gerarchico oleato, fatto di 'capi cellula' e 'capi squadra', quasi sempre, anche loro, extracomunitari.

Sky - Clamoroso Milan, vuole anche Belotti! Pronta una super-offerta, il Toro riflette

Domani pomeriggio chiuderà il mercato cinese, eliminando di fatto l'ultimo concorrente dei rossoneri nella corsa ad Aubameyang . Il Milan l'ha messo in cima alla lista dei desideri.

Roma, uccide moglie e si lancia da palazzo

Resta ora da capire se sia stato proprio questo il motivo che l'ha spinto a un'azione così tragicamente irrimediabile. Una coppia di anziani è stata trovata morta stamattina a Roma , nel quartiere Monteverde .

Roma, Di Francesco: "Defrel come prima punta. Gerson..." 660 14-07

Capitolo terzino sinistro: piace Barreca (ma il Cagliari ha sparato 19 milioni), oltre a Stafylidis (Augsburg) e Castro (Celta). Siamo soddisfatti e speriamo che questa avventura possa continuare anche in futuro.

Revisione processo omicidio Borsellino. Tutti assolti dall'accusa di strage

Da risarcire saranno solo i danni derivanti dalla ingiusta condanna per strage, visto che quella di mafia è definitiva. Resta, per chi ne rispondeva , la condanna per mafia - già abbondantemente scontata da tutti tranne che da Scotto.

Calciomercato Milan: contatti con il Torino per Belotti

Attaccante completo, può giocare sia da punta centrale che da esterno alto nel 4-3-3 da cui Montella ripartirà. Difficile che il Milan accetti, ma intanto il dialogo è aperto e le carte sul banco possono ancora cambiare.

Ventole RoadPro

La ventola RoadPro, grazie alla sua potenza e al suo lungo cavo, può essere utilizzata anche durante i picnic o i campeggi. La base regolabile permette di decidere l'angolo attraverso il quale verrà diretto il flusso d'aria all'interno dell'auto.